Archivio Fondo Goliardo Padova

Archivio Fondo Goliardo Padova Milano

Fondo Goliardo Padova 1873 - 2012 Fondo Goliardo Padova Fondo Goliardo Padova Soggetto conservatore Biblioteca d'arte del Castello Condizione giuridica Pubblico Macrotipologia Ente pubblico territoriale Soggetto produttore Padova, Goliardo Tipologia Persona Estremi cronologici Casalmaggiore (CR), 1909 luglio 3 - Parma, 1979 maggio 2 Profilo storico I Biografia Goliardo Padova nacque a Casalmaggiore provincia di Cremona il 3 luglio 1909 da Rienzo e Demetria Perini. Frequento’ l'lstituto d'Arte di Parma "Paolo Toschi", dove ebbe come maestri Guido Marussig, Pietro Berzolla e Gino Robuschi. Nel 1930 espose con Aldo Mario Aroldi e Mario Beltrami, originari di Casalmaggiore, alla seconda Mostra d'Arte di Casalmaggiore. I tre artisti si presentarono come "l 3 del '900". Nel corso dello stesso anno, ottenuto il diploma dell'lstituto parmense, si iscrisse all'Accademia di Belle Arti di Brera a Milano frequentando la Scuola di Decorazione. Qui ebbe l'occasione di seguire i corsi di scultura di Francesco Messina, quelli di Grafica e Decorazione di Giuseppe Palanti, di pittura di Aldo Carpi ed anche le lezioni dei critici Edoardo Persico e Lionello Venturi. Dopo il diploma divenne, nel 1934, assistente di Guido Marussig, suo vecchio maestro, direttore prima dell’Accademia a Parma, ora trasferitosi a Milano ad insegnare composizione e grafica all’Accademia di Brera. Nel 1935 fu eletto nel Direttorio del Sindacato Interprovinciale Fascista delle Belle Arti di quella stessa città. Nel 1936 ottenne l'incarico come insegnante di composizione decorativa presso la Scuola degli artefici di Brera, disciplina che egli stesso riuscì a far modificare in “Grafica Pubblicitaria". Ancora oggi esistente. Sempre nel 1936 iniziò la collaborazione di Padova in qualità di illustratore con la rivista “Libro e Moschetto". In questi anni partecipò a numerose esposizioni collettive, tra cui le Mostre Prelittoriali presso il Castello Sforzesco e Palazzo Reale a Milano, le Mostre Sindacali Lombarde, l'Esposizione Fiorentina dei “Giovani grafici italiani" (1934). La prima Mostra Personale fu invece quella del 1939 a Milano presso la Galleria Dopolavoro Ambrosiano. Sempre nel 1939 partecipo’ al Premio Bergamo e successivamente, ancora, sue opere furono esposte nel 1942, in questa Manifestazione. Nel 1940 sposò Fernanda “Nanda” Sampietro, dalla quale ebbe i figli Fiammetta Giovanna nel 1941 e Florenzio nel 1947.
Nello stesso anno fu espulso dal Dopolavoro del GUF, a causa della supposta origine ebraica del cognome e nonostante la sua famiglia avesse dimostrato di essere di religione cristiana da generazioni. Nell'autunno del 1942 fu arruolato in fanteria e comandato prima in Sicilia e poi in Francia dove, dopo l'armistizio dell`8 settembre 1943, fu catturato e deportato dal tedeschi in Germania nel campo di concentramento di Karlsruhe. Nel 1943 alcune sue opere erano state esposte alla lV Mostra provinciale sindacale di Cremona nella Sede di Palazzo Affaitati. Al suo ritorno in Italia, alla fine della Guerra, si trasferì a Casalmaggiore, dove insegnò alla Scuola Media e all’ Avviamento Professionale, diresse anche la Scuola di Disegno Giuseppe Bottoli, per studenti lavoratori. Dal 1947 smise di dipingere per diversi anni. Dieci anni di silenzio pittorico. A Casalmaggiore, dove aveva creato un'azienda agricola denominata “La Fiammetta", nella quale si tutelavano Fondo Goliardo Padova E si selezionavano varie specie animali, realizzò nel 1951, sulle mura del ‘’pollaio’’, cioe’ della costruzione per l’Azienda avicola, un grande dipinto, ad affresco. La costruzione del ‘’pollaio’’ era lunga 600 metri, a due piani. Gli Affreschi erano la storia dei polli dall’antichità. Nel 1955, grazie anche all'incoraggiamento dell'amico scrittore, latinista e grecista, Giuseppe Tonna, riprese a dipingere. Nel 1959 tenne una Personale presso il ridotto del Teatro Regio di Parma, curata da Roberto Tassi. Nel 1961 si trasferì a Parma. Tre anni dopo prese parte come attore al film “Prima della Rivoluzione", diretto dal regista Bernardo Bertolucci che, con il padre, il Poeta Attilio, era suo amico ed estimatore. ln questi anni partecipò a numerose Esposizioni collettive (si veda un elenco esaustivo in Quintavalle/Bianchino 2006, pp.173-175), fra le quali si ricordano qui la rassegna di Pittori Italiani Contemporanei alla Galleria “La Sfera" di Modena (1961), le Mostre “Avvio per una Galleria di Arte Moderna", presso il Palazzo della Pilotta di Parma (1965), “Arte contemporanea in Emilia e Romagna" presso il Museo Civico di Bologna (edizione del 1966 e del 1968), “Chiaristi Mantovani a Castel Goffredo" (1966), "Arte Contemporanea 1973” presso il Museo Civico di Bologna (1974). Numerose anche le Mostre Antologiche: a Milano, alla Galleria Cairola, con saggio del poeta Attilio Bertolucci, nel 1958, e, a partire dagli anni Sessanta, quella presso la Sala Comunale della Cultura del Palazzo dei Musei di Modena (1961), presso il Teatro Regio di Parma (1968), alla Galleria d'Arte Carlo Alberto di Torino (1970), al Circolo Artistico di Bologna (1971). Mori a Parma il 2 maggio 1979. Fonti [Valter Rosa 1999] Goliardo Padova. Casalmaggiore, Palazzo Diotti 25 aprile - 20 giugno 1999, Milano, Electa, 1999 [Quintavalle/Bianchino 2006] Carlo Arturo Quintavalle, Gloria Bianchino, Goliardo Padova, Milano, Skira, 2006 [Strukelj 1989] Vanja Strukelj, Goliardo Padova, Parma, CSAC, Quaderni 71, 1989 Tipologia del livello di descrizione Fondo Estremi cronologici 1873 - 2012 Consistenza 483 fascicoli Contenuto L`Archivio di Goliardo Padova è costituito da tipologie documentarie di diversa natura: corrispondenza, documenti personali e professionali, appunti, scritti, fotografie, disegni, bozzetti, anche di opere realizzate per Pubbliche Istituzioni, Incisioni realizzate in vari periodi. Si trova qui anche un nucleo di documenti riguardanti Rienzo Padova, padre di Goliardo. Storico e saggista. Laureato in legge e Notaio, segretario-capo dirigente, facente anche funzione di Notaio, del Comune di Casalmaggiore, per quaranta anni. Primo iscritto nel Partito Socialista nella Provincia di Cremona. Ebbe vari problemi legati al cognome, nel 1938, a causa delle Leggi razziali. Eletto poi per due legislature Sindaco nel Comune di Casalmaggiore, dopo il secondo Conflitto mondiale. Esso è costituito da alcune lettere, documenti personali e soprattutto manoscritti di brevi saggi e articoli di Rienzo. Comprendono anche le relazioni su Conferenze tenute da Rienzo Padova a tema: ’’La storia del Disegno satirico nei secoli’’. Le diapositive sul tema furono realizzate fotograficamente dall’autore e si trovano in deposito presso il Museo Diotti, a Casalmaggiore (Cr)
Storia archivistica L'archivio personale di Goliardo Padova (19094 979) è stato donato dalla figlia del pittore, Fiammetta Padova, nel novembre del 2013 al Servizio Biblioteca Archeologica - Biblioteca d'Arte di Milano. Ha ricevuto precedentemente la notifica di particolare interesse storico e culturale dalla Soprintendenza Archivistica della Lombardia. E dal Ministero dei Beni Culturali a Roma.
Al momento del trasferimento del Fondo dall’abitazione della signora Padova alla Biblioteca d'Arte, la documentazione era conservata in contenitori ad anelli e scatole e una buona parte di essa era stata schedata dall'erede. Il materiale era stato suddiviso per categorie dall’Artista. La catalogazione delle Opere pittoriche e’ stata eseguita dalla figlia Fiammetta su ricerca condotta dagli scritti autografi di Goliardo (ora depositati presso un Legale)
In questa sede dunque è stato necessario operare una riorganizzazione dei materiali, al fine di rendere consultabile il Fondo Archivistico e restituire attraverso una struttura logica dei diversi materiali un'immagine più esaustiva della figura di artista di Goliardo Padova.
Fanno parte del nucleo Documentario anche le carte di Rienzo Padova, padre dell'Artista, considerate in questo intervento come costituenti una serie del Fondo. In questa sede sono state quindi identificate le seguenti serie: - Carteggio di famiglia - Carteggio con altri (amici, conoscenti, colleghi, istituzioni) - Documenti - Documenti professionali - Fotografie - Materiali a stampa - Opere di Goliardo Padova - Carte di Rienzo Padova NELLE FOTOCOPIE A ME DATE RIENZO PADOVA APPARE PRIMA DELLE OPERE DI GOLIARDO
ANCHE NEL FILE INOLTRATO PRESSO LA SOVRINTENDENZA (DICEMBRE 2017)
Ciascuna di esse si articola in sottoserie che vengono descritte nelle relative schede complesso. Fondo Goliardo Padova Documentazione collegata Fondo Goliardo Padova presso il CSAC - Centro Studi e Archivio della Comunicazione, Università di Parma, donato in fasi diverse tra il 1986, il 2001 e il 2005 dalla moglie e dai figli di Goliardo.
La donazione presso lo C.S.A.C., del 2005, comprende materiale d’archivio cartaceo, Disegni satirici pubblicati, Dipinti e Disegni prove d’esame presso l’Istituto d’Arte di Parma e l’Accademia di Brera, Disegni pubblicitari e Manifesti, la raccolta di articoli sulla Stampa relativi alle Mostre, dall’inizio del percorso pittorico dell’Artista, e da lui conservati.
http://samha207.unipr.it/semirafe/loadcard.do?id_card=17920&force=1
Questo Indirizzo non comprende anche la Donazione del 2005? Condizione di accesso Accessibile previa autorizzazione

Carteggio di Famiglia
Tipologia del livello di descrizione Serie Estremi cronologici 1916 - 1987 Contenuto Si conserva il carteggio dei familiari di Goliardo Padova: la moglie Fernanda Sampietro, i genitori Demetria Perini e Rienzo Padova e la figlia Fiammetta. Ogni sottoserie comprende le lettere indirizzate ai familiari da Goliardo e da altri corrispondenti. Le lettere sono di carattere personale. Storia archivistica I carteggi conservati dalla figlia di Goliardo erano contenuti in raccoglitori diversi, in buona parte ordinati cronologicamente. Condizione di accesso Accessibile previa autorizzazione Fernanda (Nanda) Sampietro in Padova Tipologia del livello di descrizione Sottoserie Estremi cronologici 1938 - 1987 Contenuto La corrispondenza di Fernanda Sampietro è organizzata cronologicamente; le lettere di Goliardo alla moglie sono precedute da quelle di Fernanda al marito. Seguono poi quelle degli altri corrispondenti. Gli scambi epistolari con il marito sono di carattere personale. Numero unità archivistiche 18 Unità archivistiche 1 Lettere di Fernanda a Goliardo 1938 Fondo Goliardo Padova Titolo Lettere di Fernanda a Goliardo 1938 Estremi cronologici 1938 novembre 30 - 1938 dicembre 26
Contenuto 3 lettere di Fernanda Sampietro al marito Goliardo.
Segnatura definitiva b. 01, fasc. O01 2 Lettere di Fernanda a Goliardo 1939 Titolo Lettere di Fernanda a Goliardo 1939 Estremi cronologici 1939 gennaio 6 - 1939 dicembre 1 Contenuto 30 tra lettere, cartoline, biglietti di Fernanda a Goliardo da Milano. Una cartolina illustrata da Menaggio. Un telegramma da Brunico. Segnatura definitiva b. 01, fasc. 002
3 Lettere di Fernanda a Goliardo 1940 Titolo 1 Lettera di Fernanda a Goliardo 1940 Estremi cronologici 1940 febbraio 1 - 1940 marzo 20 Contenuto 2 lettere personali di Fernanda Sampietro a Goliardo da Milano. Segnatura definitiva b. 01, fasc. 003 4 Lettere di Fernanda a Goliardo 1941 Lettere di Fernanda a Goliardo 1941 Estremi cronologici 1941 luglio 3 -1941 dicembre 19 Contenuto 16 lettere personali di Fernanda a Goliardo da Milano e Casalmaggiore.
Fondo Goliardo Padova Segnatura definitiva b. O1, fasc. O04 5 Lettere di Fernanda a Goliardo 1942 Titolo Lettere di Fernanda a Goliardo 1942 Estremi cronologici 1942 marzo 23 - 1942 dicembre 30 Contenuto 48 lettere personali di Fernanda a Goliardo da Casalmaggiore, Milano, Vendrogno. Si segnala la lettera del 6 novembre 1942 alla quale Fernanda allega trafiletto di giornale con l'annuncio dei vincitori del "Concorso per il Cartello di Guerra", ritagliato dal "Popolo d'ltalia" del 16 maggio 1942. Segnatura definitiva b. O1, fasc. 005 6 Lettere di Fernanda a Goliardo 1943
Da segnalare fra queste lettere e quelle seguenti, del 1944, il carteggio che l’artista e la moglie Nanda si scambiarono fra la Sicilia, la Francia ed alcune dal Campo di Concentramento? L’Artista scrive di impressioni e considerazioni sull’arte e in questa Archiviazione sono state messe alla pag. 9?
Titolo Lettere di Fernanda a Goliardo 1943 Estremi cronologici 1943 gennaio 7 - 1943 maggio 3 Contenuto 35 lettere personali di Fernanda a Goliardo da Casale (Casalmaggiore). 5 telegrammi. Segnatura definitiva b. O1, fasc. 006 7 Lettere di Fernanda a Goliardo1944 Titolo Lettere di Fernanda a Goliardo 1944 Estremi cronologici 1944 gennaio 14 - 1944 dicembre 31 Contenuto Lettere importanti –Vv cartolina di Goliardo dal Campo di Concentramento che scrive… ‘’Qui si sta bene, non manca nulla, nemmeno cibo…. Ma non mettete scritti!” (a causa della censura! ). Sono inserite qui?
27 lettere personali di Fernanda a Goliardo da Casale (Casalmaggiore) e Mornello di Cernobbio. La maggior parte delle lettere di Fernanda sono scritte sulle Cartoline di risposta per la corrispondenza dei Prigionieri di Guerra Internati in Germania. Segnatura definitiva b. 01, fasc. 007 8 Fondo Goliardo Padova Lettere di Fernanda a Goliardo 1945 Titolo Lettere di Fernanda a Goliardo 1945 Estremi cronologici 1945 gennaio 29 Contenuto Una lettera di Fernanda a Goliardo da Mornello di Cernobbio (Co). Goliardo si trova a Karlsruhe in Germania. Si deve citare che si trova in Campo di Concentramento!
Segnatura definitiva b. 01, fasc. 008 9 Lettere di Fernanda a Goliardo 1946 Titolo Lettere di Fernanda a Goliardo 1946 Estremi cronologici 1946 maggio 17 - 1946 maggio 25 Contenuto 2 lettere personali di Fernanda a Goliardo da Mornello e Milano. Segnatura definitiva b. 01, fase. O09 10 Lettere di Goliardo a Fernanda 1938 Titolo Lettere di Goliardo a Fernanda 1938 Estremi cronologici 1938 dicembre 23 Contenuto Lettera di Goliardo alla moglie Fernanda da Casalmaggiore. Segnatura definitiva b. O1, fasc. O10 11 Lettere di Goliardo a Fernanda 1939 Titolo Lettere di Goliardo a Fernanda 1939 Estremi cronologici 1939 marzo 3 - 1939 novembre 17 Fondo Goliardo Padova Contenuto 22 tra lettere, cartoline, biglietti. Si tratta di missive personali di Goliardo a "Nanda" da Casalmaggiore, Pisogne, Piacenza, Bergamo, Tizzano Val Parma, Luino. Segnatura definitiva b. O1, fasc. O11 12 Lettere di Goliardo a Fernanda 1940 Titolo Lettere di Goliardo a Fernanda 1940 Estremi cronologici 1940 dicembre 26 Contenuto Lettera personale di Goliardo alla moglie Fernanda da Casalmaggiore. Segnatura definitiva b. 01, fasc. O12 13 Lettere di Goliardo a Fernanda 1941 Titolo Lettere di Goliardo a Fernanda 1941 Estremi cronologici 1941 aprile 15 - 1941 dicembre 2 Contenuto 9 lettere personali di Goliardo a "Nanda" da Casalmaggiore, Milano.
Segnatura definitiva b. O1, fasc. 013 Stato di conservazione Discreto Lettere di Goliardo a Fernanda 1942 Titolo Lettere di Goliardo a Fernanda 1942 Estremi cronologici 1942 aprile 13 - 1942 dicembre 31 Contenuto 73 tra lettere e cartoline personali di Goliardo militare alla moglie "Nanda" da Milano, Napoli, Siracusa, Ispica, Firenze, Livorno. E quelle dalla Francia, Regione del Var. E dal Campo di Concentramento.
Si segnala la lettera del 28/4/1942 con la quale Goliardo da Milano informa Nanda di aver conseguito un Premio
Fondo Goliardo Padova Di lire 2000 al "Concorso del Manifesto ispirato agli Orti di Guerra". Segnatura definitiva b. 01, fase. O14 15 Lettere di Goliardo a Fernanda 1943 Titolo Lettere di Goliardo a Fernanda 1943 Estremi cronologici 1943 gennaio 1 - 1943 settembre 7 Contenuto 236 lettere, cartoline illustrate e biglietti di Goliardo a "Nanda" da Siracusa, Firenze,
Regione del Var (Francia), Karlsruhe. LETTERE IMPORTANTI, SONO QUI?
Segnatura definitiva b. O2, fasc. O15 16 Lettere di Fernanda ad altri Titolo Lettere di Fernanda ad altri Estremi cronologici Circa 1936? - circa 1982? [Post 1936] Contenuto Minute di lettere di Fernanda Padova ai seguenti corrispondenti: Arch. Castiglioni (post 1936). Signora De Luca (1/11/1942) Prof. Marchini, Direttore dell'Accademia di Brera Sindacato Interprovinciale Fascista di Belle Arti di Milano (26/11/1942) Onorevole Farinacci (25/12/1942) Prof. Pesenti (26/12/1942) Prof. Dal Pozzo (2/31943, s.d.) Dr. Pettinari (23/3/1943) Segreteria del Palazzo Quadriennale di Roma (Fernanda chiede la partecipazione delle opere di Goliardo alla Quarta Quadriennale) (1943) Prof. Alfredo Puerari (21/4/1982) Dr. Enzo Dalla Chiesa (s.d.) Segnatura definitiva b. 02, fasc. 016 17 Lettere di altri a Fernanda Titolo Lettere di altri a Fernanda Estremi cronologici Fondo Goliardo Padova 1939 maggio 19 - 1986 ottobre 7 Contenuto Nel fascicolo si conservano le seguenti lettere indirizzate a Fernanda Padova: 19/5/1939: lettera dei genitori di Goliardo, Demetria e Rienzo a Fernanda da Casalmaggiore. 16/11/1939: biglietto di auguri di Rienzo e Demetria Padova a Fernanda. 30/4/1941: cartolina illustrata da Bellagio di Rienzo e Demetria Padova a Fernanda. 18/7/1942: lettera da Casalmaggiore a Fernanda che si trova a Milano (firma illeggibile). 9/9/1942: cartolina dal Santuario della Verna di Fausta Sampietro e familiari a Fernanda. 30/10/1942: lettera di Rienzo Padova a Fernanda da Casalmaggiore. 1/2/1944: lettera di Don Franco Remotti a Fernanda. 1966: cartoline di Florenzio "Dudo" Padova a Nanda e Goliardo. 19/1/1971: lettera di Giovanna Rigamonti da Bergamo. 21/2/1974: biglietto di Lucia Crispi da Milano. 6/8/1978: biglietto del Dr. Enzo Dalla Chiesa da Coredo. s.d.: biglietti di condoglianze del Notaio Fausto Trivioli, Italo Camattini, famiglia Pozzi, Luisa Zonca, Lina Bonfiglio, Sig. Giuffredi, Medardo e Bianca Monica. 3/5/1979: biglietti di condoglianze di Daniela Fanti Rossi, famiglia Parolari; telegrammi di condoglianze di Giunio Cobianchi, famiglia Rossi, famiglia Robuschi, Rosa Giovanna Rabaglia. 4/5/1979: telegrammi di condoglianze di Arcana, Paride Alberto Soncini, Walter Quintavalle, Prof. Nando Negri, Notaio Michele Vitali Mazza, Gina e Arch. Aleardo Roncai, Benvenuti Azzoni; biglietto di condoglianze di Clara e Prof. Sergio Ambrosoli. 5/5/1979: biglietti, lettere e telegrammi di condoglianze di Silvana Amadasi, Direttore della "Gazzetta di Parma", Mario Alinari, Giuseppina Procopio, Prof. Giulio Bevilacqua, Dr. Antonio Adorni, Nives Robuschi, Gabriella Leoni Ricci, Maurizio Ruggerini, Bruna Rossi, Dr. Orazio Baratta, Lina Mancini. 6/5/1979: biglietti di condoglianze di Guia Venturi; telegrammi del Prof. Giorgio Cusatelli, famiglia Di Pietro. 7/5/1979: biglietti e telegrammi di condoglianze per la morte di Goliardo da parte di Netty e Dott. Daniele Soregaroli, Anna Bertozzi Gatti, Mirella e Dr. Riccardo Mancini, Dr. Virgilio Maghenzani, famiglia Briselli Mensi, Renato Botticini 8/5/1979: telegramma del Sig. Tosi. 11/5/1979: biglietto di condoglianze di Rosalia Ardenti Morini. 12/5/1979: lettera di condoglianze del Prof. Walter Visconti a Fernanda per la morte di Goliardo e minuta della risposta della vedova. 14/5/1979: biglietto di condoglianze del Prof. Vincenzo Sanfilippo. 15/5/1979: biglietto di condoglianze di Osvaldo e Giacomo Soriani. 16/5/1979: biglietto di condoglianze di Giorgio e Luisa Passerini. 17/5/1979: biglietto di condoglianze di Hetty Flaccomio. 19/5/1979: telegramma di condoglianze del Dr. Vittorio Marullo; biglietti e lettere di condoglianze del Dott. Corrado e Fernanda Arisi, Prof. Aristide Amadasi, Pittore Giorgio Bandieri, Ermete De Simoni. 30/5/1979: biglietti di condoglianze di Lina Mancini. 1/6/1979: lettera di condoglianze dell’Avv. Giuseppe Locati. 23/6/1979: biglietto di condoglianze del Dr. Giorgio Orlandini. 16/7/1979: cartolina da Bordighera con firma non identificata. 18/7/1979, 23/12/1979: lettere del Dr. Aleardo Lazzarini da Cremona. 25/7/1979: lettera di condoglianze a Fernanda Padova per la morte di Goliardo. ? 24/10/1979: lettera del Prof. Giuseppe Tonna. 21/1/1980, 1/2/1980, s.d.: lettere del Dr. Mario Bommezzadri da Roma. Una cartolina s.d. dal Lido di Ostia. 3/4/1982: lettera della Prof.ssa Mina Gregori da Firenze relativa alla mostra di Goliardo a Parma. 11/4/1982: lettera del Prof. Alfredo Puerari da Cremona relativa alla morte di Goliardo di cui ha saputo solo recentemente, avendo perso i contatti. 7/10/1986: lettera del Dr. Aleardo Lazzarini da Cremona. s.d.: Lettera, probabilmente, di Rienzo Padova a Fernanda da Casalmaggiore. (?) Segnatura provvisoria - Numero 17
Fondo Goliardo Padova Segnatura definitiva b. 02, fasc. 017 18 Inviti a Fernanda Titolo Inviti a Fernanda Estremi cronologici 1987 Contenuto Inviti a Vernissage, Conferenze ed Eventi. Segnatura definitiva b. O2, fasc. O18 Fiammetta Padova Tipologia del livello di descrizione Sottoserie Estremi cronologici 1941 - 1944 Consistenza 3 fascicoli Contenuto Si conservano qui poche lettere indirizzate a Fiammetta dal padre Goliardo e da un altro corrispondente, Padre Antonio (Padre Antonio Lissandrini, dell’Ordine dei Domenicani, eroe della Resistenza, salvò, con l’aiuto del Vaticano, molti Ebrei. Molto conosciuto a Roma. Fu, in seguito, Confessore di Papa Pio XII, e colui che segui’, per la Radio del Vaticano, le Esequie per lo stesso Pontefice). Era cugino di Fernanda Sampietro, ottenne la dispensa Papale per le nozze segrete di Goliardo e Fernanda (Goliardo aveva già contratto in precedenza matrimonio civile e separazione legale).
Fu lo stesso Padre Antonio che imparti’ il Battesimo a Fiammetta, a Milano.
Era stato allegato un articolo che citava ampiamente l’opera di Padre Antonio Lissandrini, ma e’ stato restituito come materiale inutile. Le lettere indirizzate a Fiammetta dal padre (Goliardo) furono inviate dalla Francia, Regione del Var, dove fu inviato dall’Esercito Italiano, da qui fuggì e si rifugiò presso la Signorina Zampi’. (Vedi lettere della stessa,) Vv. pag. 49?? Un fascicolo contiene alcune cartoline inviate da Fiammetta al padre.
Si evidenzia che, vista l’età di Fiammetta, nata nel giugno del 1941, non possa esserne lei l’autrice, ma la mamma ‘’Nanda’’. Numero unità archivistiche 3 Unità archivistiche 19 Lettere di Goliardo a Fiammetta Titolo Lettere di Goliardo a Fiammetta Estremi cronologici 1943 marzo 5 - 1943 agosto 1 Contenuto 4 cartoline postali di Goliardo alla figlia Fiammetta dal Comando del 146° reggimento costiero. Fondo Goliardo Padova Segnatura definitiva b. O2, fasc. 019 20 Lettere di Fiammetta a Goliardo Titolo Lettere di Fiammetta a Goliardo Estremi cronologici 1943 settembre 23 - 1951 luglio 6 Contenuto 4 tra lettere e cartoline di Fiammetta al padre Goliardo. Una lettera di Fiammetta e Fernanda a Goliardo durante la prigionia del padre in Germania. Segnatura definitiva b. O2, fasc. O20 21 Lettere di altri a Fiammetta Titolo Lettere di altri a Fiammetta Estremi cronologici 1941 luglio 23 Contenuto Una lettera di padre Antonio a Fiammetta per il suo primo Compleanno.
(Padre Antonio Lissandrini, vedi a pag. 11) Segnatura definitiva b. 02, fasc. O21 Demetria e Rienzo Padova Tipologia del livello di descrizione Sottoserie Estremi cronologici 1916 - 1944 Contenuto Si conserva qui la corrispondenza dei genitori di Goliardo, Demetria Perini e Rienzo Padova. La Sottoserie è costituita da tre fascicoli: il primo conserva lettere dei genitori a Goliardo, il secondo quelle di Goliardo ai genitori e il terzo la corrispondenza dei genitori con altri. Numero unità archivistiche 3 Unità archivistiche
Fondo Goliardo Padova 22 Lettere di Demetria e Rienzo a Goliardo Titolo Lettere di Demetria e Rienzo a Goliardo Estremi cronologici 1944 febbraio 8 - 1944 agosto 29 Contenuto 14 lettere dei genitori di Goliardo durante il periodo di reclusione in Germania. Una cartolina postale con stampa fotografica da Cremona. Segnatura definitiva b. 02, fasc. O22 23 Lettere di Goliardo a Rienzo e Demetria Titolo Lettere di Goliardo a Rienzo e Demetria Estremi cronologici 1916 dicembre 14 - 1940 Contenuto 2 cartoline e un biglietto di Goliardo ai genitori: 14/12/1916: cartolina postale di Goliardo bambino al padre Rienzo. 13/2/1933, Milano: cartolina postale di Goliardo ai genitori. 12/5/1940, Mantova: cartolina di Goliardo e Nanda a Rienzo e Demetria. Segnatura definitiva b. 02, fasc. O23 24 Lettere di altri a Rienzo Padova Titolo Lettere di altri a Rienzo Padova Estremi cronologici 1939 giugno - 1941 giugno Contenuto 9 tra biglietti e telegrammi di felicitazioni ai genitori di Goliardo per la nascita della nipote Fiammetta. Segnatura definitiva b. 02, fasc. 024 Carteggio con altri (amici, conoscenti, colleghi, Istituzioni) Fondo Goliardo Padova Tipologia del livello di descrizione Serie Estremi cronologici 1922 - 1974 Consistenza 112 fascicoli Contenuto Si conservano in questa serie i carteggi di Goliardo Padova organizzati in tre sottoserie che contengono le Lettere a Goliardo, quelle scritte da Goliardo ed infine poche carte di conoscenti dell'Artista ad altri. Storia archivistica La documentazione era conservata in contenitori ad anelli e per una buona parte di essa era stata effettuata da Fiammetta Padova una schedatura che individuava alcuni dei mittenti. Si è però reso necessario riunire i Carteggi di un medesimo Mittente che quasi sempre si trovavano conservati in diversi contenitori. Condizione di accesso
Non accessibile
Lettere a Goliardo Tipologia del livello di descrizione Sottoserie Estremi cronologici 1922 - 1974 Consistenza 102 fascicoli Contenuto Corrispondenza di Goliardo con conoscenti e amici. Le lettere sono organizzate per mittente in ordine alfabetico. Numero unità archivistiche 102 Unità archivistiche 25 Albini Franco Titolo Arch. Albini Franco Estremi cronologici 1940 aprile 20 Contenuto Lettera dell’Architetto e Ingegnere Franco Albini con la quale trasmette a Goliardo il testo dei telegrammi di complimenti e ringraziamenti del Ministro all'Educazione Giuseppe Bottai e del Direttore Generale Arti Dr. Marino Fondo Goliardo Padova Lazzari (o Dr.Lazzarini??) a Goliardo per l'attività svolta nell'Arte contemporanea. Segnatura definitiva b. 03, fasc. O25 26 Aprigliano Ercole Salvatore Titolo Aprigliano Ercole Salvatore Estremi cronologici 1960 settembre 4 Contenuto Cartolina del pittore Ercole Salvatore Aprigliano riguardante la Mostra del Po. Segnatura definitiva b. 03, fasc. 026 Arcangeli Francesco Titolo Arcangeli Francesco Estremi cronologici 1970 novembre 1 [da Bologna] Contenuto Lettera di risposta del Prof. Francesco Arcangeli alle condoglianze inviate da Goliardo per la morte del fratello Gaetano Arcangeli avvenuta a Bologna l'8 settembre 1970. Ricordo mortuario con fotografia di Gaetano Arcangeli.
Da ricordare l’Articolo che Francesco Arcangeli dedico’ a Goliardo Padova in ricordo di una visita alla Casa Studio di Casalmaggiore (Cr). (VV. Sito Internet Eco-Stampa e Catalogo Mostra Retrospettiva a Mantova, Galleria B&B, 2005) Segnatura definitiva b. 03, fasc. 027 28 Aroldi Aldo Mario Titolo Aroldi Aldo Mario Estremi cronologici 1934 febbraio 17 Contenuto 1 cartolina del Pittore Mario Aldo Aroldi con la quale informa Goliardo del posticipo dell'Inaugurazione della Mostra Collettiva di Grafica Braunschweig, (Germania). Segnatura definitiva b. 03, fasc. 028 29 Fondo Goliardo Padova Artoni Avv. Gian Carlo Titolo Artoni Avv. Gian Carlo Estremi cronologici 1958 gennaio 20 - 1970 dicembre 23 Contenuto 9 tra biglietti e brevi lettere con riferimenti alle opere di Goliardo e ad alcune mostre (ad esempio quella del 1958 presso la Galleria Cairola di Milano). Si segnala lettera del 20 febbraio 1960 nella quale l’Avv. Artoni trascrive una sua poesia ispirata da un quadro di Goliardo. L’Avv. Artoni, legale della Societa’ Barilla per molti anni, giornalista e poeta, fu tra i promotori della creazione della Rivista Palatina a Parma. Tale pubblicazione si deve alla sensibilita’ culturale del Mecenate Pietro Barilla. Accanto i nomi di Attilio Bertolucci, Roberto Tassi, Giorgio Cusatelli, Giorgio Belledi, Ubaldo Bertoli, ecc. Nasceva ’’ L’Officina Parmigiana’’.
Segnatura definitiva b. 03, fasc. O29 30 Bacchini Carlo Titolo Bacchini Carlo Estremi cronologici 1930 marzo 12 - 1943 marzo 19 Contenuto 10 cartoline del Pittore Carlo Bacchini: 12/3/1930, Trecasali (Pr): Bacchini informa Goliardo del proprio stato di salute e augura buon lavoro a lui e al Pittore Giandebiaggi. 24/12/1930, Trecasali (Pr): Cartolina di auguri. 12/11/1931, Trecasali: Bacchini informa Goliardo di aver incontrato Mattioli a Parma e di essere quindi a conoscenza del viaggio in Trentino di Goliardo. Informa inoltre il pittore sui propri programmi futuri. 24/12/1931, Trecasali: Bacchini si informa sulle condizioni di salute dell`amico. 16/8/1932, Boschi di Bordone: cartolina di saluti. 1/9/1932: Bacchini informa Goliardo di essere tornato dalla montagna, di stabilirsi a Trecasali per un periodo. 6/9/1932, Parma: Bacchini informa Goliardo della sua prossima partenza per l'Ospedale militare di Milano. 13/9/1932, Milano: cartolina di saluti. 16/8/1933, Monchio: cartolina di saluti. 29/8/1933, Rigoso (Parma): cartolina di saluti. 19/3/1943: Bacchini ringrazia Goliardo per una precedente lettera e lo informa sulla sua attività artistica. Seguono riflessioni sulla pittura e sulla propria condizione di artista. Nel fascicolo si conserva un ritratto di profilo di Carlo Bacchini, Milano, Brera, 1931 (matita su carta). Segnatura definitiva b. O3, fasc. 030 31 Badodi Arnaldo Titolo Badodi Arnaldo Estremi cronologici 1937 settembre 20 - 1939 maggio 23 Contenuto 1 lettera, 2 cartoline di Arnaldo Badodi: 20/9/1937, Milano: Il mittente scrive a Goliardo dopo un lungo silenzio e lo informa sulla attuale occupazione e descrive il sentimento di nostalgia per gli amici di Milano. Si complimenta per la mostra di Goliardo tenutasi presso la "Loggia dei Mercanti". 6/8/1938, Venezia: cartolina dalla villeggiatura. 25/5/1939, Besozzo: cartolina dalla villeggiatura. Badodi era stato nominato dal G.U.F. Direttore Artistico al posto di Goliardo Padova, con la motivazione di raggiunta età di Padova, in realtà a causa delle Leggi Razziali, nel 1938. Fu caro amico e questa e’ l’ultima cartolina spedita, dichiarando ……parto per la villeggiatura…..era in partenza, con l’Esercito, per la sua ultima destinazione, la Russia, da cui non fece più ritorno! Il padre, famoso Fotografo, in via Spiga, si tenne poi in contatto con Padova, perché’ questa cartolina e’ stato l’ultimo messaggio del figlio Arnaldo. Donò a Goliardo alcune sue Opere, che si trovano in deposito presso il Museo Diotti, a Casalmaggiore.

Segnatura definitiva b. 03, fasc. 031 32 Fondo Goliardo Padova Baltieri Agostino Titolo Baltieri Agostino Estremi cronologici 1961 aprile 16 Contenuto
Una lettera del Pittore Agostino Baltieri: 16/4/1961, Milano: Baltieri si rammarica di non incontrare Goliardo di persona da molto tempo. Lo informa della Pubblicazione della sua ultima opera per i tipi della Casa Editrice Principato e annuncia l'invio di una copia al pittore. Segnatura definitiva b. 03, fasc. 032 33 Bandieri Giorgio Titolo Bandieri Giorgio Estremi cronologici 1930 Contenuto Una cartolina di saluti del Pittore Giorgio Bandieri al "pittore Padova Goliardo" da Verona. Segnatura definitiva b. O3, fasc. 033 34 Barilla Pietro Titolo Barilla Pietro Estremi cronologici Fondo Goliardo Padova 1965 dicembre 23 - 1979 gennaio 11 [Parma] Contenuto 17 tra biglietti e cartoline d'auguri e di saluti. Questi scritti e relative risposte sono stati studiati ed inseriti nella Tesi di Laurea, ‘’Genesi e Sviluppo della Collezione d’Arte Barilla’’, discussa all’Università Statale di Milano, dalla Laureanda Elisabetta Ramponi, con la Prof.ssa M.T.Fiorio. Anno accademico 2002-2003. Dedica a Fiammetta Padova alla quale la Fondazione Barilla aveva affidato la laureanda per le ricerche storiche
Segnatura definitiva b. O3, fasc. 034 35 Battaglia G. Titolo Battaglia G. Estremi cronologici 1974 luglio 1 Contenuto Lettera di G. Battaglia, della galleria d'arte "Gian Del Valentino lnzerillo" di New York, con la quale si chiede a Goliardo un incontro per visionare le sue opere. Segnatura definitiva b. O3, fasc. 035 36 Bazzi M.G. Titolo Bazzi MG. Estremi cronologici 1939 dicembre 29 Contenuto Lettera del prof. Bazzi su carta intestata della IMA - Idea, metodo, arte di Milano con la quale si augura di avere presto buone notizie riguardanti le mostre di Goliardo a Milano e Padova (?) Segnatura definitiva ' b. 03, fasc. 036 37 Bellinelli Eros Titolo Bellinelli Eros Estremi cronologici 1967 aprile 9 [Massagno. Svizzera] Contenuto Bellinelli ringrazia Goliardo per aver donato un suo dipinto al Premio letterario "Libera Stampa" e invita il pittore alla Giornata della Premiazione. Fondo Goliardo Padova Segnatura definitiva b. O3, fasc. O37 38 Beltrami Mario Titolo Beltrami Mario Estremi cronologici 1932 dicembre 13 - 1940 novembre 15 Contenuto 2 lettere e 1 biglietto del Pittore Mario Beltrami: 13/12/1932: Beltrami racconta a Goliardo dell‘imminente sua personale a Brescia, del desiderio di fare a Cremona la "Mostra dei Sindacati". 15/11/1940: Beltrami fornisce informazioni diverse sul proprio lavoro a Casalmaggiore, su un Articolo pubblicato sulla rivista "Cremona", manifesta il desiderio di inviare qualche lavoro alla Grande Mostra Internazionale di Milano. Biglietto s.d.: Beltrami informa l'amico di essere stato alla Mostra Internazionale d`Arte sacra a Padova. Segnatura definitiva b. 03, fasc. O38 39 Bersellini Giulio Titolo Bersellini Giulio Estremi cronologici 1964 dicembre 12 [Parma] Contenuto Lettera di Giulio Bersellini di Parma, con la quale comunica il pagamento di alcune opere di Goliardo Segnatura definitiva b. 03, fase. 039 40 Bertaccini Giulio Titolo Bertaccini Prof. Giulio Estremi cronologici 1966 luglio 29 Contenuto Cartolina del collezionista Giulio Bertaccini dalle Dolomiti. Segnatura definitiva b. 03, fasc. O40 Fondo Goliardo Padova 41 Bertazzoli Cirillo Titolo Bertazzoli Cirillo Estremi cronologici 1922 dicembre 10 - 1932 dicembre 10 [Una lettera non è datata] Contenuto 3 lettere di Cirillo Bertazzoli nelle quali condivide idee, osservazioni, pensieri sull'arte e sulle nuove tendenze Segnatura definitiva b. 03, fasc. 041 42 Bertoli Ubaldo Titolo Bertoli Ubaldo Estremi cronologici 1960 dicembre 6 [Roma] Contenuto Una lettera di Ubaldo Bertoli da Roma, nella quale descrive a Goliardo il quadro che vorrebbe avere da lui. Descrizione ironica sugli ‘’uccellacci’’ dipinti dal pittore Ubaldo Bertoli fu Partigiano e autore di volumi su questo argomento. Giornalista presso l’Agenzia Italia a Roma. Si dedico’ anche alla pittura.
Segnatura definitiva b. O3, fasc. 042 43 Bertolucci Attilio Titolo Bertolucci Attilio Estremi cronologici 1959 - 1968 Contenuto 9 lettere, biglietti, cartoline, telegrammi d'auguri e di saluti di Attilio Bertolucci.
Messaggi molto importanti.
Poeta e amico del pittore. Grazie alla sua amicizia iniziò la ripresa artistica di Padova. Sua fu la presentazione della Mostra Personale alla Galleria Cairola, a Milano, nel 1958.
Lettera liberatoria a Fiammetta da Bernardo Bertolucci, figlio del Poeta, Regista, per accedere al Carteggio.
Padova partecipo’ come attore al Film ‘’Prima della Rivoluzione’’,1964. Opera prima del Regista, premiata in America e a Cannes, in quell’anno.
Segnatura definitiva b. 03, fasc. 043 44 Bezzi Eugenio Titolo Bezzi Eugenio Fondo Goliardo Padova Estremi cronologici 1966 marzo 18 [Parma] Contenuto Lettera del dottore Eugenio Bezzi con la quale ringrazia Goliardo per il "bellissimo regalo" di un dipinto. Segnatura definitiva b. 03, fasc. O44 45 Bobbio Antonio Titolo Bobbio Antonio Estremi cronologici 1966 marzo 17 [Parma] Contenuto Lettera del Prof. Antonio Bobbio, direttore della Clinica di chirurgia generale dell'Università di Parma, con la quale ringrazia Goliardo per il dono di un quadro. Segnatura definitiva b. 03, fasc. 045 46 Bommezzadri Mario Titolo Bommezzadri Dr. Mario Estremi cronologici 1970 dicembre 8 - 1979 febbraio 16 Contenuto 125 tra lettere, biglietti e cartoline di Mario Bommezzadri: 1970, Roma: Bommezzadri ringrazia Goliardo per la recente visita allo studio ed esprime la sua gioia per l’acquisto di un quadro di Goliardo "Con l'argine rotto" (8 dicembre). Bommezzadri ringrazia il pittore per il Catalogo della Mostra di Parma (16 dicembre). 1971, Roma: numerose lettere di Bommezzadri relative alle visite allo studio di Goliardo e all'acquisto di opere. Alcune lettere riguardano Fiammetta Padova e il suo incarico di insegnamento. Nella lettera del 12 marzo Bommezzadri descrive il dipinto di Goliardo "Dall'ultima casa del paese". Nelle lettere del 29 marzo e del 6 aprile Bommezzadri informa Goliardo sullo stato dei pagamenti per l'acquisto delle sue opere in particolare cita i due quadri "La lanca azzurra" e "Le gazze a Tizzano". Bommezzadri si propone come "intermediario" per organizzare una Mostra Personale di Goliardo a Bologna presso il Circolo degli Artisti della città. 1972, Roma: nella lettera del 12 gennaio Bommezzadri descrive a Goliardo il suo soggiorno a Salsomaggiore e l'incontro con Robuschi. Nella successiva missiva gli argomenti sono quello della sentenza di Goliardo e l'umore piuttosto "al ribasso" del Pittore. Bommezzadri accenna inoltre alla morte del Pittore Vernizzi. Nella lettera del 20 maggio Bommezzadri annuncia una sua prossima visita a Parma insieme a un amico, Zambianchi, "un parmigiano residente a Roma, funzionario del Senato" interessato alla pittura di Goliardo. Nella lettera successiva descrive a Goliardo la soddisfazione di Zambianchi per la scelta delle opere acquistate da Goliardo. Esprime inoltre il suo apprezzamento per gli ultimi lavori di Goliardo (29 maggio 1972). Nella lettera del 2 agosto Bommezzadri esprime la propria gioia per la conclusione della loro vicenda con l’emissione della sentenza. Nella lettera del 12 ottobre Bommezzadri informa Goliardo che è stata concessa la Medaglia d'oro per meriti artistici al pittore novantenne Amedeo Bocchi dal Ministero della Pubblica Istruzione. Fondo Goliardo Padova Nella lettera del 5 dicembre Bommezzadri si rammarica della mancata partecipazione di Goliardo alla "cerimonia" a Roma per la "Quadriennale", alla quale era presente il pittore Bocchi; si augura che Goliardo possa andare a Roma nel corso della "Quadriennale". Scrive poi della conversazione avuta con Bellonzi sulla scelta dei pittori per la "Quadriennale". 1973, Roma: Bommezzadri fornisce informazioni sulla propria salute, si offre per aiutare Goliardo con le "pratiche burocratiche" e lo invita a Roma (lettere 8 e 19 gennaio).
Nella lettera del 8 marzo Bommezzadri fornisce informazioni circa l`assegnazione di incarico di insegnamento a Fiammetta. Annuncia poi una prossima visita a Parma o a Tizzano per vedere altri lavori di Goliardo.
Con le lettere dal 14 maggio al 7 novembre Bommezzadri fornisce informazioni a Goliardo in merito alla sua "pratica di pensione".
Nella lettera del 6 dicembre Bommezzadri si rallegra che Goliardo abbia ottenuto la pensione e si dichiara ottimista anche per la pratica relativa all'ENPAS. Scrive in merito all’acquisto di alcune opere di Goliardo da parte di un gruppo di "industrialotti", e cita il comm. Paglia che annovera nella sua collezione, tra gli altri "Lega, Tozzi, Guttuso". 1974, Roma, Bologna: con la lettera del 11 gennaio Bommezzadri offre la sua disponibilità per seguire la pratica ENPAS ed anche quella relativa all'incarico per Fiammetta.
Nella lettera del 23 febbraio Bommezzadri informa Goliardo di aver mostrato i suoi lavori al direttore e al presidente della Cassa di risparmio (Olivieri e Trombi). Nella lettera del 5 marzo Bommezzadri scrive della mostra dei "Sindacato" a Bologna. Con la lettera del 26 marzo Bommezzadri fornisce consigli a Goliardo in merito all`investimento della liquidazione e dei risparmi accumulati. Manifesta poi il suo apprezzamento per gli ultimi lavori di Goliardo. Nella lettera del 8 aprile Bommezzadri descrive a Goliardo la sua visita a casa del comm. Guglielmo Cavazzini di Parma un" capitalista" con una collezione notevole, tra cui Dino Boschi ??, Renato Vernizzi, Renato Guttuso, Pio Semeghini, Arturo Tosi, Virginio Guidi, Ottone Rosai, Umberto Lilloni.
Nella lettera del 31 luglio Bommezzadri cita la visita del prof. Tonna presso lo studio di Goliardo. Con la lettera del 22 maggio Bommezzadri informa Goliardo di aver ricevuto il suo dipinto "Uccelli sopra la lanca verde". Bommezzadri informa Goliardo di aver visto la mostra di Gino Rossi a Treviso (2 ottobre).
Nella lettera del 24 ottobre Bommezzadri, prossimo alla partenza per Parigi per visitare la Mostra sugli Impressionisti, chiede a Goliardo della sua visita alla mostra sul Piccio a Bergamo con il prof. Rigamonti. Manifesta poi grande entusiasmo per gli ultimi lavori di Goliardo. Nella lettera del 17 dicembre Bommezzadri descrive la mostra di Bruno Saetti a Bologna. 1975, Roma: Bommezzadri riferisce del pranzo con Boschi dal Dr. Enzo Dalla Chiesa (7 gennaio). Bommezzadri riferisce circa la pensione di Goliardo, la pratica di Fiammetta, le ultime mostre viste (21 gennaio, 14 febbraio).
Nella lettera del 2 aprile Bommezzadri descrive il suo viaggio in Olanda, in particolare i Musei visitati. Nella lettera del 15 maggio Bommezzadri riferisce della visita del direttore generale della Cassa di risparmio, Marchesi, e della sua intenzione di acquistare opere di Goliardo.
Con la lettera del 15 luglio Bommezzadri annuncia a Goliardo che la pratica della sua pensione si e finalmente "sbloccata"; riferisce inoltre sull'assegnazione dell'incarico di insegnamento a Fiammetta. Bommezzadri invia a Goliardo aggiornamenti sulla sua pratica relativa alla pensione allegando alla lettera del 31 ottobre un promemoria. 1976, Roma: Bommezzadri riferisce a Goliardo circa la sua pratica di pensionamento. Nella lettera del 20 febbraio Bommezzadri esprime la sua preoccupazione e dispiacere per le cattive condizioni di salute fisica e psicologica di Goliardo.
Nella lettera del 6 marzo Bommezzadri scrive dei quadri di Goliardo acquistati dall'avvocato Paglia. 1977, Roma: nella lettera del 15 febbraio Bommezzadri informa Goliardo di aver ricevuto il catalogo della sua Mostra presso la Galleria "Il Nuovo Fuso" di Parma. 1978: nella lettera del 17 gennaio Bommezzadri scrive del suo recente viaggio in Liguria, in particolare racconta l'incontro con il pittore Romano (?) di Massa e quello con Lidia Salietti, vedova del pittore. Bommezzadri invita Goliardo a Roma. Nella lettera del 18 febbraio Bommezzadri discute dell'articolo pubblicato sulla rivista "Parma-Mese" nel quale Tassi esprime il proprio giudizio sui pittori parmensi. Nella lettera del 13 giugno Bommezzadri augura un buon soggiorno ai coniugi Padova presso Tizzano Val Parma. Fornisce poi alcune informazioni sui suoi prossimi spostamenti tra Roma, Parma e Feltre. Bommezzadri esprime il suo apprezzamento per i nuovi lavori di Goliardo e incoraggia il pittore a lavorare e a non scoraggiarsi (13 novembre). 1979, Roma: Bommezzadri esprime il suo rammarico per lo ‘’sfratto’’ subito da Goliardo dal suo studio e lo incoraggia a dipingere ugualmente in casa.
Non si trattò di ‘’SFRATTO’’. Il pittore non volle acquistare lo stabile dove era ubicato lo Studio, nella parte antica di Parma, per lesioni, dovute al terremoto. Fu acquistato da ignobili individui, legati alla Sinistra Extraparlamentare, che gli rivolsero minacce e, nonostante un contratto di locazione tutelato da un famoso Legale, Padova non volle più usare lo Studio. Trasportò il materiale dello Studio in parte nell’abitazione di Parma ed anche nella casa di vacanza a Tizzano Val Parma. Ma non creò più opere con tecnica ad olio. Inizia un periodo di depressione, nessuno lo aiuta a trovare un altro Spazio adeguato per ricreare quello che l’Artista definiva ‘’Il suo Paradiso’’. Dove non voleva campanello all’ingresso ne’ telefono!
Il Dr. Bommezzadri fu legale alla Camera dei Deputati, per lungo periodo. Grande amico di Goliardo, ma anche sostenitore del Pittore Mario Bocchi. E’ ancora in vita e ha continuato, ancora attualmente, la preziosa amicizia con Fiammetta Padova. E’ nato nel 1921.
Segnatura definitiva b. O3, fasc. 046 47 Boneda A. Titolo Boneda A. Estremi cronologici 1961 novembre 28 Contenuto Fondo Goliardo Padova Lettera del Direttore dell’ufficio provinciale di Como del Servizio per i contributi agricoli unificati a Goliardo relativa all'Allevamento Avicolo "La Fiammetta", Segnatura definitiva b. 03, fase. O47 48 Bordi Fernando Titolo Bordi Fernando Estremi cronologici 1957 giugno 22 [] Contenuto Lettera di Fernando Bordi di Cremona, con la quale invia una fotografia del quadro di Goliardo in suo possesso. Segnatura definitiva b. O3, fasc. O48 49 Bossi Beniamino Titolo Bossi Beniamino Estremi cronologici 1941 settembre 14 [Firenze] Contenuto Cartolina illustrata di Beniamino Bossi, allievo di Goliardo presso l'Accademia di Brera. Segnatura definitiva b. O3, fase. O49 50 Bragaglia Anton Giulio Titolo Bragaglia Anton Giulio Estremi cronologici 1934 Fondo Goliardo Padova Contenuto Cartolina postale di Anton Giulio Bragaglia, titolare della Galleria romana "Bragaglia, fuori commercio"(?), con la quale comunica a Goliardo la data dell'inaugurazione della Mostra. Segnatura definitiva b. O3, fasc. O50 51 Brambilla Primo Titolo Brambilla Primo Contenuto Lettera non datata con la quale Brambilla avverte di avere preso i bozzetti presentati dagli allievi, a Brera, di Goliardo . Segnatura definitiva b. 03, fasc. O51 52 Bueri Arnaldo Titolo Bueri Arnaldo Estremi cronologici 1939 maggio 10 Contenuto Lettera di Arnaldo Bueri della "Gazzetta dell'Emilia" a Goliardo relativa ad un suo articolo. Segnatura definitiva b. 03, fasc. O52 53 Arrigo Buonomo Titolo Buonomo Arrigo Estremi cronologici 1932 settembre 22 [Bergamo] Contenuto Cartolina illustrata di saluti. Segnatura definitiva b. 03, fasc. 053 54 Calo’ Emanuele Titolo Calò Emanuele Estremi cronologici 1945 settembre 9 [Francavilla Fontana (Brindisi)] Contenuto Fondo Goliardo Padova Emanuele Calò esprime la sua soddisfazione per l’avvenuto rimpatrio di Goliardo "dopo tante peregrinazioni"; Informa poi il pittore che i suoi disegni sono a casa di Valeria Zampi’ in Francia e fornisce l'indirizzo.
Il Pittore, in Francia, si rifugia presso questa sig.na, e, quando viene catturato dai Tedeschi, rimangono a questo indirizzo i Disegni, sono i Disegni detti del Var. Alcuni, incorniciati, fanno parte della Donazione del Fondo. Esistono le lettere della Sig.na Zampi’ (pag.49) che informa della spedizione dei Disegni (1945) e dei libri spediti nel 1946, acquistati dall’artista, che ne parla a Nanda nelle lettere dalla Francia -Vv. Pag. 6-7-8 ??
Segnatura definitiva b. O3, fasc. 054 55 Canzi Umberto Titolo Canzi Umberto Estremi cronologici 1940 agosto 1 - 1948 luglio 7 Contenuto 11 lettere di Umberto Canzi deIl'Accademia di Belle Arti di Brera relative all’ eventuale rientro di Goliardo. Dal Campo di Concentramento di Karlshrue! Non rilevata la data: 1944. L’Accademia si rivolge al Ministero a Roma, quindi al Ministero in Germania, motivando la richiesta di rientro di Padova per mancanza di Insegnanti, impegnati in Guerra. La Germania risponde di inviare la richiesta, in lingua tedesca, citando il Campo di prigionia e il…. NUMERO ….. del prigioniero. E’ una lettera importante perché’ l’Accademia cerca di salvare l’Artista. E’ bene rilevare la data di questi messaggi: 1944!! NON SEGNALATI DALL’ARCHIVISTA.
Canzi fornisce al pittore molte informazioni riguardanti l`attività dell'Accademia. Nel fascicolo si conservano anche alcune comunicazioni dell'Economo dell'Accademia.
Riguardano i pagamenti degli stipendi mai erogati dal 1942? Segnatura definitiva b. O3, fasc. O55 56 Casabuoni Oreste Titolo Casabuoni Oreste Estremi cronologici 1940 febbraio 9 Contenuto Biglietto da visita dell'Avvocato Oreste Casabuoni, che conferma la stima professionale di cui gode l'Artista presso l'Ente Provinciale Turismo di Como. Segnatura definitiva b. 03, fasc. 056 57 Comitato Fiera di S. Carlo Titolo Comitato Fiera di S. Carlo Estremi cronologici Fondo Goliardo Padova 1966 ottobre 13 Contenuto Invito a far parte della Commissione giudicatrice dei "quadri più meritevoli di esposizione" in occasione della Fiera di S.CarIo. Dove ?? A Casalmaggiore??
Segnatura definitiva b. 03, fasc. O57 58 Comune di Parma Titolo Comune di Parma Estremi cronologici 1960 ottobre 6 - 1970 Contenuto 7 lettere del Comune di Parma (sindaco Enzo Baldassi) a Goliardo riguardanti l`attività della Galleria del Teatro, il "Premio biennale Città di Parma", l'Asta di opere di pittura organizzata dal Comune in favore dei cittadini colpiti dalle alluvioni nel 1966 (in particolare il dono di un'opera da parte di Goliardo alla "Pubblica Asta pro-alluvionati"). Segnatura definitiva b. 03, fasc. O58 59 Cremonesi P.L. Titolo Cremonesi P.L. Estremi cronologici 1939 dicembre 15 - 1946 marzo 14 Contenuto 3 lettere di P.L. Cremonesi: - 1939, Cremona: congratulazioni per il successo della mostra personale presso la Galleria Dopolavoro Ambrosiano a Milano. - 1946, Acquanegra Cremonese: il critico e amico di Goliardo si congratula per la realizzazione della prossima Personale del pittore a Cremona presso l'Ente del Turismo. Cremonesi fa alcune riflessioni sull'ambente artistico e culturale della città di Cremona.
Nella lettera di marzo Cremonesi invia la sua presentazione alla mostra, come richiestogli da Goliardo. Segnatura definitiva b. 03, fasc. 059 60 Dal Pozzo Francesco Titolo Dal Pozzo Francesco Estremi cronologici 1942 aprile 1 - 1942 settembre 16 Contenuto Fondo Goliardo Padova 2 cartoline postali di Francesco Dal Pozzo, Segretario del Sindacato interprovinciale fascista di Milano. Una dichiarazione di iscrizione di Goliardo al Sindacato fascista Belle Arti sottoscritta da Dal Pozzo. Segnatura definitiva b. 03, fasc. O60 61 Dalla Chiesa Enzo Titolo Dalla Chiesa Dr. Enzo Estremi cronologici 1964 aprile 20 - 1974 dicembre 24 Contenuto 18 lettere, cartoline, biglietti di Enzo Dalla Chiesa: 1964: Dalla Chiesa risposte alla richiesta di trasferimento di Goliardo dalla Scuola media di Casalmaggiore a Parma, che viene accolta in giugno. 1965 - 1966: saluti e scambi di auguri; comunicazioni relative alla "questione" riguardante la figlia Fiammetta. 1974: cartolina illustrata da Salisburgo e biglietto di auguri per le Feste natalizie. Segnatura definitiva b. 03, fasc. 061 62 De Amicis Cristoforo Titolo De Amicis Cristoforo Pittore
Estremi cronologici 1941 agosto 25 Contenuto Una cartolina illustrata di saluti da Camogli. Segnatura definitiva b. O3, fasc. 062 63 Del Giudice Piero Titolo Del Giudice Piero Estremi cronologici 1953 luglio 8 - 1964 agosto 22 Contenuto 5 lettere di cui solo due datate di Piero Del Giudice: Fondo Goliardo Padova Lettera non datata da Casalmaggiore con la quale Del Giudice chiede a Goliardo di procurargli alcuni testi per la preparazione dell'esame di Storia dell'Arte. Lettera non datata con la quale Del Giudice descrive a Goliardo il Premio Italo-Svizzero "Libera stampa" per opere nel campo critico, narrativo o poetico, sottolineando l’onestà intellettuale dei giudici (Carlo Bo, Sereni, Borlenghi). Invita inoltre Goliardo a donare una sua opera a sostegno del Premio che non è appoggiato da nessun mecenate. 8/7/1953, Milano: Del Giudice scrive a Goliardo da Milano e lo informa del nuovo lavoro iniziato presso la Rivista "Questo e altro". 1964: lettera non datata scritta su foglio a righe di quaderno: Del Giudice informa Goliardo circa gli accordi per l’allestimento di una sua Personale alla Galleria "La loggia", possibile grazie all'intervento di Francesco Arcangeli. 22/8/1964, Casalmaggiore: Del Giudice fornisce a Goliardo informazioni sulla possibile Mostra presso la Galleria "La loggia”. Piero Del Giudice si fece donare un’opera per il Premio ‘’Libera Stampa’’, ma l’opera non venne mai esposta. Il Pittore ricevette l’invito, ma non era segnalata in Mostra l’opera. Dove era finita? Nel 2010 Fiammetta Padova trovò la lettera del Sig. Bellinelli Eros, da Maccagno, e telefonò a questo Signore, che ricordava il dono dell’opera, ma non ne conosceva la ‘’sorte’’. Nel 2008 (?) Piero Del Giudice fece dono al Museo Diotti, di Casalmaggiore, di un’opera di Goliardo, forse questa? Nel periodo di detenzione in Carcere di Del Giudice mia madre donò a sua madre alcune opere per aiutare il figlio.
In merito alla Mostra alla Galleria ‘’La Loggia ‘’ (a Bologna?) forse con Presentazione di Arcangeli, non si seppe più nulla. Del Giudice non si interessò mai più di Goliardo, nonostante gli aiuti da sempre ricevuti dall’Artista.
Segnatura definitiva b. O3, fasc. O63 64 Disertori Benvenuto Titolo Disertori Prof. Benvenuto Estremi cronologici 1933 luglio 12 [Milano] Contenuto Una cartolina del Prof. Benvenuto Disertori con la quale informa Goliardo che la "Commissione per la vendita di ‘’Stampe’’ (incisioni) promossa dalla Legione Balilla non si è riunita e quindi non ha informazioni circa il favore incontrato dalle ‘’Stampe’’ presentate da Goliardo.
Esiste copia di lettera, datata 6-8-1933, da Castelrotto, in cui l’Artista, qui in vacanza, chiede consiglio al Prof. Disertori circa la partecipazione alla Mostra di Stampe (Incisioni) organizzata dall’ Associazione Balilla.
Saranno le Incisioni poi esposte nel Museo a Braunschweig, Germania, proprio nel 1933. Segnatura definitiva b. 03, fasc. O64 65 Donati Giampiero e Giovanna Titolo Donati Giampiero e Giovanna Estremi cronologici 1974 Contenuto Biglietto di Giampiero e Giovanna Donati a Goliardo di ringraziamento per il disegno donatogli dal pittore. Segnatura definitiva b. O3, fasc. O65 66 ENDAS Titolo ENDAS Fondo Goliardo Padova Contenuto Lettera non datata dell'ENDAS (Ente nazionale democratico di azione sociale) a Goliardo circa gli "Incontri di Pittura" organizzati presso il Circolo Ricreativo Culturale Sportivo "Primavera", Segnatura definitiva b. 04, fasc. O66 67 Fantuz Angelo Titolo Fantuz Angelo Contenuto Lettera non datata di Angelo Fantuz con la quale auspica il rientro di Goliardo in Accademia come insegnante della Scuola degli Artefici a Brera. Riferisce a Goliardo il parere positivo del prof. De Amicis, degli altri Insegnanti e del nuovo Direttore. Sollecita Goliardo a recarsi a Milano per definire il suo rientro in Accademia. Segnatura definitiva b. 04, fasc. O67 68 Fezzi Elda Titolo Fezzi Prof.ssa Elda Estremi cronologici 1960 novembre 12 - 1968 agosto 16 Contenuto 18 lettere di Elda Fezzi: 1960: i temi principali delle lettere di Fezzi sono la Personale di Goliardo a Parma, osservazioni e commenti di Fezzi su alcune opere esposte in Mostra, gli impegni di Fezzi presso il Museo di Cremona, la scuola e per il Concorso, la Mostra di Padova. 1961: Fezzi informa Goliardo dei propri impegni e lo invita a partecipare alle manifestazioni per il "Primo Premio Nazionale «I luoghi verdiani›" di Busseto. 1962: osservazioni e riflessioni di Fezzi sulle ultime opere di Goliardo. Fezzi propone una Personale di Goliardo e si adopera per trovare la Galleria adatta. Fezzi si rallegra per la Personale di Goliardo a Ferrara presso la Galleria "Bottega d'Arte" ed espone alcuni problemi riguardo alla redazione del Catalogo. 1965: un biglietto. 1968-: Fezzi si complimenta per la Personale di Parma ed esprime rammarico per non aver potuto visitarla. Con la lettera del 16 agosto Fezzi chiede a Goliardo alcune informazioni sulla sua carriera di Artista per compilare la scheda da pubblicare nella IV Edizione del Dizionario Comanducci. Segnatura definitiva b. O4, fasc. 068 69 Fiocchi Fulvio Titolo Fiocchi Cav. Fulvio Fondo Goliardo Padova Estremi cronologici 1939 ottobre 16 - 1945 ottobre 16 Contenuto 4 biglietti di Fulvio Fiocchi: 4/5/1939, s.d.: Informa Goliardo del congedo dal Servizio Militare ottenuto, dopo diversi ricoveri in ospedale, da Bruno (sic ?). Ringrazia e saluta. 22/5/1939, Borghetto Santo Spirito: Scrive a Goliardo in merito alla situazione di Bruno, che dopo molti mesi di disoccupazione e problemi di salute, ha trovato lavoro presso una ditta di prodotti farmaceutici. Ringrazia Goliardo per l'ospitalità e lo invita a Borghetto Santo Spirito. 16/10/1945, Borghetto Santo Spirito: felicitazioni per la buona salute, di cui Fiocchi ha saputo da precedente lettera di Goliardo. s.d.: Fiocchi di passaggio da Milano lascia un biglietto di saluti a Goliardo. Segnatura definitiva b. O4, fasc. 069 70 Fiumi N.G. Titolo Fiumi N.G. Estremi cronologici 1938 settembre 15 Contenuto Lettera di raccomandazione delle opere di Cesare Godenzi inviata a Goliardo Padova in qualità di Curatore di una Mostra del Dopolavoro Provinciale di Milano. Allegato biglietto da visita. Segnatura definitiva b. O4, fasc. 070 71 Fossati Piero Titolo Fossati Piero Estremi cronologici 1941 settembre 8 - 1945 settembre 6 Contenuto 7 lettere di Piero Fossati: 8/9/1941, Roma: l'allievo di Goliardo scrive al suo professore durante il servizio militare. Esprime la propria gioia di aver la possibilità di essere a contatto con le opere d'arte della Città. Fa alcune riflessioni sulla "pubblicità moderna". Chiede poi a Goliardo di tenerlo informato di ciò che accade ai lavori che ha potuto realizzare in Accademia (disegni inviati a Bolzano, la pubblicazione di alcuni lavori su "La pubblicità d'ltalia"), non avendo altra possibilità di essere informato. Chiede poi consigli per mantenersi attivo. 1/10/1941, Roma: Fossati scrive a Goliardo dopo aver ricevuto risposta dal maestro alla sua precedente lettera di settembre. Ringrazia Goliardo per i consigli che gli ha fornito in merito alla sua "attività artistica". Lamenta una certa arretratezza nella Grafica Pubblicitaria romana. 9/7/1942, Roma: Fossati informa Goliardo che intende partecipare a due concorsi pubblicati sul giornale: uno per la realizzazione di etichette di conserve alimentari, l'altro per il manifesto della Fiera del Levante. Fondo Goliardo Padova
Chiede poi informazioni a Goliardo per l'iscrizione al Sindacato di Belle Arti. 28/7/1942, Roma: Fossati aggiorna Goliardo sulla sua attività grafica (lavora per partecipare alla prima mostra di Etichette artistiche di Parma) ed anche sulle pratiche di iscrizione al Sindacato. 13/8/1942, Roma: Fossati informa sullo stato di avanzamento delle pratiche di iscrizione al Sindacato. Scrive inoltre di aver spedito a Parma i propri lavori per la mostra di Etichette artistiche. 11/9/1942, Roma: Fossati comunica di aver finalmente ottenuto l'iscrizione ai Sindacato di Belle Arti. Chiede inoltre a Goliardo di poter lavorare con lui quando potrà rientrare a Milano. 6/9/1945, Milano: Fossati scrive a Goliardo da poco tornato dalla Germania. Racconta la sua esperienza e la fortuna di essere tornato a casa subito dopo l'8 settembre rientrando alla Pirelli in qualità di disegnatore, salvandosi così da "deportazioni e rastrellamenti". Scrive inoltre di continuare l’attività di Pittore e Pubblicitario, avendo partecipato al Concorso indetto dalla Croce Rossa Italiana con esposizione dei lavori presso l'Angelicum di Milano.
Da queste lettere si nota quanto l’artista si dedicasse con passione all’Insegnamento e come fosse considerato con affetto e rispetto, anche alla fine del percorso scolastico. Segnatura definitiva b. O4, fasc. 071 72 Galleria d'arte San Michele di Brescia Titolo Galleria d'arte San Michele di Brescia Estremi cronologici 1969 febbraio 16 [Brescia] Contenuto Cartolina di Maiorana della Galleria d`Arte San Michele di Brescia, con la quale si chiede a Goliardo un appuntamento con due potenziali acquirenti che hanno fatto una proposta di acquisto di alcune opere esposte alla Galleria. Segnatura definitiva b. O4, fasc. 072 73 Gardani Giuseppe Titolo Gardani Giuseppe Estremi cronologici 1937 febbraio 10 - 1940 novembre 14 Contenuto 8 lettere: 1937: Gardani scrive dalla Francia di ritorno dal Fronte Spagnolo. 1939: Gardani informa l'amico sul suo imminente viaggio a Milano, avendo egli ricevuto la "lettera di citazione" per l'Esame di Stato. A questo proposito fornisce? chiede? informazioni a Goliardo su uno dei membri della Commissione giudicatrice, il prof. Ettore Pozzoli del Conservatorio di musica di Milano. 1940: nella lettera del 13 ottobre Gardani informa Goliardo che il Dopolavoro di Casalmaggiore intende organizzare una Mostra in occasione della prossima Fiera dove saranno esposte le opere di Goliardo, Beltrami e lo stesso Gardani per un totale di 40 opere circa. Nella lettera di novembre Gardani riferisce della visita del Podestà di Casalmaggiore all'azienda(?). Segnatura definitiva b. O4, fasc. 073 Fondo Goliardo Padova 74 Germani Vittorino Titolo Germani Vittorino Estremi cronologici 1969 agosto 11 Contenuto Telegramma di Vittorino Germani. Segnatura definitiva b. O4, fasc. O74 75 Giandebiaggi Bruno Titolo Giandebiaggi prof. Bruno Estremi cronologici 1932 aprile 30 - 1933 aprile 8 Contenuto 3 lettere di Bruno Giandebiaggi: 1932: Giandebiaggi esprime il suo parere sulle "femmine ambrosiane". 1933: Giandebiaggi scrive in merito alla Mostra del GUF e invita il Pittore a presentare qualche opera da esporre. s.d.: Giandebiaggi descrive le sue difficoltà economiche a Goliardo dichiarando la sua impossibilità di liquidare il debito che ha con Goliardo.
Non saldò mai più questo debito. Ebbe la nomina quale insegnante di Figura all’Istituto d’ Arte a Parma, dopo la guerra.
Segnatura definitiva b. 04, fasc. 075 76 Gregori Mina Titolo Gregori Prof. Mina Estremi cronologici 1959 gennaio 23 - 1961 dicembre 24 Contenuto 4 tra lettere e biglietti della Professoressa Mina Gregori: 1959: Gregori ringrazia Goliardo per l'invio dei Cataloghi delle sue Mostre e manifesta il suo consenso per il "quadro riprodotto nella presentazione della Galleria del Teatro". 1961: Gregori fa i complimenti a Goliardo per il suo lavoro. La figlia Fiammetta continua, anche di recente, ad avere la preziosa attenzione della Prof.ssa Gregori
Segnatura definitiva b. O4, fasc. 076 Fondo Goliardo Padova 77 Grigioni Franco Titolo Grigioni Franco Estremi cronologici 1933 maggio 2 Contenuto Cartolina illustrata di Grigioni. Allegato ritratto fotografico dello scrittore. Segnatura definitiva b. 04, fasc. 077 78 Laboratorio "8 marzo" (Amministrazione Provinciale di Parma) Titolo Laboratorio "8 marzo" (Amministrazione Provinciale di Parma) Estremi cronologici 1970 maggio 21 [Parma] Contenuto Lettera di ringraziamento delle utenti del Laboratorio Provinciale Femminile "8 marzo" di Parma a Goliardo per il dono di un dipinto da parte del Pittore. Segnatura definitiva b. O4, fasc. O78 79 Lazzarini Aleardo Titolo Lazzarini Dr. Aleardo Estremi cronologici 1962 luglio 22 - 1979 maggio 6 Contenuto 73 tra lettere e biglietti di Aleardo Lazzarini a Goliardo: 1962: Lazzarini fa alcune riflessioni sulle opere di Goliardo in suo possesso esprimendo grande entusiasmo. Nella lettera del 22 luglio descrive l'opera "Quelle di via Baldesio". 1963: nella lettera del 22 febbraio Lazzarini comunica apprezzamento per la ‘’Natura morta con fagiano’’ di Goliardo esposta a Cremona e chiede di acquistarla. Chiede poi il prezzo di altre due opere ad olio "ll sole che si liquefa" e "Natura morta".
Nella lettera del 9 marzo Lazzarini avverte di aver ricevuto le opere di Goliardo ed esprime il suo apprezzamento per "Donne dopo il lavoro".
Nella lettera del 16 agosto comunica il grande entusiasmo per le ultime acquisizioni, un olio e una tempera. 1964: nella lettera del 9 febbraio Lazzarini scrive delle opere "Neviano Arduini’’ (non Nerviano !!) e "Sul Po a febbraio" descrivendo le emozioni provate nel contemplarli.
Nella lettera dell'8 maggio Lazzarini scrive in merito alla partecipazione di Goliardo alla Rassegna Artistica Interregionale di Cremona e si complimenta per la Mostra di Tempere di Goliardo a Parma.
Nella lettera del 29 maggio Lazzarini descrive la sua visita alla rassegna "interregionale d'arte della Fondo Goliardo Padova Valle del Po" a Cremona ed esprime entusiastici giudizi sull'opera di Goliardo "Lanca invernale". 1965: Lazzarini esprime entusiastico gradimento per le ultime opere di Goliardo: "Cachi di ultimo sole" e "Pagliai". 1966: Lazzarini esprime il desiderio di andare a trovare Goliardo ma si rammarica che gli impegni di lavoro non lo permettano.
Nella lettera del 29 giugno Lazzarini esprime la gioia provata durante la visita a casa di Goliardo e fa osservazioni sulla "nuova stagione artistica profondamente impegnativa e radiosamente felice" aperta da Goliardo. Nelle lettere successive Lazzarini scrive riguardo alle nuove opere acquistate da Goliardo. 1967: informazioni sulla salute, sulle rispettive famiglie e osservazioni sulle opere di Goliardo. 1968: Lazzarini discorre sulla Mostra Personale Antologica di Goliardo presso il Teatro Regio di Parma. 1969: Lazzarini si complimenta per la Mostra di Brescia. Nella lettera del 4 maggio esprime la gioia sua e della moglie per la nuova opera di Goliardo acquisita. Nella stessa lettera descrive la pittura di Morlotti confrontandola con quella di Goliardo, in particolare soffermandosi sulle diverse interpretazioni di "Naturalismo" che i due pittori esprimono nelle loro Arte. 1970: Lazzarini fa riflessioni sul mondo contemporaneo. Accenna alla Mostra di Torino e si sofferma a descrivere le proprie impressioni su alcune opere di Goliardo.
Con la breve lettera del 24 luglio Lazzarini informa Goliardo dell'avvenuto decesso di Giuseppe Maffei Presidente della Camera di Commercio di Cremona.
Nella lettera di dicembre Lazzarini scrive riguardo alla Mostra di Parma e fa alcune riflessioni sulle opere esposte che fanno parte della serie dedicata ‘’al mondo degli insetti’’. 1971: informazioni sulla salute e la famiglia. 1974: nella lettera del 28 maggio Lazzarini esprime grande entusiasmo per le opere esposte nell'ultima Mostra Personale a Parma. 1975: nella lettera dell'8 febbraio Lazzarini fa alcune riflessioni sulla serie di lavori di Goliardo sul tema "nidi". Nella lettera del 7 aprile Lazzarini discorre a lungo sull'opera pittorica di Goliardo. 1976-1977: notizie di salute e relative alla famiglia. Informazioni sull'attività artistica di Goliardo. Lazzarini incoraggia Goliardo che sta vivendo uno stato depressivo. 1978: nella lettera del 9 maggio Lazzarini commenta la Mostra sulla Resistenza organizzata dal Comune di Cremona (allega alla lettera due articoli pubblicati in "La Provincia"), nella quale furono esposte alcune opere di Goliardo. 1979: informazioni sulla salute e sulla famiglia. Nella lettera del 5 aprile Lazzarini ricorda il film di Bernardo Bertolucci "Prima della rivoluzione", nel quale Goliardo è ripreso mentre dipinge "in mezzo ai pioppi della golena del Po".
Il Dr. Lazzarini fu direttore del Personale della Soc. Negroni. Goliardo aveva progettato una Campagna Pubblicitaria negli anni ’40. (Vedi bozzetti in Archivio).
La nipote e’ la Dr.ssa Maria Teresa Feraboli, curatrice degli Studi di Arch. De Pas, D’Urbino, Lomazzo e ‘’Cose d’Archivio’’ per i Quaderni del CASVA.
Dalla famiglia mi vengono richieste le lettere del loro congiunto, in copia. Lettera liberatoria da richiedere per accedere alla lettura e pubblicazione.
Segnatura definitiva b. 04, fasc. O79 80 Locati Giuseppe Titolo Locati Avv. Giuseppe Estremi cronologici 1941 agosto 10 - 1979 luglio 25 [Milano] Contenuto 18 tra lettere, biglietti, cartoline dell’Avv. Giuseppe Locati: 1941: risposta a lettera di Goliardo. Locati si augura di vedere presto il pittore a Milano. 1955-1956: lettere di Locati riguardanti la commissione di alcuni Pannelli per il proprio Studio a Goliardo. 1959-1971: biglietti d'auguri e una cartolina.
L’Avvocato Locati, importante Legale e Magistrato, fu caro amico e collezionista di opere del periodo ‘’Chiarista’’ di Goliardo e lo aiuto’ al momento della Pubblicazione delle Leggi Razziali, nel 1938. Poi interessanti e importanti le lettere degli Anni ’50 per incitare l’Artista a riprendere a dipingere. Segnatura definitiva b. O4, fase. O80 81 Lusignoli Guglielmo Titolo Lusignoli Arch. Guglielmo Estremi cronologici 1969 gennaio 20 Contenuto Fondo Goliardo Padova 1969: Lusignoli informa Goliardo di non poter essere presente all’ Inaugurazione della Mostra Personale di Brescia presso la Galleria San Michele.
L’Arch. Lusignoli fu famoso progettista e costruttore. Suo il Progetto del Monumento al Partigiano, a Parma Segnatura definitiva b. 04, fasc. 081 82 Magnani Maria Carla Titolo Magnani Maria Carla Pittrice Estremi cronologici 1958 dicembre 29 - 1960 novembre 9 Contenuto 4 lettere di Maria Carla Magnani: 1958 - 1960, Milano: Magnani informa il pittore su alcune questioni riguardanti l'Associazione fra i Diplomati Belle Arti Accademia di Brera. 1960 maggio 7: Magnani descrive a Goliardo la cerimonia di consegna della Medaglia d'oro alla prof. Eva Tea offerta dall'Associazione Diplomati di Brera. Alcune osservazioni sull'articolo pubblicato in "Fiera Letteraria" su Goliardo. Scrive poi di questioni riguardanti l'Associazione fra i Diplomati.
La Pittrice Maria Carla Magnani e’ stata compagna di Accademia di Goliardo Padova Segnatura definitiva b. O4, fasc. 082 83 Marcheselli Tiziano e Flavia Titolo Marcheselli Prof. Tiziano e Flavia Estremi cronologici 1968 Contenuto Biglietto di ringraziamento di Flavia e Tiziano Marcheselli.
Tiziano Marcheselli, pittore, scrittore, giornalista. Fu per molti anni il Critico d’Arte della Gazzetta di Parma. Molti i testi dedicati al Pittore, con il quale intrattenne un lungo rapporto di rispetto ed amicizia.
Segnatura definitiva b. O4, fasc. 083 84 Martini Carlo Titolo Martini Carlo Pittore Fondo Goliardo Padova Estremi cronologici 1932 dicembre - 1948 aprile 21 '? Contenuto 6 tra lettere e cartoline: 1932: Beltrami (?) discute del "lavoro di Borsa di Studio" realizzato nel dicembre 1932. 1933: Martini informa Goliardo sulle proprie condizioni di salute e fornisce notizie su amici comuni (Schieppati, Groppelli). 1941 (?): Martini risponde alla proposta di Goliardo di pubblicare una sua opera sulla Rivista "Cremona". 1948: Martini informa Goliardo del progetto di una Mostra Collettiva di Pittura a Crema. s.d.: invita Goliardo a recarsi al più presto dal fotografo Porta e inoltre fornisce informazioni per la consegna della "foto" alla Rivista "Emporium". Segnatura definitiva b. 04, fase, 084 85 Marussig Guido Titolo Marussig Prof. Guido Estremi cronologici 1929 gennaio 2 - 1967 dicembre 20 Contenuto 53 tra cartoline e biglietti di Guido Marussig: 1945-1946, Milano: temi principali della corrispondenza di questo periodo sono la salute di Goliardo e la possibilità di avere un posto come Insegnante al Liceo Artistico. Si segnala inoltre la cartolina illustrata datata 8 ottobre 1945, con la quale Marussig informa Padova della situazione dell'Accademia. 1954-1967: biglietti e cartoline di auguri per le Festività e di congratulazioni per le Mostre Personali.
Guido Marussig fu Direttore e Professore di Goliardo all’Accademia di Belle Arti a Parma. Successivamente fu Professore all’Accademia di Brera. Mantenne sempre un rapporto affettuoso con l’ex allievo. Segnatura definitiva b. O4, fasc. 085 86 Mattioli Carlo Titolo Mattioli Carlo Estremi cronologici 1929 aprile 5 - [1960] [L'estremo anale (?) è dedotto dal contenuto di una lettera non datata.] Contenuto 16 tra cartoline postali e biglietti di Carlo Mattioli da Milano, Monza, Parma, Lucca, Piacenza riguardanti diverse collaborazioni professionali di Goliardo con l'Azienda di decorazioni e arredamenti di Mattioli e la partecipazione di entrambi alla Commissione per il Concorso sul fiume Po nel 1960.
Non era noto che Mattioli provenisse da famiglia operaia che lavorava fra decorazioni e arredamenti.
Qui sono le lettere che riguardano i Concorsi E.N.A.P.I. Furono vinti molti concorsi, pubblicate le vincite sulle Riviste dell’Ente. Qui ci sono le lettere di Mattioli che chiede quando verranno pagati i Premi ???
Donata con l’Archivio anche l’intera Collezione di tali Riviste, ‘’L’Artista Moderno’’, di E.N.A.P.I. (Ente Nazionale Piccole Industrie) Anni ’30-’40. Segnatura definitiva b. 04, fasc. 086 87 Melegari Giancarlo Titolo Melegari Giancarlo Estremi cronologici 1971 dicembre 27 Contenuto Biglietto di auguri per il nuovo anno. Segnatura definitiva b. O4, fase. 087 88 Fondo Goliardo Padova Messina Francesco Titolo Messina Francesco Scultore Estremi cronologici Post 1936 - ante 1944 (???) Contenuto Biglietto da visita con auguri di Francesco Messina, Direttore della Reale Accademia di Brera e titolare della Cattedra di Scultura.
Ma e’ il biglietto che lo Scultore Messina invia a Goliardo per incontrarsi a cena, con tutti i colleghi, dopo gli Esami all’Accademia di Brera? E la data? Segnatura definitiva b. O4, fasc. 088 89 Moro Gino Titolo Moro Gino Pittore Estremi cronologici 1935 agosto 21 - 1942 agosto 14 Contenuto 2 cartoline illustrate di saluto di Gino Moro. Segnatura definitiva b. 04, fase. 089 90 Orioli Amerigo Titolo Orioli Dr. Amerigo Estremi cronologici 1954 giugno 11 - 1969 agosto 11 Fondo Goliardo Padova Contenuto 6 tra lettere e biglietti di Amerigo Orioli: 1954: lettera di Orioli e Renzo Tentolini rispettivamente Presidente del Comitato organizzatore e Direttore della Mostra per le celebrazioni del Bicentenario della erezione a città di Casalmaggiore (1954). 1963-1969: lettere del Sindaco di Casalmaggiore, Amerigo Orioli, a Goliardo Padova riguardanti diversi argomenti, tra cui: il lavoro di restauro della Cappella del Cimitero urbano di Casalmaggiore, l’apprezzamento per il lavoro artistico di Goliardo.
Decorazioni di Goliardo Padova delle volte, negli anni’30; decorazioni e creazione di un grande Crocefisso, nel 1969, nella Cappella del Famedio al Cimitero di Casalmaggiore (Cr). Foto da fotografo di Fiammetta. Biglietti di auguri per le feste. Segnatura definitiva b. O4, fase. O90 91 Orlandini Giorgio Titolo Orlandini Dr. Giorgio Estremi cronologici 1975 aprile 2 Contenuto Orlandini, Direttore dell'Unione Parmense degli Industriali, ringrazia Goliardo per un dono ricevuto. Segnatura definitiva b. 04, fasc. 091 92 Orsini E. Titolo Orsini E. Estremi cronologici 1956 giugno 3 [Solarolo Rainerio] Contenuto Biglietto dell'alunno E. Orsini a Goliardo. Segnatura definitiva b. 04, fasc. 092 93 Pesenti Guido Titolo Pesenti Prof. Guido Contenuto Biglietto da visita non datato di Guido Pesenti Presidente dell'Accademia di Belle Arti di Brera. Segnatura definitiva b. O4, fasc. O93 Fondo Goliardo Padova 94 Petracco Celso Titolo Petracco Celso Estremi cronologici 1960 febbraio 16 Contenuto Una lettera di Celso Petracco, Presidente dell'Associazione Artisti Professionisti di Cremona, con la quale sollecita Goliardo per il pagamento della quota annuale associativa e per la Mostra di Verona. Sul retro della lettera vi sono alcuni schizzi di cavalli di Goliardo. Segnatura definitiva b. O4, fasc. 094 95 Picelli Titolo Picelli Gallerista Estremi cronologici 1960 dicembre 9 [Brescia] Contenuto Picelli propone a Goliardo di organizzare una sua Personale a Brescia presso la propria Galleria. Dichiara di aver visto alcune opere di Goliardo presso la Galleria "La Ruota", (a Parma), in occasione di una Mostra Collettiva. Segnatura definitiva b. 04, fasc. O95 96 Poniatosky Titolo Poniatosky Estremi cronologici 1939 luglio 5 Contenuto Poniatosky invia a Goliardo una fotografia del "mirabile Villaggio del Libro ‘’
Foto e cd a mie spese, deposito e donazione allo C.S.A.C. (ABBAZIA DI VAL SERENA, UNIVERSITA’DI PARMA).2005. Ratifica e Atto Notarile 2013 a Parma.
Poniatosky fu grande amico e sostenitore di Goliardo negli anni ’40. Dopo la guerra fu un importante Pubblicitario a Milano. Segnatura definitiva b. O4, fasc. 096 97 Preda Titolo Fondo Goliardo Padova Preda Estremi cronologici 1938 agosto 18 Contenuto Cartolina postale di Preda nella quale chiede informazioni a Goliardo sulle compagnie di teatro dialettale. Segnatura definitiva b. O4, fasc. O97 98 Provincia di Parma Titolo Provincia di Parma Estremi cronologici 1970 settembre 16 Contenuto Lettera di ringraziamento del Presidente della Provincia di Parma a Goliardo per il dono di una sua opera al Laboratorio Provinciale Femminile "8 marzo". Segnatura definitiva b. O4, fasc. 098 99 Puerari Alfredo Titolo Puerari Prof. Alfredo Estremi cronologici 1946 novembre 9 - 1968 luglio 29 Contenuto 11 lettere di Alfredo Puerari: 9/11/1946, Cremona: Puerari risponde ad un invito di Goliardo. 24/12/1946(?), Cremona: Puerari informa Goliardo della decisione negativa del Commissario del Museo in merito all`acquisto di un`opera di Goliardo per il 1956 (?). Ma rassicura il pittore che il dipinto verrà in futuro sicuramente acquisito dal museo. La data e’ inesatta?
11/1/1957, Cremona: Puerari informa Goliardo di avere un acquirente (Piero Barchi) per la sua opera in deposito al Museo e collocata nello studio di Puerari. 26/10/1957, Cremona, Puerari informa Goliardo che l'Amministrazione del Museo ha acquistato il suo dipinto "Paesaggio nel Casalasco" (allegate le ricevute del pagamento). 7/1/1958, Cremona: Puerari si complimenta con Goliardo per la sua "ripresa" e discorre della sua Arte. 8/4/1958, Cremona: Puerari discorre della pittura di Goliardo. 23/2/1963, Cremona: Puerari discute con Goliardo in merito all`acquisto da parte del Museo di una sua opera. 22/11/1967, Cremona: Puerari si complimenta con Goliardo per la sua prossima Mostra e si rende disponibile a prestare l'opera di Goliardo di sua proprietà. 29/7/1968: Puerari scrive in merito alle questioni legate al Premio di pittura di San Marzano.
Il Prof. Puerari fu Critico D’Arte e Direttore del Museo Civico, v. Ugolani Dati, di Cremona.
Segnatura definitiva b. 04, fasc. 099
Fondo Goliardo Padova
100 Quattrocchi Salvatore Titolo Quattrocchi Salvatore Estremi cronologici 1939 Contenuto 2 cartoline e 1 biglietto di Salvatore Quattrocchi: Informa Goliardo di aver parlato al Preside della Scuola affinché Goliardo possa avere un'ora in più di Insegnamento per la Calligrafia. Nella seconda cartolina Quattrocchi si scusa per aver dedicato poco spazio nel Giornale a Goliardo a causa della ristrettezza degli spazi dedicati alla Cultura in un quotidiano. Segnatura definitiva b. O4, fasc. 100 101 Quintavalle Carlo Titolo Quintavalle Prof. Carlo Arturo Estremi cronologici 1960 dicembre 12 [Roma] Contenuto Quintavalle risponde a lettera di ringraziamento di Goliardo per un articolo di critica sulla sua opera. Segnatura definitiva b. O4, fasc. 101 102 Quintavalle Ghidiglia Augusta Titolo Quintavalle Ghidiglia Prof.ssa Augusta Estremi cronologici 1961 luglio 29 - 1970 dicembre Contenuto 4 lettere, biglietti di Augusta Quintavalle Ghidiglia: 1961: Augusta Ghidiglia ringrazia Goliardo per la donazione del quadro "Vendemmia a Sabbioneta" alla Raccolta d'Arte Moderna della Galleria Nazionale di Parma. Allega lettera ufficiale del Ministero di accettazione del dono. 1962-1970: biglietti di auguri per le Feste di Natale, invito a Mostra. La Prof.ssa fu famosa Storica dell’Arte e Sovrintendente a Parma per lunghi anni.
Segnatura definitiva b. 04, fasc. 102 103 Fondo Goliardo Padova Righi Arrigo Titolo Righi Arrigo Estremi cronologici 1963 maggio 4 Contenuto Arrigo Righi, Segretario particolare del Presidente del Consiglio Zaccagnini, inoltra a Padova una lettera di Giorgio di Lello relativa alla concessione di un mutuo in favore del pittore da parte dell`Ente Nazionale di Previdenza ed Assistenza per i Dipendenti statali. (E.N.P.A.S.) Segnatura definitiva b. O4, fasc. 103 104 Riva Lorenzo Titolo Riva Lorenzo Estremi cronologici 1959 gennaio 26 Contenuto Lettera di Lorenzo Riva con la quale esprime a Goliardo la sua ammirazione per le opere esposte a Parma presso la "Galleria del Teatro" e il suo giudizio sulla pittura di Goliardo. Segnatura definitiva b. O4, fase. 104 105 Rizzi Aldo Titolo Rizzi Aldo Estremi cronologici 1941 dicembre 29 [Ferrara] Contenuto Lettera Aldo Rizzi, allievo di Goliardo presso l’Accademia di Brera, con la quale informa il Professore delle sue attività. Segnatura definitiva b. O4, fasc. 105 106 Resteghini Lucia Titolo Fondo Goliardo Padova Roseghini Lucia Estremi cronologici 1961 gennaio 6 Contenuto Un biglietto di Lucia Roseghini con il quale si complimenta per il successo della Mostra Personale di Goliardo tenutasi a Parma nel dicembre del 1960. Segnatura definitiva b. O4, fase. 106 107 Ruffini Dante Titolo Ruffini Dante Scultore Estremi cronologici 1958 novembre 28 [Cremona] Contenuto Lo scultore Dante Ruffini ringrazia Goliardo per l'invito alla sua Personale di Brescia e si scusa per non aver potuto partecipare all`inaugurazione. Riferisce poi a Goliardo dello svolgimento della Mostra dei Pittori Cremonesi a Verona; annuncia poi una Mostra Nazionale a Cremona per il 1959, organizzata dall'Associazione Artisti Professionisti di Cremona. Segnatura definitiva b. O4, fasc. 107 108 Sampietro Fausta e Pina Titolo Sampietro Fausta e Pina Estremi cronologici 1939 dicembre 5 - 1940 gennaio 31 Contenuto Una lettera e un telegramma delle sorelle Fausta e Pina Sampietro: 5/12/1939, Messina: telegramma delle sorelle Sampietro con cui avvertono di non poter essere presenti alla Mostra di Goliardo. 31/1/1940, Messina: lettera a due mani di Fausta e Pina Sampietro a Goliardo. Fausta si complimenta con Goliardo per la sua recente Personale. Le due Signore forniscono notizie sulla propria attività.
Fausta e Pina (Giuseppina) Sampietro, sorelle di Nanda, moglie dell’Artista, di Nazionalita’ Svizzera, erano Dirigenti presso la Soc. Sanderson & Sons, dei Marchesi Bosurgi, a Messina, preparati di derivati agrumi. Avevano la responsabilita’ e il controllo personale delle formule chimiche, con esportazioni in tutto il mondo. Negli anni ‘30/’40!!
Segnatura definitiva b. O4, fasc. 108 109 Schiappati C. Titolo Schieppati C. Fondo Goliardo Padova Estremi cronologici 1962 novembre 21 Contenuto Schieppati ricorda a Goliardo la convocazione della prossima assemblea dell`Associazione Diplomati di Brera per il 6 dicembre; chiede conferma della disponibilità di Goliardo a partecipare a Mostre Collettive e Personali dei Soci; aggiorna Goliardo sulle vicende occorse ad alcuni Soci ex allievi; informa Goliardo sulla possibile Mostra a Cremona per il dicembre del 1962. Segnatura definitiva b. O4, fasc. 109 110 Segreteria della mostra di Renato Guttuso (Parma) Titolo Segreteria della mostra di Renato Guttuso (Parma) Estremi cronologici 1963 dicembre 10 Contenuto Invito all'inaugurazione della mostra antologica di Renato Guttuso presso il Salone delle Scuderie in Pilotta a Parma. Segnatura definitiva b. O4, fasc. 110 111 Specchi Titolo Specchi Avv. Estremi cronologici 1942 agosto 25 Contenuto Cartolina dell'Avvocato Specchi con cui saluta e invita Goliardo ad andare a trovarlo quando sarà rientrato a Milano. Segnatura definitiva b. O4, fasc. 111 112 Spezza Renato Titolo Spezza Renato Estremi cronologici 1940 febbraio 9 [Cesana Torinese] Fondo Goliardo Padova Contenuto Cartolina di saluti di Renato Spezza a Goliardo. Segnatura definitiva b. O4, fasc. 112 113 Spotti Franco Titolo Spotti Franco Estremi cronologici 1963 - 1964 Contenuto 2 biglietti di auguri per le Feste natalizie dell'Assessore ai Lavori Pubblici di Casalmaggiore, Franco Spotti. Segnatura definitiva b. 04, fasc. 113 114 Spreafico Leonardo Titolo Spreafico Leonardo Pittore Estremi cronologici 1942 luglio 18 Contenuto Partecipazione di nozze di Leonardo Spreafico e Adele Galbiati. Segnatura definitiva b. 04, fase. 114 115 Strinasacchi Giacomo Titolo Strinasacchi Dr. Giacomo Estremi cronologici 1939 ottobre 10 - 1949 ottobre 26 Contenuto 22 lettere di Giacomo Strinasacchi: 1939 ottobre 21, Gorizia: Strinasacchi chiede a Goliardo di acquistare un suo dipinto da donare ad un collega per il matrimonio. 1939 ottobre 30, Gorizia: Strinasacchi chiede a Goliardo di decidere le dimensioni del prossimo quadro che intende acquistare dal pittore, purché "sia una cosa bella". Chiede inoltre di inviare il quadro alla casa di Voghera di Luigi Zanaia e propone a Goliardo il prezzo di 200 lire. 1939, Roma: Strinasacchi informa Goliardo in merito al suo trasferimento da Gorizia a Roma per ragioni di lavoro e descrive il nuovo incarico. Si scusa per non aver ancora saldato l'acquisto di un quadro di Goliardo. Fondo Goliardo Padova Segue una cartolina con la quale Strinasacchi ringrazia per l`invito all’inaugurazione della prossima Mostra augurando un pieno successo. Nella lettera del 14 dicembre allega il vaglia per il pagamento del dipinto acquistato ed augura ancora ogni successo alla Personale di Goliardo. Scrive inoltre della proprio lavoro e degli incontri fatti a Roma 1940, Roma: Strinasacchi fa da "intermediario" per la vendita di un dipinto di Goliardo, "un paesaggio sull'Adda con la montagna di color giallo". 1945: Strinasacchi descrive il suo recente viaggio e si rammarica di non aver avuto modo di passare da Casalmaggiore. Esprime la sua solidarietà per i "guai" passati da Goliardo durante la guerra. Si incarica inoltre di cercare di vendere le opere che la zia di Goliardo gli aveva affidato. (?) 1946, Roma: il mittente discute delle cornici per le opere di Goliardo da lui acquistate; fornisce poi informazioni al pittore circa la spedizione a Cremona dei dipinti da esporre alla Personale di Goliardo. Nella lettera del 1 giugno si complimenta con il pittore per il successo della Personale di Cremona e fa alcune riflessioni sul lavoro artistico di Goliardo. Nella successiva lettera (19 agosto) Strinasacchi fornisce l'elenco dei dipinti di Goliardo che ha intenzione di acquistare (una natura morta e un paesaggio); nella lettera del 4 ottobre Strinasacchi scrive dei suoi programmi e della scarsa possibilità di riuscire a muoversi da Roma. 1947: Strinasacchi risponde a lettera di Goliardo fornendo le informazioni richieste. Scrive inoltre riguardo ai suoi programmi e manifesta il desiderio di poter presto recarsi a Casalmaggiore. Fornisce a Goliardo indicazioni per l'acquisto delle cornici. 1948: nella lettera del 23 marzo Strinasacchi discorre della mancata partecipazione di Goliardo alla prove di Concorso per la Cattedra di Insegnamento. (Il figlio dell’artista, Florenzio, era gravemente ammalato, proprio in quei giorni si sperimento’ sul bambino la Streptomicina, e fu salvato. Ma Goliardo non si recò a Roma per l’Esame di Stato, quindi perse la possibilita’ di accedere a Cattedre di Ruolo.
La sua carriera di insegnante ebbe un blocco che durò diversi anni. Successivamente partecipo’ al Concorso.
Sue sono le dispense con Disegni e ricerche critiche che fanno parte della Donazione in Archivio.
Vedi Tesi (dispense di Eva Tea). Si accenna ai disegni/bozzetti allegati, sia eseguiti dall’Artista che, dopo alcuni anni, dalla figlia Fiammetta, che si preparava agli Esami di Stato per Concorsi di ruolo nell’insegnamento. Si notano chiaramente le diverse impostazioni grafiche, ma qui non vengono evidenziate ne’ come opere di Goliardo, ne’ della figlia. Forse eseguite tutte dall’Artista? La tecnica e’ completamente diversa!!
Vv pag.59…..allegati appunti di Fiammetta….
1949: Strinasacchi discute del "collocamento" di due Opere di Goliardo. Il Dr. Giacomo Strinasacchi fu grande amico di Goliardo, lo sostenne ancora negli ultimi anni con preziosa comprensione e fu attento collezionista delle sue Opere. Fu nominato a Roma fra i quattro più importanti Direttori Generali della Banca d’ Italia. Alcune opere della Collezione furono ereditate da una nipote, dopo la scomparsa del Dr. Strinasacchi, e ricomparvero a Milano. Parteciparono alla Mostra ‘’Officina Padova’’, a cura del Comune di Tizzano Val Parma, nel 2010.
Segnatura definitiva b. 04, fasc. 115 116 Tassi Roberto Titolo Tassi Dott. Roberto Estremi cronologici 1959 agosto 5 - 1968 dicembre 28 Contenuto 5 tra lettere e biglietti di Roberto Tassi: 5/8/1959: lettera con la quale Tassi annuncia l'invio a nome di Bertolucci a Goliardo dei volumi di Tonna da illustrare. Biglietti di auguri di Roberto Tassi. Un biglietto di ringraziamento di Francesca Tassi, figlia di Roberto, per l'opera di Goliardo ricevuta in dono.
Il Dott. Roberto Tassi, medico specialista, si dedicò successivamente alla Critica d’Arte e fu importante critico del Giornale ‘’Repubblica’’. Amico dell’Artista, curò le presentazioni critiche di diverse Mostre. Anche a lui si deve la ripresa dell’attività pittorica di Goliardo, dopo il decennio di silenzio, a causa della tragica esperienza della Guerra. L’ultima sua cura fu per la Mostra Antologica Retrospettiva, insieme a Claudio Zambianchi, al Museo Della Permanente, a Milano, nel 1994. Cat. Guanda.
Segnatura definitiva b. O4, fasc. 116 117 Tea Eva Titolo Tea Eva Estremi cronologici 1932 - 1945 dicembre 21 Contenuto 7 tra lettere e cartoline della Prof.ssa Eva Tea: Fondo Goliardo Padova 1932: invito di Eva Tea a partecipare alle conferenze su Beato Angelico organizzate dall'Opera Artisti in occasione della Pasqua. 16/11/1935: cartolina di Eva Tea di invito alla Messa degli Artisti nella Chiesa di S. Sepolcro presso l'Ambrosiana. 22/3/1939: invio di Eva Tea di libri a Goliardo. 10/5/1939: invio di Eva Tea di libri a Goliardo. 16/12/1939: Eva Tea invia a Goliardo diversi libri. 22/11/1940: lettera di Eva Tea a Goliardo con la quale chiede alcuni biglietti per la "Festa della Neve". 21/12/1945: felicitazioni di Tea per il ritorno di Goliardo in Patria. Eva Tea fu insegnante e importante Critica d’Arte a Milano, all’Accademia di Brera. Si era convertita e fu proprio lei che aiuto’ Goliardo verso il cammino spirituale, che lo porto’ ad abbracciare la Fede Cattolica a 33 anni. Goliardo fu suo allievo e lo ritenne molto dotato per l’Arte, quasi un suo ‘’pupillo’’. Goliardo non era stato battezzato, proveniva da una famiglia di area socialista, anticlericale.

Segnatura definitiva b. O4, fase. 117 118 Tonna Giuseppe Titolo Tonna Prof. Giuseppe Estremi cronologici 1957 - 1974 [L'estremo finale è quello di una lettera in fotocopia] Contenuto 2 cartoline di Giuseppe Tonna: 1957: cartolina illustrata di Tonna da Roma. 1962: cartolina di saluti di Tonna a Goliardo e famiglia da Capodimonte 1971-1974: fotocopie di lettere di Tonna a Goliardo, inviate a Fiammetta Padova nel 2001, dal Prof. Claudio Zambianchi, di Roma. Gli originali, conservati dalla vedova Nanda, nella casa di Parma, erano stati sottratti. Giuseppe Tonna, latinista e grecista, noto scrittore e poeta, fu caro amico e sostenne l’Artista nel suo percorso di recupero artistico ed umano, dopo il lungo silenzio pittorico, alla fine della Guerra.
Segnatura definitiva b. O4, fasc. 118 119 Trombi Gino Titolo Trombi Gino Estremi cronologici 1974 marzo 24 ~ 1974 agosto 23 Contenuto 2 lettere di Gino Trombi: 24/3/1974: Lettera di ringraziamento di Gino Trombi direttore generale della Banca del Monte di Parma' per l'opera donata da Goliardo, che verrà conservata presso la nuova Sede della Banca.
Quest’Opera e’ stata esposta alla Mostra ‘’88 in bella Mostra’’, ad Ape Museo, Fondazione Banca Monte di Parma, giugno 2018.
23/8/1974: lettera di Trombi che lascia l'incarico di Direttore Generale presso la Banca del Monte. Segnatura definitiva b. 04, fase. 119 120 Vago Carlo Titolo Vago Padre Carlo Fondo Goliardo Padova Estremi cronologici 1939 marzo 31 -1959 gennaio 4 [Milano] Contenuto 7 cartoline, 3 lettere di Padre Carlo Vago: 1939 - 1949: Cartoline illustrate di auguri e saluti di Padre Carlo Vago. Nella cartolina del 1949 Padre Vago ricorda il momento in cui Goliardo si avvicinò ai Sacramenti. Si preoccupa poi di trovare un`abitazione per la famiglia di Goliardo. 1941: lettera di Padre Vago con la quale invita Goliardo ad andare a trovarlo e chiede notizie sulla famiglia. 1958: Vago scrive a Goliardo di essere riuscito a visitare la sua Personale alla Galleria Cairola di Milano. 1959: lettera di Padre Vago su carta intestata del Collegio San Carlo di Milano, con la quale esprime il proprio dispiacere per non aver potuto vedere la Personale di Goliardo alla Galleria Alberti di Brescia. Invita quindi Goliardo a Milano.
Padre Vago fu amico e personalita’ molto importante per la preparazione spirituale dell’Artista, anch’egli Pittore. Fu Padre Priore Francescano del Collegio San Carlo a Milano. Ma al rientro a casa Goliardo non frequentò più gli amici milanesi, nonostante Padre Vago, ormai avanti negli anni, desiderasse ancora porgere aiuto all’amico Artista. Segnatura definitiva b. O4, fasc. 120 121 Villa Arch. Carlo Titolo Villa Arch. Carlo Estremi cronologici 1956 ottobre 23 Contenuto Biglietto dell'architetto Carlo Villa da Vimercate. Segnatura definitiva b. 04, fasc. 121 122 Visconti Prof. Walter Titolo Visconti Prof. Walter Estremi cronologici 1966 agosto 7 - 1970 dicembre 25 Contenuto 7 tra lettere e cartoline del Prof. Walter Visconti, Medico Primario presso l`Ospedale "G.B. Giustinian" di Venezia. Si segnalano in particolare la lettera del 11/12/1969 nella quale il Professore descrive la propria casa di Venezia come una "piccola Galleria".
Il Professor Visconti e’ ancora vivente, caro amico e medico consigliere dell’Artista. Collezionista di raffinata cultura, e’ stato ed e’ sempre presente ed interessato all’opera di Goliardo. Segnatura definitiva b. O4, fasc. 122 123 Wild Francesco Titolo Wild Francesco Fondo Goliardo Padova Estremi cronologici
1937 gennaio 13 Contenuto Cartolina illustrata con Opera di Francesco Wild dedicata dallo stesso Scultore a "all'Artista Goliardo Padova con amicizia".
Lo scultore Francesco, figlio di Adolfo Wild, fu amico di Goliardo, in ricordo due riproduzioni fotografiche di opere, due busti scultorei, fanno parte della Donazione di Archivio allo C.S.A.C. di Parma, nel 2005.
Segnatura definitiva
b. O4, fasc. 123 124 Zampi Valeria Titolo Zampi Valeria Estremi cronologici 1945 ottobre 3 - 1946 giugno 17 Contenuto 3/10/1945, Draguignan, lnstitution Jeanne d' Arc, (Francia) Regione del Var: felicitazioni per il ritorno in Patria di Goliardo. La Sig.na Valeria poi conferma di aver conservato i Disegni di Goliardo e si offre di spedirli non appena possibile. Ringrazia infine Goliardo che le offre di scegliere il Disegno che preferisce in dono. 17/6/1946, Draguignan: La Sig.na Valeria conferma di aver spedito il pacco dei Disegni di Goliardo.
QUESTI SONO I DISEGNI CHE GOLIARDO ESEGUI’NEL VAR, 1942/43, ERA STATO INFATTI INVIATO MILITARE IN QUESTA ZONA DELLA FRANCIA, SI RIFUGIO’ POI PRESSO QUESTA PERSONA, PENSANDO DI FUGGIRE. I TEDESCHI LO CATTURARONO QUI E LO INVIARONO, IN TRADOTTE FERROVIARIE BLINDATE, NEL CAMPO DI CONCENTRAMENTO DI KARLSRHUE.
LA SIG.NA ZAMPI SPEDI’ I DISEGNI NEL 1945 E I LIBRI DELL’ARTISTA NEL 1946.
Segnatura definitiva b. O4, fasc. 124 125 Zanella Everardo Titolo Zanella Prof. Everardo Contenuto Biglietto da visita non datato del Professor Everardo Zanella con il quale ringrazia Goliardo per il dono di un Quadro. Segnatura definitiva _ b. 04, fasc. 125 126 Lettere anonime o con firma illeggibile Titolo
Lettere anonime o con firma illeggibile Estremi cronologici 1926 luglio 29 - 1956 gennaio Contenuto Si conservano in questo fascicolo tutte le lettere, i biglietti, le cartoline di cui non è stato possibile identificare il mittente. Fondo Goliardo Padova 29/7/1926, Curiglia (Como): Cartolina di saluti con firma non leggibile. 21/11/1928, s.l.: Fotografia di Opera inviata a Goliardo da mittente con firma non identificata. 27/7/1930, s.l.: Cartolina con firma non riconosciuta nella quale il mittente fa riferimento ad una precedente comunicazione di Goliardo e ai ricordi legati a Castelrotto. Forse si tratta di comunicazioni del Prof. Disertori
3/1/1933, Venezia: Cartolina firmata da Angela (?). Si fa riferimento al "disastro della Mostra Bresciana" e del Premio vinto dal Pittore Beltrami. 9/1933, Mantova: Cartolina con la quale il mittente (Viridario?) informa Goliardo di essersi interessato per la sua partecipazione alla Mostra di Mantova "Del bianco e nero" e gli ricorda i termini di invio delle Opere. 24/10/1933, Milano: Cartolina firmata Bernardo. 1933, Ponte di Legno: cartolina di auguri e saluti della famiglia Onorandi (?)
Perché’ l’Archivista mette punto di domanda, si tratta del Prof. Bonorandi, primo Insegnante dell’Artista a Casalmaggiore. Era stato a sua volta allievo di un allievo di Giovanni Carnevali, detto IL Piccio. s.d., Milano: cartolina inviata all'alunno Goliardo Padova dall'Accademia di Brera con riproduzione di un ritratto di Giovanni Beltrami. 1940 Ricordo funebre di Maria Ferdinanda Crespi. 27/12/1941, 26/8/1942, Milano: due Cartoline a firma non riconosciuta. 4/1948, Milano: il mittente "tuo amico Carlo", ringrazia Goliardo e gli chiede di inviare le sue Opere e quelle di Beltrami a Cremona; lo rassicura che penserà lui a custodirle e a esporle. (Si tratta del Pittore Carlo Bacchini)
Modena, 1/1956: Biglietto firmato da Lorenzo e Clara (?) con cui chiedono notizie della famiglia di Goliardo. s.d.: cartolina postale firmata da Melaci (?) con la quale il mittente informa Goliardo di essere stato dal mobiliere e avergli portato il "quadro-mobile". Lo avverte inoltre che in settimana gli saranno spediti i Quadri a Milano. Segnatura definitiva b. O4, fasc. 126 Lettere di Goliardo Tipologia del livello di descrizione Sottoserie Estremi cronologici 1942 - 1966 Consistenza 8 fascicoli Contenuto Corrispondenza dell'Artista con amici e conoscenti. Le lettere sono organizzate per destinatario in ordine alfabetico. Numero unità archivistiche 8 Unità archivistiche 127 "Cavaliere" Titolo "Cavaliere" Si tratta del Cav. Fiocchi, socialista e amico del padre, Rienzo Padova.
Estremi cronologici [1941] Fondo Goliardo Padova Contenuto 1941? Minuta di lettera non datata di Goliardo ad un amico di famiglia che chiama "Cavaliere" con la quale annuncia l'imminente paternità. Sulle carte della minuta Goliardo ha realizzato una serie di schizzi a penna raffiguranti neonati e bambini. Segnatura definitiva b. 04, fasc. 127 128 Argan Giulio Carlo Titolo Argan Prof. Giulio Carlo Estremi cronologici 1942 marzo 27 Contenuto Minuta di lettera inviata da Goliardo al Ministero dell'Educazione Nazionale, Direzione Generale delle Arti per richiedere l’assegnazione di una Cattedra di Ruolo presso qualunque Istituto d'Arte. Segnatura definitiva b. O4, fasc. 128 129 Barilla Pietro Titolo Barilla Pietro Estremi cronologici 1965 dicembre 23 - 1966 dicembre 26 Contenuto 3 minute di lettere di Goliardo a Pietro Barilla con le quali ringrazia il corrispondente per il dono di un volume e contraccambia gli auguri di Natale. Segnatura definitiva b. O4, fasc. 129 130 Comune di Casalmaggiore Titolo Comune di Casalmaggiore Estremi cronologici 1969 agosto 5 Contenuto Minuta di lettera di Goliardo al Comune di Casalmaggiore relativa al lavoro di Restauro della Cappella del Cimitero urbano della Città. Fondo Goliardo Padova Segnatura definitiva b. O4, fasc. 130 131 Comune di Parma Titolo Comune di Parma Estremi cronologici 1966 novembre 20 Contenuto Lettera di Goliardo al Sindaco del Comune di Parma relativa alla partecipazione del Pittore all'Asta di Opere organizzata dal Comune in favore dei cittadini colpiti dalle alluvioni. Segnatura definitiva b. O4, fasc. 131 132 Galleria d'arte San Michele di Brescia Titolo Galleria d'arte San Michele di Brescia Estremi cronologici 1969 febbraio 19 Contenuto Minuta di risposta ad una cartolina del Sig. Maiorana della Galleria d'Arte San Michele di Brescia del 16 febbraio, riguardante la proposta di acquisto di alcuni Disegni esposti nella Personale di Goliardo a Brescia. Segnatura definitiva b. O4, fasc. 132 133 Lazzari Marino Titolo Lazzari Marino Estremi cronologici 1942 marzo 27 [XX anno dell'era fascista] Contenuto Minute di lettera dattiloscritta a Marino Lazzari, Direttore Generale delle Arti Ministero Educazione Nazionale. Segnatura definitiva b. 04, fasc. 133 ' 134 Presidenza dell'Accademia di Belle Arti di Brera Titolo Presidenza dell'Accademia di Belle Arti di Brera Estremi cronologici [Circa 1945] [post 1945] Contenuto Fondo Goliardo Padova Minuta di lettera di Goliardo al Presidente dell'Accademia relativa all'assegnazione di una Cattedra di Insegnamento dopo il ritorno dalla guerra. Segnatura definitiva b. 04, fasc. 134 Lettere di altri ad altri Tipologia dei livello di descrizione
Sottoserie Estremi cronologici [1930 7] - 1932 luglio 28 [Roma] Consistenza 2 fascicoli Contenuto Si consegnano qui due sole Lettere riguardanti Goliardo ma scambiate tra altri corrispondenti: Oreste Negri a Palmiro Vigolini e A. Muzzo, del Ministero dell'Educazione a Beno Bordini Soresi. Nota dell'archivista 1 lettera Numero unità archivistiche 2 Unità archivistiche 135 Muzzo A. a Bordini Soresi Beno Titolo Muzzo A. a Bordini Soresi Beno Estremi cronologici 1932 luglio 28 Contenuto Lettera di A. Muzzo del Ministero dell`Educazione a Beno Bordini Soresi relativa al Concorso tenutosi presso il Pensionato Artistico Nazionale per la Decorazione. Si tratta della risposta ad una lettera di raccomandazione in favore di Goliardo. Segnatura definitiva b. 04, fasc. 135 Fondo Goliardo Padova 136 Negri Oreste a Vigolini Palmiro Titolo Negri Oreste a Vigolini Palmiro Estremi cronologici [Circa 1930] Contenuto Una cartolina di Oreste Negri al fante Palmiro Vigolinl da Pescarolo (Cremona). Segnatura definitiva b. O4, fasc. 136 Documenti Tipologia del livello di descrizione Serie Estremi cronologici 1920 - 1970 Consistenza 21 fascicoli Contenuto Documenti personali e familiari di Goliardo Padova. La serie si articola in tre voci: "Carte personali", "Scritti di Goliardo", "Scritti di altri". Storia archivistica La struttura in cui si articola la serie è stata creata in sede di riordino. Carte personali Tipologia del livello di descrizione Sottoserie Estremi cronologici Circa 1920 - 1970 Consistenza 12 fascicoli Contenuto A questa sottoserie sono stati ricondotti documenti di identità e carte di famiglia, come ad esempio il Passaporto per Lavoratori Stranieri rilasciato a Goliardo Padova dal Terzo Reich nel 1945, Campo di Concentramento di Karlsruhe, la documentazione per il rimpatrio dalla Germania e quella Sanitaria a certificazione dell'infermità di Goliardo dopo la Prigionia, ma anche il curriculum vitae dell'artista al 1935, prospetti cronologici relativi alla Carriera Artistica di Goliardo Padova, ricevute di pagamenti diversi. Storia archivistica I fascicoli sono conservati in ordine cronologico. Fondo Goliardo Padova Numero unità archivistiche 12 Unità archivistiche 137 Giochi di Goliardo Titolo Giochi di Goliardo Estremi cronologici [Circa 1920] Contenuto Tabellone del "Giuoco della vittoria guerra Italo-Austriaca 1915-1916". Modelli di Alfabeti antichi e moderni ritagliati da diverse pubblicazioni. Segnatura definitiva b. O5, fasc. 137 138 Abbonamento alla rivista "Das schöne Heim" Titolo Abbonamento alla rivista "Das schöne Heim" Estremi cronologici 1931 - 1932 Contenuto Corrispondenza di Goliardo con il Rappresentante delle Riviste edite dalla F. Bruckmann di Monaco, Giovanni Gualtiero Görlich riguardante l’abbonamento alla rivista "Das schöne Heim". Segnatura definitiva b. 05, fasc. 138 139 Curriculum vitae al 1935 Titolo Curriculum vitae al 1935 Estremi cronologici 1935 Contenuto Curriculum vitae di Goliardo aggiornato al 1935. Segnatura definitiva b. O5, fasc. 139 Fondo Goliardo Padova 140 Milizia volontaria sicurezza nazionale Titolo Milizia volontaria sicurezza nazionale Estremi cronologici 1936 Contenuto Convocazione di Goliardo da parte della Milizia Volontaria (Milano, comando 2° Legione Universitaria "A. MussoIini") del 22 luglio 1936. Segnatura definitiva b. O5, fasc. 140 141 "Elenchi Attività Artistica e Opere di Goliardo" Titolo "Elenchi Attività Artistica e Opere di Goliardo" Estremi cronologici Circa 1937 Contenuto Appunti dattiloscritti e manoscritti con elenchi cronologici sulla Carriera Artistica di Goliardo Padova. Segnatura definitiva b. O5, fasc. 141 142 Ricevute, biglietti, pezze?? giustificative Titolo Ricevute, biglietti, pezze?? giustificative Estremi cronologici 1937 - 1943 Contenuto Biglietti del treno, note, dépliant pubblicitari, ricevute di pagamento diverse conservate da Goliardo e Nanda. Segnatura definitiva b. O5, fasc. 142 143 Certificato di non appartenenza alla Religione Ebraica Titolo Certificato di non Appartenenza alla Religione Ebraica Fondo Goliardo Padova Estremi cronologici 1938 Contenuto Certificato rilasciato a Goliardo dal Comune di Casalmaggiore, con il quale il Podestà dichiara che la famiglia Padova e la famiglia della madre Demetria Perini non professano e mai hanno professato la Religione Ebraica. Segnatura definitiva b. 05, fasc. 143 144 Stato di famiglia e verbali informativi Titolo Stato di famiglia e verbali informativi Estremi cronologici 1938 - 1941 Contenuto Stato di famiglia di Goliardo Padova emesso dal Comune di Milano. Rapporti delle investigazioni richieste da G. Sampietro sullo "Stabilimento Grafico" amministrato da Giampietro Giani e Mario Strada; su Giampietro Giani; sulla Società Italiana Trasfers Albini; su Urania Albini Colombo, (prima moglie di Goliardo Padova). Verbali di indirizzo dall'Ufficio Anagrafe del Comune di Milano. Segnatura definitiva b. O5, fasc. 144 145 Documenti di identità e sanitari Titolo Documenti di identità e sanitari Estremi cronologici 1937 - 1946 Contenuto Documenti personali di Goliardo Padova: - abbonamento annuale all'Azienda tranviaria municipale di Milano (1937) - documentazione per il rilascio delle carte annonarie (1943) ATTENZIONE: DOCUMENTI IMPORTANTI:
-Vorläufiger Fremdenpass: Passaporto per Lavoratori Stranieri rilasciato a Goliardo Padova dal Terzo Reich nel 1945 -Documentazione per il rimpatrio dalla Germania (1945) DATA? -Documentazione Sanitaria attestante l'infermità di Goliardo dopo la Prigionia (1945-1946). Segnatura definitiva b. O5, fasc. 145 146 Certificati azionari Titolo Fondo Goliardo Padova Certificati azionari Estremi cronologici 1948 - 1955 Contenuto Certificati Azionari della Società Anonima Cooperativa per la costruzione di case popolari ed economiche di Casalmaggiore e del Consorzio Agrario Provinciale di Cremona rispettivamente intestati a Fernanda Sampietro (1948) e Goliardo Padova (1955). Segnatura definitiva b. O5, fasc. 146 147 Azienda Avicola "La Fiammetta" Titolo Azienda avicola "La Fiammetta" Estremi cronologici 1953 - 1955 Contenuto Documentazione relativa all'azienda avicola "La Fiammetta" a Casalmaggiore: opuscoli e materiale informativo inviato a Goliardo dalle Ditte fornitrici di "applicazioni elettriche speciali" (lampade a raggi ultravioletti per l'allevamento dei polli) e di mangimi per animali; una copia delle "Tavole per l`impiego delle vitamine e degli antibiotici nella preparazione dei mangimi per gli animali domestici" di Dino Tirelli; una copia degli "Orientamenti per la compilazione delle formule di alimentazione" di Alfredo Boratto; appunti e note per la composizione delle miscele di mangimi per i polli; Schizzo per la progettazione delle mangiatoie per i polli. Segnatura definitiva b. 05, fasc. 147 148 Titoli onorifici Titolo Titoli onorifici Estremi cronologici 1970 Contenuto Lettera della Segreteria dell`Accademia per le Arti, Lettere, Scienze, Cultura de "I 500" a Goliardo, con la quale si comunica al Pittore la nomina ad "Accademico di merito" de "I 500". » Segnatura definitiva b. 05, fasc. 148 Scritti di Goliardo Tipologia del livello di descrizione Sottoserie Fondo Goliardo Padova Estremi cronologici 1930 - circa 1950 Consistenza 7 fascicoli Contenuto La sottoserie è costituita da note, appunti, dattiloscritti diversi, molti dei quali non datati. Numero unità archivistiche 7 Unità archivistiche 149 "Chiacchiere d'arte. Il Novecentismo" Titolo "Chiacchiere d'arte. Il Novecentismo" Estremi cronologici 1930 marzo 2 [1 Contenuto Dattiloscritto dell'articolo di Goliardo pubblicato in "Casalmaggiore, Rivista goliardica di Carnevale edita a cura del NUF" (numero unico, 1 marzo 1930). Copia del numero unico della Rivista "Casalmaggiore" pubblicato in occasione del Carnevale. L`articolo si trova alle pp.15-16. Segnatura definitiva b. 05, fasc, 149 150 "Tesi di storia dell'arte" Titolo "Tesi/Dispense di storia dell`arte" Estremi cronologici Circa 1934 Contenuto Testi manoscritti e dattiloscritti con allegati dell’Artista e appunti di Fiammetta. Vv. pag. 45
Segnatura definitiva b. 05, fasc. 150 151 "Dipingere per me è un atto di vita" Titolo “Dipingere per me è un atto di vita" Fondo Goliardo Padova Estremi cronologici [Circa 1950] Contenuto Riflessioni di Goliardo sulla sua personale esperienza artistica.Il testo è dattiloscritto e firmato dal pittore. Segnatura definitiva b. O5, fasc. 151 152 "L'arredamento moderno della casa" Titolo "L’arredamento moderno della casa" Contenuto Manoscritto inedito non datato di Goliardo intitolato "L’arredamento moderno della casa". Segnatura definitiva b. O5, fasc. 152 153 "Quaderno di Goliardo Padova" Titolo "Quaderno di Goliardo Padova" Contenuto Quaderno non datato di Goliardo con trascrizione a mano di alcuni capitoli del "Don Chisciotte". (Probabilmente quaderno degli anni di frequenza dell’Artista al Ginnasio) Segnatura definitiva b. O5, fasc. 153 154 "Razionalismo" Titolo "Razionalismo" Contenuto Manoscritto di testo di Goliardo non datato, che risponde ad articolo pubblicato su un quotidiano e intitolato "Dell'architettura razionale" di Mario Borlenghi. L'articolo ritagliato è inserito nel fascicolo. Segnatura definitiva b. O5, fasc. 154 155 Note e appunti di Goliardo Titolo Note e appunti di Goliardo Contenuto Appunti manoscritti di Goliardo non datati. Cartoncino con schizzi a penna raffiguranti insetti. Segnatura definitiva b. 05, fasc. 155 Fondo Goliardo Padova Scritti di altri Tipologia del livello di descrizione Sottoserie Estremi cronologici 1934 - 1967 Consistenza 3 fascicoli Contenuto Sono qui riuniti i manoscritti di autori diversi da Goliardo. I 3 manoscritti sono firmati e datati. Storia archivistica I fascicoli sono ordinati cronologicamente. Numero unità archivistiche 3 Unita archivistiche 156 Leonardo Sinisgalli "Uomo in piedi" Titolo Leonardo Sinisgalli "Uomo in piedi" Estremi cronologici 1934 Contenuto Testo manoscritto della poesia di Leonardo Sinisgalli "Uomo in piedi". Segnatura provvisoria - numero 3 Segnatura provvisoria- testo Scritti di altri Segnatura definitiva b. 05, fasc. 156 157 Fondo Goliardo Padova Amleto Bonini, "Piccolezze" Titolo Amleto Bonini, "Piccolezze" Estremi cronologici 1938 Contenuto Dattiloscritto della novella di Amleto Bonini "Piccolezze". Segnatura definitiva b. O5, fasc. 157 158 Giuseppe Tonna, "I miti di Padova" Titolo Giuseppe Tonna, "I miti di Padova" Estremi cronologici [1967] Contenuto Dattiloscritto firmato da Giuseppe Tonna intitolato "I miti di Padova".
(Testo critico per presentazione di Mostra Personale) Segnatura definitiva b. 05, fase. 158 Documenti professionali Tipologia del livello di descrizione Serie Estremi cronologici 1930 - 2012 Consistenza 65 fascicoli Contenuto A questa serie sono stati ricondotti documenti relativi all'attività professionale di Goliardo, che si svolse in ambiti diversi. Si è perciò scelto di articolare la serie in alcune voci: "Mostre", "Insegnamento", "Premi e Concorsi", "Incarichi e Attività diverse". Storia archivistica La struttura in cui si articola la serie è stata creata in sede di riordino. Insegnamento Tipologia del livello di descrizione Sottoserie Fondo Goliardo Padova Estremi cronologici Circa 1936 - 1973 Consistenza 7 fascicoli Contenuto Documentazione riguardante l`attività di Insegnamento di Goliardo presso l'Accademia di Belle Arti di Brera, l'Accademia di Belle Arti di Parma, la Scuola Media-Ginnasio di Casalmaggiore. Le carte risultano piuttosto frammentarie. Storia archivistica I fascicoli sono conservati in ordine cronologico. Numero unità archivistiche 7 Unità archivistiche 159 Richieste di Incarico di Insegnamento Titolo Richieste di Incarico di Insegnamento Estremi cronologici [Circa 1936] - [Circa 1942] Contenuto - Lettera di Gino Ferlenghi a Goliardo circa una raccomandazione presso il Provveditorato agli studi di Cremona per l'assegnazione di un Incarico di Insegnamento (11 settembre 1936). Lettera di Carlo Boidi, con la quale informa Goliardo sulla risposta ricevuta alla richiesta di raccomandazione per un incarico di Insegnamento (25 settembre 1936). - Lettera di Giorgio Vecchietti Direttore di "Primato" a Mario Parduccj in risposta alla richiesta di aiuto per Assegnazione a Goliardo di una Cattedra di Insegnamento. Minute di lettere di Goliardo al Ministero dell'Educazione di richiesta di Assegnazione di una Cattedra in qualunque Istituto d`Arte o Liceo. Conseguenti comunicazioni di Giulio Carlo Argan e Marino Lazzari del Ministero dell'Educazione Nazionale a Goliardo circa le sue richieste di Assegnazione di una Cattedra in un Istituto d'Arte (1942). Segnatura definitiva b. O6, fasc. 159 160 Accademia di Belle Arti di Brera. Documenti Titolo Accademia di Belle Arti di Brera. Documenti Estremi cronologici 1937 - 1958 Contenuto Domanda di Insegnamento presso l'Accademia di Belle Arti di Brera inoltrata da Goliardo al Ministero Fondo Goliardo Padova
dell'Educazione (1937). Appunto relativo agli Incarichi di Insegnamento per l'Anno Accademico 1946-1947. Attestati di Servizio presso l'Accademia di Brera rilasciati a Goliardo nel 1953 e 1958. Segnatura definitiva b. O6, fasc. 160 161 Accademia di Belle Arti di Brera. Corrispondenza con l'Amministrazione Titolo Accademia di Belle Arti di Brera. Corrispondenza con l'Amministrazione Estremi cronologici 1938 - 1945 Contenuto Copia della lettera del Ministero dell’Educazione (G. Bottai) a Rino Parenti circa la conferma del conferimento a Goliardo dell'Insegnamento nella Scuola degli Artieri presso l'Accademia di Brera (11 febbraio 1938). Comunicazione di Giulio Palanti al collega Goliardo circa la segnalazione di ex allievi che "si sono fatti onore in Esposizioni, Concorsi, o per altra via" (5 maggio 1938). Richiesta di dichiarazione di NON appartenenza alla razza ebraica (8 settembre 1 Lettera ritrovata nel fascicolo nascosto nei Sotterranei / Archivio, nel 1989, dell’Accademia di Brera, in cui si chiede all’Artista di scrivere di NON appartenere alla RAZZA EBRAICA. Qui non si chiede appartenenza alla Religione ma alla Razza. Vv. Leggi Razziali del 1938
Conferimento di Incarico a Goliardo per l’Insegnamento di Decorazione Anno Scolastico 1938-1939 (10 novembre 1939) Mandati di pagamento (1940). Comunicazioni per l'inizio dell`Anno Accademico e delle lezioni presso l`Accademia (1938-1940). Lettera di conferimento di Incarico per l’Insegnamento di "Decorazione" alla Scuola Serale Artefici per l'Anno Accademico 1940-1941 (23 ottobre 1940). Convocazioni alle adunanze del "Consiglio delle Scuole" (1939-1940). Comunicazione del Segretario dell'Accademia con cui si invita Goliardo a presentarsi in Accademia con urgenza (23 giugno 1941). Comunicazioni diverse circa lo stipendio e gli orari di lezione (1942). Corrispondenza tra la famiglia di Goliardo e l'Amministrazione circa la corresponsione dello stipendio durante gli Anni di Servizio Militare e di Prigionia di Goliardo (1942-1944), Lettera della Direzione dell'Accademia a Goliardo in risposta alla richiesta del Pittore in merito all'incarico di Insegnamento. Minuta della replica di Goliardo (1945). Comunicazioni diverse (1938-1948). Segnatura definitiva b. O6, fasc. 161 162 Collegio di Belle Arti della Provincia di Cremona Titolo Collegio di Belle Arti della Provincia di Cremona Estremi cronologici 1947 - 1948 Contenuto Comunicazione del Presidente in merito all`iscrizione di Goliardo al Collegio. Convocazione alla riunione del Collegio convocato per trattare i seguenti argomenti: "la Mostra a Crema e la Mostra di Bianco e Nero a Cremona". Fondo Goliardo Padova Segnatura definitiva b. O6, fasc. 162 163 Biglietti d'auguri di Natale Titolo Biglietti d'auguri di Natale Estremi cronologici 1954 Contenuto Biglietti d'auguri per il Natale con Disegni originali probabilmente di alunni di Goliardo. I biglietti sono quasi tutti firmati: Edgardo Fanfoni, Claudio Penati, G.F. Legora, Giancarlo Preti, Antonio Panigari, Emilio Mieli.
Sono senz’altro opere di alunni di Goliardo che frequentavano la Scuola Media di Casalmaggiore. Segnatura definitiva b. 06, fasc. 163 164 Scuola media. Programmi da svolgere Titolo Scuola Media. Programmi da svolgere Estremi cronologici 1959 - 1964 Contenuto Busta dello stipendio del luglio 1949 della Scuola Media-Ginnasio di Casalmaggiore. Programmi manoscritti delle lezioni di Goliardo per le Scuole Medie degli Anni Scolastici 1959-1960 e 1964-1965. Segnatura definitiva b. 06, fasc. 164 165 Accademia Parmense di Belle arti Titolo Accademia Parmense di Belle Arti Estremi cronologici 1964 - 1973 Contenuto 3 lettere del Presidente dell'Accademia Carlo Corvi a Goliardo: 14/12/1964: Goliardo viene nominato "Accademico effettivo" dal Consiglio. 21/3/1968: Corvi ringrazia Goliardo per il dono del Catalogo della Personale tenutasi presso la Galleria del Teatro a Parma. 25/1/1969: Corvi ringrazia per aver ricevuto in dono il Catalogo della sua Personale di Brescia presso la Galleria San Michele. Biglietti di inviti a manifestazioni ed eventi presso l'Accademia. Comunicazioni di convocazione del Consiglio Accademico (1967-1973). Minuta di lettera di Goliardo a Carlo Corvi Presidente dell'Accademia di Belle Arti di Parma. Fondo Goliardo Padova "Breve curriculum vitae di Goliardo Padova" scritto a mano dallo stesso Goliardo. Segnatura definitiva b. O6, fasc. 165 Mostre ed esposizioni Tipologia del livello di descrizione Sottoserie Estremi cronologici 1933 - 1970 Consistenza 15 fascicoli Contenuto Si raccolgono qui le carte relative ad alcune delle Mostre a cui partecipò Goliardo in qualità di espositore o come membro del Comitato Scientifico. I fascicoli sono costituiti in gran parte da corrispondenza, lettere di incarico a Goliardo per far parte della Commissione Scientifica, Brochure Pubblicitarie sulle Esposizioni, rassegna Stampa. Si segnala anche la presenza della trascrizione parziale dell'intervista radiofonica rilasciata da Goliardo Padova in occasione della Mostra Personale presso la Galleria al Teatro di Parma nel 1959. Storia archivistica I fascicoli sono conservati in ordine cronologico. Numero unità archivistiche 15 Unità archivistiche 166 "Mostra d'Arte". Istituto Fascista di Cultura di Casalmaggiore Titolo "Mostra d'Arte". Istituto Fascista di Cultura di Casalmaggiore Estremi cronologici 1933 Contenuto Catalogo a stampa della "Mostra d'Arte" allestita a Casalmaggiore presso l'lstituto Fascista di Cultura nel novembre del 1933. Segnatura definitiva b. 06, fasc. 166 167 Mostre d'arte popolare Fondo Goliardo Padova Titolo Mostre d'Arte Popolare Estremi cronologici 1933 - 1937 Contenuto Una fotografia 10X6 raffigurante una coppia in costume tradizionale datata sul retro 6 agosto 1933. Programma a Stampa del "Grande Raduno Provinciale escursionistico-popolaresco" di Lissone (ottobre 1937). Cartolina di promozione della Mostra d'Arte Popolare di Belluno (luglio-ottobre 1937). Segnatura definitiva b. 06, fasc. 167 168 Mostre Interregionali dei Sindacati Fascisti di Belle Arti Titolo Mostre Interregionali dei Sindacati Fascisti di Belle Arti Estremi cronologici 1933 - 1942 Contenuto - Schede e notifiche delle Opere di Goliardo presentate alle Mostre dei Sindacati Interprovinciali Fascisti di Belle Arti tenutesi a Firenze, Milano e Cremona. - Comunicazioni del Sindacato Nazionale Fascista di Belle Arti e di quello Interprovinciale riguardanti diverse esposizioni del G.U.F. a cui hanno partecipato Opere di Goliardo. - Incarichi conferiti a Goliardo in qualità di membro della giuria di alcune Mostre-Concorso organizzate dal Sindacato. - Fattura presentata a Goliardo dallo Stabilimento Fototecnico Crimella di Milano per l'esecuzione di alcune pose di quadri di Goliardo esposti alla "lll° Mostra del Sindacato Nazionale Fascista Belle Arti" di Milano presso il Palazzo dell'arte (1941). Segnatura definitiva b. O6, fasc. 168 169 Rassegna Stampa di Fernanda Padova Titolo Rassegna Stampa di Fernanda Padova Estremi cronologici 1934 - 1939 Contenuto Rassegna Stampa manoscritta realizzata da Fernanda Padova, che riporta critiche sull'Opera di Goliardo pubblicate su diversi giornali tra il 1934 e il 1939. Segnatura definitiva b. 06, fasc. 169 170 Fondo Goliardo Padova "Mostra di Pittura e Scultura Moderna di Legnano" Titolo "Mostra di Pittura e Scultura Moderna di Legnano" Estremi cronologici 1939 giugno 15 Contenuto Lettera di ringraziamento del Comitato per la "Mostra di Pittura e Scultura Moderna" organizzata dal Partito Fascista di Legnano a Goliardo per la sua partecipazione. Indicazioni per la restituzione delle Opere esposte. Segnatura definitiva b. 06, fasc. 170 171 Mostra degli Artisti Milanesi alla Galleria Roma Titolo Mostra degli Artisti Milanesi alla Galleria Roma Estremi cronologici 1942 Contenuto Lettera della Rivista "Arte mediterranea" a Goliardo riguardante la pubblicazione di un articolo circa la Mostra degli Artisti Milanesi tenutasi presso la Galleria Roma di Roma nel 1941. Segnatura definitiva b. 06, fasc. 171 172 Mostra Personale all'Ente del Turismo di Cremona del 1946 Titolo Mostra Personale all'Ente del Turismo di Cremona del 1946 Estremi cronologici 1945 Contenuto Comunicazione di Alfredo Puerari, Commissario dell'Ente del Turismo di Cremona, a Goliardo relativa alle date della sua Personale. Segnatura definitiva b. O6, fasc. 172 173 Rassegna Stampa Titolo Rassegna Stampa Estremi cronologici Fondo Goliardo Padova
1946 - 1962 Contenuto Articoli di Giornale ritagliati da diversi Quotidiani con recensioni e commenti su Opere di Goliardo esposte in Mostra: - Elenco dei premiati nel Concorso fra i Pittori di Paesaggio Lombardo promosso dalla Direzione Generale per il Turismo e dai diversi Enti Provinciali per il Turismo della Lombardia. - Personale di Goliardo a Cremona nel 1946. - "Mostra dei Pittori Cremonesi" a Verona, novembre 1958. Fotocopie delle recensioni pubblicate su "Il Gazzettino" (19 novembre 1958) e su "La Provincia", 21 novembre 1958. - "Francesco Arcangeli presenta Goliardo Padova", su «Il Gazzettino del Po», numero unico 13 novembre 1962, ’’Visita nella casa dell’Artista a Casalmaggiore’’. (Fotocopie). Reggio Emilia o Bologna??
Vv. Considerazioni a pag. 15- Questo Articolo/Testo Critico e’ stato riprodotto sul Catalogo della Mostra a Mantova, Galleria B&B, nel 2005. A cura di Gianfranco Bruno. Segnatura definitiva b. 06, fasc. 173 174 Societa’ per le Belle Arti ed Esposizione Permanente Titolo Societa’ per le Belle Arti ed Esposizione Permanente Estremi cronologici 1958 Contenuto Comunicazione della "Società per le Belle Arti ed Esposizione Permanente" di Milano in merito alla Mostra "Milano di oggi". Segnatura definitiva b. 06, fasc. 174 175 Mostra Galleria "Cairola" di Milano Titolo Mostra Galleria "Cairola" di Milano Estremi cronologici 1958 Contenuto Note biografiche dettate a Fiammetta da Goliardo in occasione dell'Esposizione Personale presso la Galleria "Cairola" di Milano nel 1958, con correzioni dello stesso Artista.
A cura e presentazione di Attilio Bertolucci Segnatura definitiva b. O6, fasc. 175 176 Mostra Personale alla ‘’Galleria d'Arte del Teatro" di Parma
Titolo Mostra Personale alla "Galleria d'Arte del Teatro" di Parma A cura di Roberto Tassi Fondo Goliardo Padova Estremi cronologici 1959 Contenuto Trascrizione manoscritta parziale dell'Intervista Radiofonica a Goliardo Padova in occasione della Mostra Personale presso la Galleria del Teatro di Parma. Segnatura definitiva b. 06, fasc. 176 177 "Mostra del Po" 1960 Titolo "Mostra del Po" 1960 Estremi cronologici 1960 luglio 23 - 1960 ottobre 12 Contenuto Incarico conferito a Goliardo dalla Città di Casalmaggiore come rappresentante comunale nella Commissione Giudicatrice della Mostra di Pittura "Il Po" (1960). Comunicazioni dell'Associazione "Pro Loco" di Casalmaggiore a Goliardo in qualità di Membro della Giuria della Mostra. Si segnala la Lettera con la quale Eugenio Benecchi, Presidente della "Pro Loco", invita Goliardo ad esporre alcune sue Opere "fuori Concorso" alla Mostra insieme ai Pittori Tino Aroldi, Umberto Lilloni, Carlo Mattioli e Ezio Pastorio. Segnatura definitiva b. O6, fasc. 177 178 Rapporti con le Gallerie Titolo Rapporti con le Gallerie Estremi cronologici 1966 Contenuto Inviti, Biglietti d'auguri e comunicazioni delle Gallerie d'Arte sotto elencate a Goliardo. Galleria d'arte "in zona Duomo di Reggio Emilia"???? "Il Quadrato" di Milano ’’Galleria della Steccata’’ di Parma Segnatura definitiva b. 06, fasc. 178 179 Mostra Personale a Modena Titolo Mostra Personale a Modena A cura di Roberto Tassi Fondo Goliardo Padova Estremi cronologici 1969 settembre 10 (CONTROLLO DELLA DATA? , 1961) Contenuto Minuta di lettera dell'Assessore alla Cultura di Parma a Mario Cadalora del Teatro Comunale di Modena concernente la proposta di allestimento di una Mostra Personale di Goliardo a Modena. Segnatura definitiva b. O6, fasc. 179 180 Mostra Personale alla Galleria d'Arte "Carlo Alberto" di Torino Titolo
Mostra Personale alla Galleria d'Arte "Carlo Alberto" di Torino
A cura di Giuseppe Tonna Estremi cronologici
1970 Contenuto Lettera della Galleria d'Arte "Carlo Alberto" di Torino con la quale si annuncia il pagamento di alcuni Disegni esposti. Segnatura definitiva b. 06, fasc. 180 Premi e concorsi Tipologia del livello di descrizione Sottoserie Estremi cronologici 1939 - 1966 Consistenza 9 fascicoli Contenuto Si raccolgono qui le Carte relative ad alcuni delle manifestazioni a premi a cui partecipò Goliardo, in qualità di Concorrente o come membro della Giuria. I fascicoli sono costituiti in gran parte da corrispondenza, lettere di incarico a Goliardo per far parte della Commissione Scientifica, Brochure pubblicitarie (??? Pubblicitarie?) sulle Esposizioni, Rassegna Stampa. Si segnala anche la presenza della trascrizione parziale dell'intervista radiofonica rilasciata da Goliardo Padova in occasione della Mostra Personale presso la Galleria del Teatro di Parma nel 1959. Storia archivistica I fascicoli sono ordinati cronologicamente. Numero unità archivistiche 9 Unità archivistiche Fondo Goliardo Padova 181 "Premio città di Bergamo" Titolo "Premio città di Bergamo" Estremi cronologici 1939 - 1942 Contenuto Inviti a Goliardo a partecipare alle Ediz. "Concorso Nazionale Paesaggio Italiano" di Bergamo(1939,1940). Cartolina postale di Giovanni Pier Agostini Presidente dell'Ente organizzatore del Premio riguardante le Opere di Goliardo inviate per il Concorso del 1940. Invito alla Mostra Nazionale d'arte del "IV Premio Bergamo". Lettera di accettazione delle Opere presentate da Goliardo al Premio (1942). Segnatura definitiva b. 06, fasc. 181 182 "Mostra Nazionale d'Arte Contemporanea". "La Permanente" Titolo "Mostra Nazionale d'Arte Contemporanea". "La Permanente" Estremi cronologici 1946 - 1948 Contenuto - Bando dei premi della "Mostra Nazionale d'Arte Contemporanea" organizzata dalla "Società per le Belle Arti ed Esposizione Permanente" di Milano nel 1946. La Mostra venne promossa dall`ECA di Milano. - Regolamento per concorrere ai premi in palio per la "l° Mostra Nazionale d`Arte Contemporanea" "Aprile Milanese" organizzata presso "La Permanente" di Milano (1948). Segnatura definitiva b. 06, fasc. 182 183 Biennale di Venezia Titolo Biennale di Venezia Estremi cronologici 1947 Contenuto Cartolina della Segreteria della Biennale di Venezia in risposta a richiesta di Goliardo relativamente al Regolamento generale della XXIV Mostra. Segnatura definitiva b. 06, fasc. 183 184 Fondo Goliardo Padova Premi di Pittura Titolo Premi di Pittura Estremi cronologici 1947 -1960 Contenuto Brochure informative con regolamento e bandi di Concorso dei seguenti Premi di Pittura: - "Premi Sanremo", 1947 - Concorso per Manifesti murali di propaganda turistica della Riviera dei Fiori, Sanremo 1948 -"Premio Suzzara. Lavoro e Lavoratori nell'Arte", 1948 - 8° Premio di Pittura "Città di Orvieto", 1948 - "Premio Firenze per un'Opera d'Arte Figurativa", 1949 - 3° Rassegna di Pittura del Comune di Casalpusterlengo. - 4° Rassegna di Pittura del Comune di Casalpusterlengo. - 8° Festa ai Pittori (Associazione turistica "Pro Loco" Circolo E. Curie) Segnatura definitiva b. O6, fasc. 184 185 Premio "Città di Cantù" Titolo Premio "Città di Cantù" Estremi cronologici 1958 Contenuto Regolamento e comunicazioni all'Artista espositore Goliardo Padova del Concorso Nazionale di "Pittura e Scultura nell'Arredamento Città di Cantù". Segnatura definitiva b. 06, fasc. 185 186 "Premio Biennale Città di Parma" Titolo "Premio Biennale Città di Parma" Estremi cronologici 1961 Contenuto Comunicazione a Goliardo di assegnazione di uno dei Premi messi in palio nel ll° "Premio Biennale Città di Parma". Regolamento del Concorso. Segnatura definitiva b. O6, fasc. 186 Fondo Goliardo Padova 187 Concorso di Pittura "Giovanni Treccani degli Alfieri" di Montichiari Titolo Concorso di Pittura "Giovanni Treccani degli Alfieri" di Montichiari Estremi cronologici 1962 Contenuto Lettera con la quale l'Ente "Fiera di San Pancrazio" di Montichiari invia a Goliardo il Premio per la sua Opera premiata al Concorso di Pittura "Giovanni Treccani degli Alfieri" (26 maggio 1962).
Opera appartenente al Museo Civico del Comune di Montichiari. Segnatura definitiva b. O6, fasc. 187 188 Concorso per "Opere Artistiche per Complessi Edilizi dell'INAlL" Titolo Concorso per "Opere Artistiche per Complessi Edilizi dell'INAlL" Estremi cronologici 1964 Contenuto Testi dei Bandi di Concorso per l'ideazione e la realizzazione di Opere d`Arte "per Complessi Edilizi dell'INAlL in Bologna, Caserta, Cremona, Firenze, Genova-Sampierdarena, Legnano, Monza, Ostuni, Padova, Piacenza, Rimini, Saronno, Savona, Torino, Venezia, Vercelli" e per la Realizzazione di Opere di Arte Sacra per la Sede del CTO dell'lNAIL in Torino. "Relazione descrittiva dell'Opera..." scritta a mano da Goliardo. Lettera dell'lNAlL di accompagnamento alle Planimetrie degli Edifici a cui sono destinate le Opere (5 ottobre 1964). Planimetrie degli Edifici.
Bozzetti e Studi fanno parte della donazione, Vv. Opere di Goliardo Padova, Vv. Riproduzioni fotografiche e CD digitali. Segnatura definitiva b. 06, fasc. 188 189 Premio Letterario "Libera Stampa" 1966. Mostra "Natura e Uomo" Titolo Premio Letterario "Libera Stampa" 1966. Mostra "Natura e Uomo" Estremi cronologici 1966 Contenuto Invito all'assegnazione del Premio Letterario "Libera Stampa" 1966 a Campione e alla Mostra "Natura e Uomo nella Pittura Moderna" organizzata a Villa Ciani di Lugano. Sull'invito annotazioni di Fernanda Padova riguardanti Piero Del Giudice. Vv note a pagina 27
Segnatura definitiva b. O6, fasc. 189 Fondo Goliardo Padova Incarichi e Attività diversi Tipologia del livello di descrizione Sotto-serie Estremi cronologici 1930 - 2012 Consistenza 34 fascicoli Contenuto La Documentazione qui conservata testimonia alcuni degli incarichi conferiti a Goliardo durante la sua carriera di Artista, tra cui ad esempio la Decorazione Pittorica per la Biblioteca del Regio Collegio Nazionale "Maria Luigia" di Parma, Progetti di Arredamento per abitazioni private, Decorazioni Pittoriche di interni come quella per il Municipio di Colorno, Incarichi all'interno della Sezione Artistica del Gruppo Fascisti Universitari "Ugo Pepe", realizzazione di Manifesti Pubblicitari (ad esempio Fernet Branca), coordinamento della sezione "Tecnica Sportiva" della "Mostra Nazionale dello Sport" di Milano (1935), Illustrazioni per Riviste (ad esempio il Mensile Aziendale "ll Gatto Selvatico" diretto da Attilio Bertolucci), etc. Si tratta di Documentazione non omogenea: nei fascicoli si possono trovare carteggi, schizzi, appunti e note di Progetti. Storia archivistica
I fascicoli sono ordinati cronologicamente.
Sono fascicoli di documenti importanti. Documenti dagli anni ’30 agli anni ’70. Fanno parte del Fondo, ad esempio, i Bozzetti e le Opere su carta preparatorie per i grandi pannelli nel Comune di Colorno, pero’ non citati nella parte riguardante le opere su carta, nonostante le foto e la documentazione digitale allegata !!
Numero unità archivistiche 33 Unità archivistiche 190 Decorazione Pittorica per la Biblioteca del Regio Collegio Nazionale "Maria Luigia" di Parma Titolo Decorazione Pittorica per la Biblioteca del Regio Collegio Nazionale "Maria Luigia" di Parma Estremi cronologici Circa 1930? Contenuto Immagini dei Bozzetti realizzati da Goliardo Padova e Bruno Giandebiaggi per la Decorazione della Biblioteca del Collegio Nazionale “Maria Luigia" di Parma. Sul retro note manoscritte del Pittore che descrivono i soggetti scelti per la Decorazione. Fotografo anonimo. 5 fototipi: b/n, 18x24 Sono qui allegati anche la descrizione dattiloscritta del "Progetto di Decorazione Pittorica per una Biblioteca del Regio Collegio Nazionale Maria Luigia di Parma", le riproduzioni dei bozzetti realizzati da Padova per il progetto e pubblicati sulla Rivista "L'artista Moderno" (1930). Ritagli di giornale con Articoli sul Collegio pubblicati dalla "Gazzetta di Parma" del 15/4/2002. Fondo Goliardo Padova Segnatura definitiva b. 06, fasc. 190 191 "L'Artista Moderno" Titolo "L'Artista Moderno" Estremi cronologici 1930 - 1932 Contenuto Corrispondenza di Goliardo con la Rivista d'Arte Applicata "L'Artista Moderno" di Torino relativa alla pubblicazione di Progetti di Architettura e di Arredamento. Segnatura definitiva
La raccolta completa della Rivista ‘’L’Artista Moderno’’ e’ stata donata al Fondo, per gli anni 1930 –’31-’32. b. O6, fasc. 191 192 Rapporti con il Corniciaio Carlo Secchi Titolo Rapporti con il Corniciaio Carlo Secchi Estremi cronologici [Circa 1930] - [circa 1942] Contenuto Corrispondenza tra Goliardo e Carlo Secchi, corniciaio di Milano (via M. Formentini, 5). Segnatura definitiva b. 06, fasc. 192 193 Illustrazione di Novella pubblicata su "3 Giovedì’ Titolo Illustrazione di Novella pubblicata su "3 Giovedì" Estremi cronologici 1931 [Boretto] Contenuto Lettera di Nearco Zambelli a Goliardo circa la commissione delle Illustrazioni per una Novella destinata alla Pubblicazione su "3 Giovedì". Segnatura definitiva b. O6, fasc. 193 194 "Annuario della Pubblicità Italiana" Casa Editrice Réclame di Bolzano Titolo "Annuario della Pubblicità Italiana" Casa Editrice Réclame di Bolzano Estremi cronologici 1932 Contenuto Fondo Goliardo Padova Proposta della Casa Editrice Réclame di Bolzano a Goliardo Padova di cessione di spazio a pagamento a scopi pubblicitari. Segnatura definitiva b. O6, fasc. 194 195 Confederazione Nazionale Sindacati Fascisti Professionisti e Artisti Titolo Confederazione Nazionale Sindacati Fascisti Professionisti e Artisti Estremi cronologici 1932 - 1939 Contenuto Lettere e comunicazioni dei Comitati Provinciali di Milano e Cremona della Confederazione Nazionale dei Sindacati Fascisti Professionisti e Artisti riguardanti l`iscrizione di Goliardo alle sezioni di Cremona e Milano. Ricevute di pagamento delle quote di iscrizione versate da Goliardo. Segnatura definitiva b. O6, fasc. 195 196 P.N.F. Gruppo Fascisti Universitari "Ugo Pepe" Titolo P.N.F. Gruppo Fascisti Universitari "Ugo Pepe" Estremi cronologici 1933 - 1941 Contenuto Comunicazioni e Lettere di nomina per incarichi diversi della sezione artistica del Gruppo Fascisti Universitari "Ugo Pepe". Segnatura definitiva b. O6, fasc. 196 197 Soc. Fernet Branca Titolo Soc. Fernet Branca Estremi cronologici Fondo Goliardo Padova 1934 Contenuto Fatture della Ditta "Rosa e C." di Milano per la realizzazione della Vetrina commissionata dalla Società Fernet Branca esposta alla Fiera di Milano.
La riproduzione fotografica e’ presente nel Fondo donato.
Segnatura definitiva b. 06, fasc. 197 198 "Mostra Nazionale dello Sport" di Milano Titolo "Mostra Nazionale dello Sport" di Milano Estremi cronologici 1935 Contenuto Lettera del Direttore Generale della "Mostra", Ambrogio Ferrario, di approvazione dell'incarico a Goliardo in qualità di ordinatore della Sezione "Tecnica Sportiva" della Mostra (22 marzo). Conferme d'ordine a Goliardo da parte dell'Amministrazione della "Mostra Nazionale dello Sport" per la fornitura di ‘’fotomontages’’ per le Sezioni "Tennis" e "GUF" (17 aprile). Fatture emesse dalla "Ditta Ermanno Besozzi" di Milano per opere realizzate per la "Mostra" (15 maggio). Lettera di G.L. Banfi dello studio di architettura "Banfi, Peressutti, Rogers" di Milano a Goliardo riguardante la "Mostra Nazionale dello Sport.
Documenti e lettere importanti, dal tono anche ironico, rivelano i ritardati pagamenti degli Enti Organizzatori. Confermando il rapporto di amicizia e considerazione nei riguardi dell’Artista ".
Segnatura definitiva b. 06, fasc. 198 199 "Mondo d'Oggi". Rivista mensile illustrata Titolo "Mondo d’Oggi". Rivista mensile illustrata Estremi cronologici 1935 Contenuto Lettere del Direttore della Rivista mensile milanese "Mondo d'Oggi" a Goliardo Padova circa la realizzazione di diverse Illustrazioni, per la Rivista, commissionate al Pittore. Segnatura definitiva b. O6, fasc. 199 200 Pagamenti per Lavori diversi Titolo Pagamenti per Lavori diversi Estremi cronologici 1935 - 1941 Fondo Goliardo Padova Contenuto Pagamento per Disegni Pubblicitari realizzati su commissione dello Studio di Ingegneria Sironi-Severi di Milano (1935). Mandati di pagamento in favore di Goliardo per la collaborazione con la "Cronaca Prealpina" in qualità di Disegnatore (1938) Lettera di accompagnamento all'assegno di pagamento in favore di Goliardo per i Lavori di adattamento della Sede del Fascio di Binasco, firmata da Avv. Giuseppe Locati, Ispettore Federale Zona 17° del PNF (1940). Pagamenti per "quota annuncio alla Radio" effettuati dalla Galleria P. Grande di Milano in favore di Goliardo (s.d.). Mandato di pagamento emesso dal Comune di Casalmaggiore per il Dipinto "La Lanca" ceduto da Goliardo
Attualmente in esposizione al Museo Diotti, di Casalmaggiore (Cr). L’Opera e’ pubblicata sul Sito dei Beni Culturali della Lombardia, purtroppo con titolo inventato. Appare anche il nome GOGLIARDO PADOVA, come fosse altra persona, non si riesce a far togliere questa dizione , chiaramente grave errore di ortografia!! (1941). Segnatura definitiva b. O6, fasc. 200 201 "Dopolavoro Sindacato Belle Arti di Milano" Titolo "Dopolavoro Sindacato Belle Arti di Milano" Estremi cronologici 1939 Contenuto Nomina di Goliardo a Membro del Dopolavoro del Sindacato Fascista di Belle Arti di Milano inviata dal Prof. Dal Pozzo, Segretario Interprovinciale del Sindacato, a Goliardo. Convocazioni di Goliardo alle riunioni del Dopolavoro e un invito alla visita dell'Arcivescovo di Milano.
Esiste nel Fondo riproduzione fotografica dell’Artista che illustra la Mostra del Dopolavoro, alla Loggia Dei Mercanti, all’Arcivescovo Card. Schuster. NON VIENE CITATO IL MOTIVO DI TALE FOTO!! Sul retro e’ scritto dall’artista il motivo di tale Documento. Basta leggere !! Segnatura definitiva b. O6, fasc. 201 202 Pagamento Lavoro per Mario Murtula Titolo Pagamento Lavoro per Mario Murtula Estremi cronologici 1940 Contenuto Lettere di accompagnamento all'assegno emesso da Mario Murtula per il pagamento dovuto a Goliardo. Segnatura definitiva b. O6, fasc. 202 203 Famiglia Artistica di Lissone Titolo Famiglia Artistica di Lissone Fondo Goliardo Padova Estremi cronologici 1941 - 1942 Contenuto Regolamento per la partecipazione alla "Mostra di Bianco e Nero" organizzata dalla Famiglia Artistica di Lissone. Incarico a Goliardo di presiedere la Giuria della Mostra d'Arte dei Dopolavoristi della Brianza organizzata dalla Famiglia Artistica di Lissone (1 dicembre 1941). Mandati di pagamento a Goliardo per la vendita di alcune sue Opere emessi dalla Famiglia Artistica di Lissone (2 e 21 gennaio 1942). Segnatura definitiva b. O6, fasc. 203 204 Manifesti di Guerra Titolo Manifesti di Guerra Estremi cronologici 1942 Contenuto Richiesta del Museo del Risorgimento e Museo della Guerra presso il Castello Sforzesco di Milano a Goliardo, con le quali vengono chiesti i Bozzetti dei Manifesti di Guerra realizzati da Goliardo per l'allestimento del Museo di Guerra. Ricevuta di consegna al Museo dei Bozzetti. Lettera di ringraziamento della direzione del Museo al Pittore. I Manifesti sono intitolati "Ogni zolla il suo seme" e "Tutto diverrà acciaio". Vennero esposti nella Loggia dei Mercanti a Milano.
L’Artista presenziò all’Inaugurazione e illustrò la Mostra al Cardinale Schuster (VV. pag.79). Negli anni scorsi Fiammetta si rivolse alla Segreteria del Castello Sforzesco per sapere se i Manifesti donati fossero ancora presenti, dopo il Conflitto Mondiale, ma la sede della Raccolta era in ristrutturazione. Si richiederanno ancora notizie? Segnatura definitiva b. 06, fasc. 204 205 "Censimento Scrittori e Illustratori di Opere giovanili" Titolo "Censimento Scrittori e Illustratori di Opere giovanili" Estremi cronologici 1942 Contenuto Lettera del Ministero della Cultura Popolare a Goliardo per sollecitare il Pittore a presentare i dati informativi sulla sua attività nel campo della Letteratura giovanile. Segnatura definitiva b. 06, fasc. 205 206 Vendita di Opere all'Ente Provinciale per il Turismo di Cremona Titolo Vendita di Opere all'Ente Provinciale per il Turismo di Cremona Fondo Goliardo Padova Estremi cronologici 1943 Contenuto Comunicazione del Presidente dell'Ente Provinciale per il Turismo di Cremona, Tullo (?) Bellami, a Fernanda Sampietro Padova circa I ‘acquisto dell'Opera di Goliardo premiata alla "Mostra del Paesaggio" di Milano da parte dell'Ente. Minuta di lettera di Fernanda a Tullo Bellomi. Segnatura definitiva b. O6, fasc. 206 207 Dizionario delle Arti Figurative Italiane Titolo Dizionario delle Arti Figurative Italiane Estremi cronologici 1945 Contenuto Comunicazioni dell'Editoriale Ultra di Milano per la pubblicazione della Scheda relativa allo stesso Goliardo. Segnatura definitiva b. 06, fasc. 207 208 Vendita di Opere a Salvatore Vitale Titolo Vendita di Opere a Salvatore Vitale Estremi cronologici 1946 Contenuto Elenco delle Opere vendute da Goliardo ai coniugi Vitale (titolare della Società Frumentaria Salvatore Vitale & C. di Casalmaggiore). Lettera di accompagnamento all'invio dell'elenco da parte di Goliardo e relativa risposta di Vitale.
Nel 2000 sono ricomparse a Napoli due opere appartenute al Sig. Vitale. Gli eredi le avevano messe in vendita. Mi furono richieste le autentiche x nuova vendita.
Segnatura definitiva b. 06, fasc. 208 209 "Dizionario Illustrato dei Pittori e Scultori Italiani dal 1900 ad oggi" Titolo "Dizionario Illustrato dei Pittori e Scultori Italiani dal 1900 ad oggi" Estremi cronologici 1947 Fondo Goliardo Padova Contenuto Comunicazione del Curatore del Dizionario, Nino Zucchelli, a Goliardo circa la compilazione della sua Scheda da inserire nell'Opera. Segnatura definitiva b. 06, fasc. 209 210 Progetto di ampliamento dell'Ospedale di Casalmaggiore Titolo Progetto di ampliamento dell`Ospedale di Casalmaggiore Estremi cronologici 1948 Contenuto Progetto esecutivo di ampliamento dell'Ospedale di Casalmaggiore: Dispensario e Reparti, particolari decorativi delle Sale Soggiorno uomini e donne. Progetto firmato da Goliardo Padova. Segnatura definitiva b. 06, fasc. 210 211 Sindacato Artisti di Parma Titolo Sindacato Artisti di Parma Estremi cronologici 1948 - 1949 Contenuto Comunicazioni del Sindacato Artisti di Parma. Segnatura definitiva b. O6, fasc. 211 212 Associazione Artisti Professionisti di Cremona Titolo Associazione Artisti Professionisti di Cremona Estremi cronologici 1957 - 1960 Contenuto Regolamenti per la partecipazione alla ll e llI° Mostra d'Arte di Primavera organizzata dall'Associazione (1957, 1958). Comunicazioni dell'Associazione Artisti Professionisti di Cremona a Goliardo Padova, membro dell'Associazione dal 28 marzo 1957 (si veda Lettera del 30 marzo 1957). Fondo Goliardo Padova Segnatura definitiva b. 06, fase. 212 213 Associazione fra i Diplomati dell'Accademia di Belle Arti di Brera Titolo Associazione fra i Diplomati dell'Accademia di Belle Arti di Brera Estremi cronologici 1958 - 1963 Contenuto Statuto dell`Associazione fra i Diplomati dell'Accademia di Brera. Invito a Padova a partecipare alla costituzione dell'Associazione il giorno 11 maggio 1958. Comunicazioni delle riunioni dei Soci. Elenco dei membri del Direttivo. Verbale della seduta del Consiglio Direttivo del 18 dicembre 1958. Lettera dell'Associazione (firmata da Pina Sacconaghi) di ringraziamento a Goliardo per il contributo versato in favore della "Medaglia d'oro Prof. Tea" (1959). Conferma di iscrizione di Goliardo al "Circolo Diplomati Accademia di Brera" (1959). Lettere dell'Associazione tra Diplomati Belle Arti dell'Accademia di Brera riguardanti l’organizzazione di un Convegno Nazionale sulla rivalutazione del titolo Accademico rivendicata allo Stato, la preparazione del "Notiziario 1961" dell'Associazione (1961). Accettazione delle "dimissioni" di Padova dall'Associazione (1963). Segnatura definitiva b. 06, fasc. 213 214 Scuola di Avviamento Professionale di Casalmaggiore Titolo Scuola di Avviamento Professionale di Casalmaggiore Estremi cronologici 1960 - 1962 Contenuto Lettera del Comune di Casalmaggiore (Sindaco Dr. Walter Galantini) di incarico a Goliardo per la realizzazione di "Lavori d'Arte" nel nuovo edificio della Scuola di Avviamento Professionale della Città. Minuta di lettera di Goliardo al Sindaco di Casalmaggiore, Dr. Amerigo Orioli, riguardante il pagamento dei lavori. 1 Schizzo a matita.
Sono presenti, nel Fondo, Bozzetti e Opere a tempera, denominati per la Palestra e Atrio Scuola Media di Casalmaggiore. Infatti successivamente l’Edificio e’ stato utilizzato per la nuova Scuola Media. Accompagnano queste Opere donate le Foto di riferimento, con le catalogazioni, per i CD digitali, fatti realizzare da Fiammetta Padova. Segnatura definitiva b. 06, fasc. 214 215 "ll Gatto Selvatico" Titolo "ll Gatto Selvatico" Estremi cronologici Fondo Goliardo Padova 1961 Contenuto Pagamenti in favore di Goliardo per la collaborazione con il Mensile Aziendale "ll Gatto Selvatico" diretto da Attilio Bertolucci. Sono presenti nel Fondo le Riviste originali di questa Pubblicazione, diretta dall’amico Poeta Attilio Bertolucci
Segnatura definitiva b. 06, fasc. 215 216 Commissione Edilizia Comunale di Casalmaggiore Titolo Commissione Edilizia Comunale di Casalmaggiore Estremi cronologici 1961 - 1965 Contenuto Nomina di Goliardo Padova a membro della Commissione Edilizia Comunale di Casalmaggiore; successive comunicazioni di convocazione alle riunioni. Segnatura definitiva b. O6, fasc. 216 217 ’’Affreschi nel Municipio di Colorno’’ Titolo ’’Affreschi nel Municipio di Colorno" Estremi cronologici Circa 1963 Contenuto Copia manoscritta di Goliardo della Lettera del Sindaco di Colorno circa i termini per l`esecuzione delle Opere per il nuovo Edificio sede del Municipio di Colorno. Sul retro della minuta vi sono annotazioni manoscritte di Goliardo "ll bisogno di decorare gli oggetti che ci circondano, colorandoli, deriva soprattutto dalla necessità che possiede l'occhio di percepire il colore e dal piacere che ne prova (...)".
Nella donazione del Fondo sono presenti molti Bozzetti e Opere a tempera, preliminari, preparatori per queste Opere eseguite ad Affresco su grandi pannelli per il Comune. Sono catalogati, con accompagnamento di Foto e CD, digitali, fatti realizzare da Fiammetta Padova
Erano allegati articoli apparsi sulla Gazzetta di Parma, nel Comune era avvenuto un incendio (nel 2000?) e gli affreschi successivamente avevano avuto un restauro. Ma gli Articoli sono stati riconsegnati a Fiammetta Padova come materiale inutile.
Segnatura definitiva b. O6, fasc. 217 218 "Gazzetta di Parma" Titolo "Gazzetta di Parma" Estremi cronologici 1963 - 1970 Contenuto
Comunicazioni relative alla
Collaborazione di Goliardo con la "Gazzetta di Parma" concernente un parere Fondo Goliardo Padova Sull'opportunità di organizzare a Parma una Mostra Personale di Renato Guttuso. Biglietti di Baldassarre Molossi direttore della "Gazzetta di Parma" (1967, 1970).
Venne poi realizzata una Mostra Antologica dedicata a Guttuso, Goliardo Padova si recò all’Inaugurazione.
La figlia Fiammetta, che accompagnava il padre, ricorda l’incontro fra i due Artisti, Guttuso si commosse incontrando l’amico che, evidentemente, credeva scomparso in Campo di Concentramento, lo prese sottobraccio ed entrarono insieme alla Mostra, alle Scuderie della Pilotta, a Parma.
Negli anni milanesi Goliardo aveva aiutato Guttuso. Segnatura definitiva b. 06, fase. 218 219 Concorso aziendale di Pittura della Vetreria Bormioli Titolo Concorso aziendale di Pittura della Vetreria Bormioli Estremi cronologici 1968 Contenuto Comunicazioni di Goffredo Guiducci a Goliardo relative alla partecipazione del Pittore alla Giuria per il 4° Concorso Aziendale di Pittura organizzato dalla Società "Vetreria Bormioli Rocco e figlio" nel 1968. Segnatura definitiva b. 06, fase. 219 220 "Parma Economica" (Camera di Commercio di Parma) Titolo "Parma Economica" (Camera di Commercio di Parma) Estremi cronologici 1968 Contenuto Proposta di collaborazione alla Rivista mensile "Parma Economica" edita dalla Camera di Commercio di Parma, per la rubrica dedicata alle Arti Figurative. Segnatura definitiva b. 06, fasc. 220 221 Ente bolognese Manifestazioni Artistiche Titolo Ente bolognese Manifestazioni Artistiche Estremi cronologici 1979 Contenuto Proposta di collaborazione alla Pubblicazione promossa dall'Ente Bolognese Manifestazioni Artistiche nell'ambito dell'iniziativa "Nuove Tendenze". Segnatura definitiva
b. 06, fasc. 221 Fondo Goliardo Padova 222 Famedio di Casalmaggiore Titolo Famedio di Casalmaggiore Estremi cronologici 2012 [Il Disegno è s.d.] Contenuto Pianta in scala e particolari decorativi del Famedio di Casalmaggiore; Bozzetti di Goliardo a matita e a biro non datati. Articolo pubblicato sul giornale della Pro Loco di Casalmaggiore a cura di Guido Sanfilippo(2012). Il Famedio e’ stato decorato con affreschi a grottesche, negli anni ’30. Venne poi commissionata una nuova serie decorativa sulle Volte ed un grande Crocefisso, nello Stile dei Trecentisti Senesi. Dono di una Signora di Parma al Comune di Casalmaggiore.
Segnatura definitiva b. O6, fasc. 222 Fotografie Tipologia del livello di descrizione Serie Estremi cronologici 1890 - 2004 Contenuto Si conservano qui alcune Fotografie relative a diversi aspetti della vita e dell'opera di Goliardo. I materiali sono stati raggruppati in tre sotto-voci tematiche: "Vita privata", "Lavoro ed eventi pubblici", "Opere". Storia archivistica Nella Schedatura sono stati rilevati i seguenti dati: Soggetto e data dell'opera, Fotografo, Numero dei fototipi, Bianco e nero o colore, misure. La struttura in cui si articola la serie è stata creata in sede di riordino. Vita privata Tipologia del livello di descrizione Sottoserie Estremi cronologici Circa 1890 - circa 1970 Numero unità archivistiche 18 Unità archivistiche 223 FONDO GOLIARDO PADOVA "Collegio Bolzoni- Casalmaggiore" Titolo "Collegio Bolzoni - Casalmaggiore" Estremi cronologici Circa 1890 Contenuto Immagini degli allievi del Collegio Bolzoni di Casalmaggiore, tra cui Rienzo Padova. Annotazione manoscritta sul retro del supporto secondario. Fotografo anonimo 1 fototipo: supporto primario b/n, 25,5x38; supporto secondario in cartone 28x38 Segnatura definitiva b. O7, fasc. 223 Stato di conservazione
Foto antiche conservate in famiglia
224 Famiglia Sampietro Titolo Famiglia Sampietro Estremi cronologici 1910 Contenuto Fotografie di una parte della Famiglia Sampietro in vacanza a Pegli in Liguria. Fotografo anonimo 3 fototipi: b/n, 14x9 Segnatura definitiva b. 07, fasc. 224 225 Ritratto di Goliardo a 23 mesi Titolo Ritratto di Goliardo a 23 mesi Estremi cronologici 1911 Contenuto Ritratto di Goliardo a 23 mesi. Fotografo anonimo. 1 fototipo: b/n, 6x4,5 Segnatura definitiva b. 07, fasc. 225 Stato di conservazione Foto antica conservata in famiglia Fondo Goliardo Padova 226 Ritratti fototessera di Goliardo Titolo Ritratti fototessera di Goliardo Estremi cronologici [Circa 1920] - [Circa 1930] Contenuto Fototessera di Goliardo adolescente in diverse ristampe staccate da documenti di Identità. Fotografo anonimo. 4 fototipi: b/n. Segnatura definitiva b. O7, fase. 226 227 Suonatori di fisarmonica Titolo Suonatori di Fisarmonica Estremi cronologici [Circa 1920] - [Circa 1930] Contenuto Fotografie raffiguranti orchestre e suonatori di fisarmonica. 1 fototipo, b/n, Agenzia "Argo" di Milano: 24x18 2 fototipi, b/n, Agenzia "Argo" di Milano e riproduzione di Benvenuto Bandieri di Modena: 13x18 Segnatura definitiva b. 07, fase. 227 228 Antenati Titolo Antenati Estremi cronologici 1922 Contenuto Ritratto di Leone Padova. Sul retro data 1922. Fotografo anonimo 1 fototipo: b/n, 7,3><4.8 Ritratto di Leone Padova militare. Annotazioni manoscritte di Leone sul retro a matita. Fotografo anonimo 1 fototipo: b/n, 13x9 Cattivo stato di conservazione. Ritratto di giovane donna. G. Brunels di Lugano (FOTOGRAFO?) Fondo Goliardo Padova 1 fototipo: formato carte da visite. Ritratto di giovane donna. (FORSE MIA NONNA O MIA BISNONNA?) Fotografo anonimo 1 fototipo: b/n, 7,2x4,8 Segnatura definitiva b. O7, fasc. 228 229 Professor Bonorandi a Venezia Titolo Professor Bonorandi a Venezia Estremi cronologici 1928 Contenuto
Il Professor Bonorandi a Venezia. Sul retro della fotografia luogo, data e firma di Bonorandi. Fotografo anonimo. 1 fototipo: b/n, 11x6,7 Immagine di Monumento di Venezia firmata da Bonorandi. 1 fototipo: b/n, 1O,6x6,4 Segnatura definitiva b. O7, fasc. 229 230 Ritratto di Goliardo adolescente sulla spiaggia con cane lupo Titolo Ritratto di Goliardo adolescente sulla spiaggia con cane lupo Estremi cronologici 1928 ? Contenuto Goliardo adolescente sulla spiaggia con il cugino e un cane lupo. Fotografo anonimo. 1 fototipo: b/n, 8,8x6,5 Segnatura definitiva b. 07, fasc. 230 Stato di conservazione Foto antiche conservate in famiglia 231 Vacanze con la famiglia Titolo Vacanze con la famiglia Fondo Goliardo Padova Estremi cronologici 1929 [Alcune fotografie riportano data e luogo sul retro.] Contenuto Fotografie di vacanze e di momenti della vita privata di Goliardo. Fotografo anonimo. 27 fototipi: b/n, formati diversi da 5x7 a 9x12 Segnatura definitiva b. 07, fasc. 231 232
Architetture e paesaggi Titolo Architetture e Paesaggi Estremi cronologici 1929 - 1933 Contenuto Raccolta di 7 Fotografie di diversi formati raffiguranti alcuni Edifici pubblici, tra cui il Monumento alla Vittoria di Bergamo, il Campanile della Chiesa di Castelrotto, e Paesaggi di montagna. Segnatura definitiva b. O7, fase. 232 233 "Foto papà e Fiammetta" Titolo "Foto papà e Fiammetta" Estremi cronologici 1942 Contenuto Immagini di Goliardo con la figlia Fiammetta. 5 fototipi: b/n, 13x13 5 negativi Segnatura definitiva
b. 07, fasc. 233 234 "La Fiammetta" Titolo "La Fiammetta" Estremi cronologici Circa 1950 Contenuto Immagini dello Stabilimento Avicolo "La Fiammetta" a Casalmaggiore. 19 fototipi: b/n, diversi formati dal 1Ox7 al 18x24 Alcune Fotografie sono annotate sul retro. Segnatura definitiva b. O7, fasc. 234 235 Fondo Goliardo Padova Fiammetta Padova con il fratello Titolo Fiammetta Padova con il fratello Estremi cronologici Circa 1950 Contenuto Immagine di Fiammetta Padova con il fratello e il cane nero Bathie’, presso I' Azienda Avicola. Fotografo anonimo, 1 fototipo: b/n, 18X24 Segnatura definitiva b. O7, fase. 235 236 Goliardo e la moglie a Tizzano Val Parma Titolo Goliardo e la moglie a Tizzano Val Parma Estremi cronologici Circa 1970 Contenuto Immagine di Goliardo e la moglie affacciati alla finestra della casa di Tizzano. Fotografo anonimo. 1 Fototipo: colori, 12,5x9 Segnatura definitiva b. 07, fasc. 236 237 Spettacolo circense con zebra Titolo Spettacolo circense con zebra [attribuito] Contenuto Momento di uno spettacolo circense con zebra, marionetta e giovane addestratore. Fotografia "Argo", via Camperio 5, Milano 1 Fototipo: b/n, 12,8x17,9 Segnatura definitiva b. 07, fasc. 237 Fondo Goliardo Padova 238 Cani di famiglia Titolo Cani di famiglia Contenuto Fotografie di cani di famiglia e degli affreschi del famoso ‘’Pollaio’’, cioe’ dell’Azienda Avicola ‘’La Fiammetta’’.
Il luogo dove esisteva, a Casalmaggiore, la Villa della Famiglia Padova, del 1820, e l’Azienda Avicola, ora e’ sostituito da una zona lottizzata x costruzioni, e’ stata intitolata la via Fiammetta, la via Goliardo Padova, il Quartiere Fiammetta. Il parco di Cedri del Libano, centenari, era stato prontamente tagliato per costruire, ed ora si chiama Parco Fiammetta!! Fotografo anonimo. 14 fototipi: b/n, vari formati Segnatura definitiva b. 07, fasc. 238 239 Ritratto di Goliardo Titolo Ritratto di Goliardo Contenuto Cliché di ritratto di Goliardo. Fotografo anonimo. 1 Cliché: 3,5x3,5 Segnatura definitiva b. O7, fasc. 239 240 Argini del Po e particolare delle nasse Titolo Argini del Po e particolare delle nasse Contenuto Immagini degli argini del fiume Po e di particolari delle nasse. Goliardo Padova. 9 Fototipi: b/n, 8x12
2 Fototipi: b/n, 7,2x1O,2 Segnatura definitiva b. 07, fasc. 240 Lavoro ed eventi pubblici Tipologia del livello di descrizione Sottoserie Estremi cronologici Circa 1930 - 1964 Fondo Goliardo Padova Si conservano sotto questa voce immagini di eventi culturali che videro la partecipazione di Goliardo, come autore creativo (foto realizzate da studi fotografici). Si segnalano qui, in particolare, le immagini del "Villaggio del libro" del 1939; le fotografie dell'Allestimento realizzato da Goliardo per la "I° Mostra del Cartellone della Grafica Pubblicitaria" presso la "Saletta del GUF" al Museo de "La Permanente" di Milano; la Fotografia del Principe di Piemonte all'inaugurazione della Mostra d'arte al Castello Sforzesco, con l’Artista che illustra la Mostra; E’ presente anche la Foto dell’Artista che illustra la Mostra alla Loggia dei Mercanti, a Milano, al Cardinale Schuster, fra i presenti c’ e’ anche lo scultore Francesco Messina. (Vv. pag. 96).
Questo testo e’ stato corretto e modificato, con migliore attenzione e precisione sulla storia archivistica dell’Artista, da Fiammetta Padova, 2018.
Storia archivistica I fascicoli sono conservati in ordine cronologico. Numero unità archivistiche 9 Unità archivistiche 241 "Villaggio del libro" Titolo "Villaggio del libro" Estremi cronologici [1939] Contenuto Immagini del "Villaggio del Libro": Stand delle Case Editrici Sonzogno, UTET, Garzanti e Mondadori, il Pubblico che visita la Fiera, Stand del PNF e del Dopolavoro Provinciale di Milano. Fotografo anonimo 6 lastre fotografiche in vetro originali: 6x4,5 7 Fototipi: b/n, 9x14 5 Fototipi: b/n, 9x6,5 7 Fototipi (ristampe del 2011): b/n, 13,4x18,5 Segnatura definitiva b. 08, fasc. 241 242 "I Carri della Neve" ("1° Sfilata dei Carri di Milano autarchica") Titolo "I Carri della Neve" ("1° Sfilata dei Carri di Milano autarchica") Estremi cronologici [Circa 1930?] Contenuto Immagini del "Carro Impero" durante la Sfilata dei "Carri della Neve" a Milano. - Fotografia Artistica Industriale E. Montesi di Milano 1 Fototipo: b/n, 17,5x23,5 Allegata busta originale del Fotografo - Agenzia fotografica "Argo" di Milano 2 fototipi: b/n, 13x18 - Ottica-Foto Jenni di Milano Fondo Goliardo Padova 1 fototipo: b/n, 8,5x13,5 Immagine del Carro "Gioia e Lavoro" del Dopolavoro Provinciale durante la Sfilata. - Agenzia Fotografica "Argo" di Milano 1 fototipo: b/n, 13x18 Segnatura definitiva b. O8, fasc. 242 243 "Gita a Sabbioneta. Istituto di Belle Arti di Parma" Titolo "Gita a Sabbioneta. Istituto di Belle Arti di Parma" Estremi cronologici 1930 Aprile 1 Contenuto Gruppo di Studenti e Insegnanti dell'lstituto di Belle Arti di Parma in gita a Sabbioneta. Sul retro del fototipo le firme di alcuni dei partecipanti. Si trova allegata l'autorizzazione alla gita di Istruzione rilasciata a Goliardo, allievo della Scuola di Decorazione, dal Direttore dell'lstituto d'Arte Guido Marussig. Autore anonimo. 1 fototipo: b/n, 12,5x17,3. Segnatura definitiva b. 08, fasc. 243 244 lvo Soli, "Il pane" Titolo Ivo Soli, "Il pane" Estremi cronologici 1933 Contenuto Immagine dell’Opera di Ivo Soli "Il pane" esposta alla V” Mostra d'Arte Triennale di Milano, 1933. Fotografo anonimo. 1 fototipo: b/n, 13,8x23,4 Segnatura definitiva b. O8, fasc. 244 245 "Al Lido Po in Casalmaggiore" Titolo "Al Lido Po in Casalmaggiore" Estremi cronologici 1935 agosto Contenuto Fondo Goliardo Padova Fotografia di Goliardo in compagnia degli amici Pittori M. Beltrami e G. Gardani al Lido Po di Casalmaggiore, Agosto del 1935. Fotografo anonimo 1 fototipo: b/n, 18x24 Segnatura definitiva b. O8, fasc. 245 246 Inaugurazione della Mostra d'arte al Castello Sforzesco Titolo Inaugurazione della Mostra d'Arte al Castello Sforzesco Estremi cronologici 1938 Contenuto Il Principe di Piemonte durante l’Inaugurazione della Mostra d'Arte al Castello Sforzesco di Milano nei 1938. L’Artista illustra la Mostra al Castello Sforzesco Photo-reportage: Paolo degli Alessandrini, Milano, via Plinio 24. 2 Fototipi: b/n, 12x17 Segnatura definitiva b. 08, fasc. 246 247 "l° Mostra del Cartellone e della Grafica Pubblicitaria" Titolo "l° Mostra del Cartellone e della Grafica Pubblicitaria" Estremi cronologici 1938 Contenuto Fotografie dell'Allestimento realizzato da Goliardo per la "l° Mostra del Cartellone della Grafica Pubblicitaria" presso la "Saletta del GUF" al Museo de "La Permanente" di Milano. Agenzia fotografica "Argo", Milano, via Camperio 5 3 Fototipi: b/n, 18x24 3 Fototipi: b/n, 13x18 Da una delle immagini si possono leggere gli Artisti partecipanti: Castiglioni, Latis, Longoni, Menotti, Molino, Padova, Stainberg. Sul retro delle Fotografie alcune annotazioni di Goliardo. Partecipano alla Mostra anche gli Architetti Rogers, Banfi, Peressutti. Per l’allestimento Padova utilizza moderni materiali, come tondino, dipinto in bianco, e pannelli realizzati con tecniche anche a collage. Questi Allestimenti precedono creazioni di future composizioni di Artisti nei successivi anni ’50. Segnatura definitiva b. 08, fasc. 247 248 Presepio degli Artisti di Milano Titolo Presepio degli Artisti di Milano Estremi cronologici Fondo Goliardo Padova 1940 Contenuto Il cardinale Schuster all'Inaugurazione del Presepe degli Artisti di Milano alla Loggia dei Mercanti, dicembre 1940. Agenzia fotografica "Argo", Milano, via Camperio 5 1 fototipo: b/n, 12x17 Segnatura definitiva b. 08, fasc. 248 249 "Foto Artista Carlo Mattioli e il Gallerista Lodi a Tizzano" Titolo "Foto Artista Carlo Mattioli e il Gallerista Lodi a Tizzano" Estremi cronologici 1964 luglio Contenuto Immagini di Goliardo con l’Artista Carlo Mattioli e il Gallerista Lodi in visita a Tizzano, mentre prendono visione di alcune Tele di Goliardo. Fotografo anonimo. 3 Fototipi: b/n, 10x15 1 Negativo su pellicola. Segnatura definitiva b. O8, fasc. 249 Opere Tipologia del livello di descrizione Sottoserie Estremi cronologici 1929 - 2004 Consistenza 47 fascicoli Contenuto Si trovano qui le Fotografie di alcune Opere di Goliardo. Numero unità archivistiche 19 Unità archivistiche 250 "Particolare - l'Altare" Fondo Goliardo Padova Titolo "Particolare - L'Altare" Estremi cronologici 1929 Contenuto Immagine del Disegno realizzato da Goliardo per un Progetto di Altare. Fotografo anonimo. 2 fototipi/cartoline: b/n, 8,5x13,5 Segnatura definitiva b. O8, fase. 250 251 "Progetto di Atrio per una Villa in Campagna"- Casalmaggiore Titolo "Progetto di Atrio per una Villa in Campagna" Casalmaggiore Estremi cronologici Circa 1930 Contenuto Immagine del progetto di Goliardo Padova per l'Atrio di una Villa in Campagna a Casalmaggiore. Foto Tonucci 2 Fototipi: b/n, 12,5x16,5 "Particolare di una Sovra-porta in Atrio per Villa di Campagna" a Casalmaggiore Foto L. Freddi di Casalmaggiore 1 Fototipo: b/n, 9x13,5 Segnatura definitiva b. O8, fasc. 251 252 "Atrio di un Cinema Teatro" Titolo "Atrio di un Cinema Teatro" Estremi cronologici [Circa 1930] Contenuto Immagine del Progetto per l'Atrio di un Cinema Teatro. Fotografo anonimo. 1 fototipo: b/n, 12,5x17,5 Segnatura definitiva b. 08, fasc, 252 253 "Progetto di Acquasantiera in marmo travertino" Fondo Goliardo Padova Titolo "Progetto di Acquasantiera in marmo travertino" ì Estremi cronologici [Circa 1930] Contenuto Immagine del Disegno realizzato da Goliardo, per la realizzazione di un'Acquasantiera in marmo travertino. Fotografo anonimo ' 2 fototipi: b/n, 11x7,5, 9x12 Segnatura definitiva b. 08, fase. 253 254 "Armonie" pannello decorativo Titolo "Armonie" pannello decorativo Estremi cronologici [Circa 1930] Contenuto Immagine di pannello decorativo intitolato "Armonie" (probabilmente realizzato????) realizzato da Goliardo per l'Atrio di un Teatro. Sul retro dei due fototipi si trovano annotazioni manoscritte
ATTENZIONE IMPORTANTE:
Tutte le Opere descritte in Archivio sono state eseguite da GOLIARDO PADOVA. E le foto hanno inserito sempre l’immagine dell’Artista.
Fotografo Goliardo Padova 2 Fototipi: b/n, 9,5x7,5 Segnatura definitiva b. 08, fasc. 254 255 Pannello decorativo con la Botte Titolo Pannello decorativo con la Botte Estremi cronologici [Circa 1930] Contenuto Immagine di Pannello Decorativo a trompe-l'oil con tre nicchie ognuna delle quali contiene diversi oggetti, tra cui una Botte. Fotografo anonimo. 1 fototipo: b/n, 8,5x14,5 Cartolina del Progetto per il Locale dove inserire il Pannello Decorativo. Fotografo anonimo. 1 fototipo: b/n/, 9X13,4 Segnatura definitiva b. O8, fasc. 255 256 Fondo Goliardo Padova Schermidore e Pugile Titolo Schermidore e Pugile Estremi cronologici [Circa 1930] Contenuto Immagine di due Dipinti di Goliardo raffiguranti uno Schermitore e un Pugile. Foto L. Freddi di Casalmaggiore 1 fototipo: b/n, 11,5X9

Si tratta di due Dipinti eseguiti nella vecchia Palestra della Scuola Media a Casalmaggiore (Cr) (1930 circa)
Segnatura definitiva b. 08, fase. 256 257 "Scenario per l'atto lll° dell'Opera Ernani" Titolo "Scenario per l'atto lll° dell'Opera Ernani" Estremi cronologici 1930 Contenuto Fotografia del Disegno di Goliardo e Cartolina realizzata dal Disegno raffiguranti lo Scenario per l'atto lll° dell'Opera Ernani. Fotografo anonimo 1 fototipo: b/n, 8,5X11 1 cartolina: b/n, 8,5X14 Sul retro della Cartolina alcune annotazioni di Goliardo. Segnatura definitiva b. 08, fasc. 257 258 Arredamento d'Interni a Casalmaggiore Titolo Arredamento d'Interni a Casalmaggiore Estremi cronologici 1932 ? Contenuto Riproduzioni a Stampa di due stanze arredate con Mobili progettati da Goliardo Padova. Si tratta dell'Arredamento di una "Camera da riposo" in un Appartamento a Casalmaggiore. Le Fotografie pubblicate sono state realizzate dallo studio LUX di Casalmaggiore.
La Pubblicazione potrebbe essere dalla Rivista E.N.A.P.I. La Proprietà potrebbe essere Famiglia Gazzi, Casalmaggiore. Segnatura definitiva b. 08, fasc. 258 Fondo Goliardo Padova 259 "Bagni di sole - Lido Po" Titolo "Bagni di sole - Lido Po" Estremi cronologici Circa 1933 Contenuto Immagine di Manifesto realizzato da Goliardo "Bagni di sole" al Lido Po. A Casalmaggiore (Cr) Laboratorio fotografico Borsotti Eugenio 1 fototipo: b/n, 11,5x15,5 Segnatura definitiva b. 08, fasc. 259 260 _ "Decorazione Pittorica del Famedio nel Cimitero di Casalmaggiore"
Il Famedio e’ la Costruzione Religiosa che si trova nella parte principale dei Cimiteri
Titolo "Decorazione Pittorica del Famedio nel Cimitero di Casalmaggiore" Estremi cronologici 1933 Contenuto Immagine del Progetto realizzato da Goliardo per la "Decorazione Pittorica nel Famedio del Cimitero di Casalmaggiore sul gusto del sec. XV° Fotografo anonimo 1 fototipo: colori, 16,5x11,5 Particolare della Decorazione Pittorica realizzata da Goliardo nel Famedio del Cimitero di Casalmaggiore.
Vv a Pag. 79 Fotografo anonimo. 1 fototipo: b/n, 7,8x8,5 Segnatura definitiva b. O8, fasc. 260 261 "La sana vita" (Pannello decorativo)
"La sana vita" (Pannello decorativo) Estremi cronologici 1935 Contenuto Immagine del Pannello decorativo intitolato "La sana vita" donato, dall’Artista, al critico d’Arte e Giornalista, Duilio Morosini. Fra le Opere fotografate ci sono alcuni particolari ritagliati dall’Artista dal Bozzetto preparatorio.
Fotografo sconosciuto 1 fototipo: b/n, 15x11 Allegato al foto tipo annotazione con indicazione del soggetto sul ritaglio di una busta. pag. 100 di181 Segnatura definitiva b. 08, fasc. 261 262 Fondo Goliardo Padova ’’ Bottega a Casalmaggiore" Titolo "Bottega a Casalmaggiore" Estremi cronologici 1938 Contenuto Immagini della Vetrina di un negozio di Radio Telefunken a Casalmaggiore realizzata da Goliardo.

TUTTE LE OPERE NELL’ARCHIVIO SONO REALIZZATE DA GOLIARDO PADOVA, CHE E’ STATO GRAFICO-PUBBLICITARIO, CREATIVO, QUINDI IN GRADO DI PROGETTARE E REALIZZARE UNA VETRINA PER IL CONCORSO DELLE VETRINE A CASALMAGGIORE.
Foto L. Freddi di Casalmaggiore 2 fototipi incollati su carta: b/n, 16,5X11 Segnatura definitiva b. 08, fasc. 262 263 "Affreschi nel municipio di Colorno" Titolo "Affreschi nel Municipio di Colorno" Estremi cronologici 1963 ? Contenuto Immagini di due dei quattro Affreschi realizzati da Goliardo nella Sede del Municipio di Colorno nel 1963, Raffiguranti "Il taglio dei pioppi’’ e ‘’ La raccolta di cipolle’’. Atelier Foto-Cinematografico VAGHI di Parma.
ATTENZIONE!!!: Sono presenti, nel Fondo, le Immagini di queste Opere, ma non sono segnalate come Opere create per il Comune di Colorno, quindi Opere x Pubbliche Istituzioni, sono tutte catalogate.
2 fototipi: b/n, 18x24 Segnatura definitiva b. O8, fasc. 263 264 Tomba della Famiglia Strinasacchi Titolo Tomba della Famiglia Strinasacchi Estremi cronologici Circa 1964 Contenuto Immagini della Tomba della Famiglia Strinasacchi presso il Cimitero del Verano di Roma. 2 fototipi: colore, 18x24 1 fototipo: colore, 13x18 Segnatura definitiva b. 08, fasc. 264 Fondo Goliardo Padova 265 "Premiata Gelateria Pirovini" di Milano LA FAMOSA GELATERIA DELLE SORELLE PIROVINI, DOVE GLI ARTISTI ANDAVANO A MANGIARE, AIUTATI DALLE TITOLARI. GOLIARDO PADOVA ERA UNA PERSONA CON UNA FAMIGLIA BENESTANTE, NON AVEVA BISOGNO DI CHIEDERE UNA SCODELLA DI MINESTRA, MA, ANZI, AIUTAVA GLI AMICI.
Titolo "Premiata Gelateria ‘’Pirovini’’ di Milano Estremi cronologici 2004 [La data è quella della Fotografia non del Manifesto di Goliardo] Contenuto Fotografie dei Manifesti originali realizzati da Goliardo per le Vetrine della Premiata gelateria ‘’ Pirovini ’’ di Milano nel 1936. Fotografo anonimo 2 fototipi: colori, 17,5x13,5 1 fototipo: colori 35x25,5 (foto schedata M 36/O01, in Archivio da Fiammetta Padova) Segnatura definitiva b. O8, fasc. 265 266 Fernet Branca Titolo Fernet Branca Estremi cronologici 2004 [La data e’ quella della Fotografia non dell’Opera di Goliardo] Contenuto Immagini della "Vetrina Pubblicitaria plastico-luminosa" per la Ditta Fratelli Branca di Milano realizzata da Goliardo nel 1934 e dell'Articolo pubblicato sul Lavoro di Goliardo in "Libro e Moschetto" (2 maggio 1934). Fotografo anonimo 2 fototipi: 17,5x12,5 1 negativo. Segnatura definitiva b. O8, fasc. 266 267 Decorazioni del "Caffè Solferino" a Milano Titolo Decorazioni del "Caffè Solferino" a Milano Contenuto Immagine dell'interno del "Caffe Solferino" con le Decorazioni ad Affresco realizzate da Goliardo nei 1934. Fotografo anonimo 1 fototipo: b/n, 13x17 Particolari dei Pannelli "separé" decorati da Goliardo per il "Caffè Solferino" Agenzia fotografica Argo di Milano 3 fototipi: b/n, 17x13 Immagine di Opera di Goliardo con tre figure umane, una scala e due cerchi. Laboratorio Fotografico Borsotti Eugenio (Milano) 1 fototipo: b/n, 12,5x16 Fondo Goliardo Padova Fotografie dalle Fotografie in bianco e nero raffiguranti l'Interno del "Caffè Solferino" e di alcuni particolari della Decorazione realizzata da Goliardo. Fotografo anonimo 5 fototipi: colori, 13,5x18 Fotografie dalle Fotografie delle Decorazioni. Fotografo anonimo 2 fototipi: colori, 35x25 2 negativi Segnatura definitiva b. O8, fasc. 267 268 Particolare di Decorazione con Palma ed Elefanti Titolo Particolare di Decorazione con Palma ed Elefanti Contenuto Immagine di particolare decorativo a Bassorilievo, raffigurante piante esotiche, tra cui una palma, due elefanti e un sole splendente.
Fotografo anonimo. 1 fototipo: b/n, 13,8x8 Segnatura definitiva b. O8, fasc. 268 Materiali a stampa Tipologia del livello di descrizione Serie Estremi cronologici 1905 -1979 Consistenza 35 fascicoli Contenuto Il materiale a Stampa incluso nel Fondo consiste nella raccolta di Articoli di critica sulle Opere di Goliardo, Riviste (ad esempio "L'artista Moderno"), Manifesti e Brochure Pubblicitarie. La Serie è infatti articolata in tre Sotto voci: "Critica", “Pubblicazioni diverse”, “Raccolte di ritagli e Manifesti". Storia archivistica La struttura in cui si articola la Serie è stata creata in sede di riordino. Pubblicazioni diverse Tipologia del livello di descrizione Sottoserie Fondo Goliardo Padova Estremi cronologici 1928 - 1979 Consistenza 25 fascicoli Numero unità archivistiche 25 Unità archivistiche 271 "L'Artiere Moderno" Titolo "L'Artiere Moderno" Estremi cronologici 1927 Contenuto "L'Artiere Moderno", febbraio 1927 Rivista Mensile illustrata, Bollettino dell'Associazione Italiana Arti e Mestieri. Segnatura definitiva b. O9, fasc. 271 272 "L'annunciatore degli spettacoli", Milano, 1929 Titolo "L'Annunciatore degli Spettacoli", Milano, 1929 Estremi cronologici 1929 Contenuto Quotidiano gratuito "L`Annunciatore degli Spettacoli", Arti Grafiche Milanesi, 9 febbraio 1929 con illustrazione di Copertina di G. Guillermaz. Segnatura definitiva b. 09, fasc. 272 273 "Federazione Fascista Artigiani d'ltalia" Titolo "Federazione Fascista Artigiani d'ltalia" Estremi cronologici 1930 Fondo Goliardo Padova Contenuto Brochure pubblicitaria della Federazione Fascista Artigiani d'Italia. Segnatura definitiva b. 09, fasc. 273 274 "Gente nostra" Titolo "Gente nostra" Estremi cronologici 1932 Contenuto Numero 31 (23-29 maggio) del 1932 della Rivista "Gente nostra" Settimanale dell`O.N.D. (Opera Nazionale Dopolavoro). Segnatura definitiva b. O9, fasc. 274 275 "L'Artista Moderno" Titolo "L’Artista Moderno" Estremi cronologici 1924 - 1928 Contenuto “L'Artista Moderno", Rivista Quindicinale d`Arte Applicata. 10/11/1924: 1 numero 1927: 2 numeri 1928: 1 numero Segnatura definitiva b. 09, fasc. 275 276 "L'artista moderno" Titolo "L'Artista Moderno" Estremi cronologici 1930 Contenuto "L'Artista Moderno", Rivista Quindicinale d'Arte Applicata. 18 numeri Fondo Goliardo Padova Segnatura definitiva b. 09, fasc. 276 277 "L'Artista Moderno" Titolo "L'Artista Moderno" Estremi cronologici 1931 Contenuto "L'Artista Moderno", Rivista Quindicinale d'Arte Applicata. 20 numeri Segnatura definitiva b. O9, fasc. 277 278 "L'Artista Moderno" Titolo "L`Artista Moderno" Estremi cronologici 1932 Contenuto "L'Artista Moderno", Rivista Quindicinale d`Arte Applicata. 20 numeri Segnatura definitiva b. 10, fase. 278 279 "L'Artista Moderno" Titolo ’’L'Artista Moderno’’ Estremi cronologici 1933 Contenuto ’’L’Artista Moderno’’, Rivista Quindicinale d'Arte Applicata. 20 numeri Segnatura definitiva b. 10, fasc. 279 280 FONDO GOLIARDO PADOVA "L'Artista Moderno" Titolo "L'Artista Moderno" Estremi cronologici 1934 Contenuto ’’L’Artista Moderno", Rivista quindicinale d'Arte Applicata. 21 numeri Segnatura definitiva b. 11, fasc. 280 281 Fondo Goliardo Padova "L'Artista Moderno" Titolo "L'Artista Moderno" Estremi cronologici 1935 Contenuto "L'Artista Moderno", Rivista quindicinale d'Arte Applicata. 9 numeri Segnatura definitiva b. 11, fasc. 281 282 "L'Artista Moderno" Titolo "L'Artista Moderno" Estremi cronologici 1936 Contenuto "L'Artista Moderno", Rivista quindicinale d'Arte Applicata 5 numeri Segnatura definitiva b. 11, fase. 282 283 "L'Artista Moderno" Titolo "L’Artista Moderno" Estremi cronologici Fondo Goliardo Padova 1937 Contenuto "L'Artista Moderno", Rivista quindicinale d'Arte Applicata. 8 numeri Segnatura definitiva b. 11, fasc. 283 284 "L'Artista Moderno" Titolo "L'Artista Moderno" Estremi cronologici 1938 Contenuto "L'Artista Moderno", Rivista quindicinale d'Arte Applicata 9 numeri Segnatura definitiva b. 12, fasc. 284 285 "L'Artista Moderno" Titolo "L'Artista Moderno" Estremi cronologici 1939 Contenuto "L'Artista Moderno", Rivista quindicinale d'Arte Applicata 10 numeri ` Segnatura definitiva b. 12, fasc. 285 286 "L'Artista Moderno" Titolo "L'Artista Moderno" Estremi cronologici 1940 Contenuto "L'Artista Moderno", Rivista quindicinale d’Arte Applicata 9 numeri Fondo Goliardo Padova Segnatura definitiva b. 12, fasc. 286 287 "Lago di ...Como.." Titolo "Lago di ...Como.." Estremi cronologici 1928 Contenuto Opuscolo di Promozione dei Servizi offerti dalla Società Lariana con illustrazioni di Mondaini. Segnatura definitiva b. 12, fasc. 287 288 "Lettera Enciclica" di Papa Pio Xl Titolo "Lettera Enciclica" di Papa Pio Xl Estremi cronologici 1937 Contenuto Opuscolo a stampa del Testo della Lettera Enciclica di Papa Pio XI. Nel fascicolo si conservano altri materiali relativi alla Fede Cattolica. Segnatura definitiva b. 12, fasc. 288 289 "Sniafiocco" Titolo "Sniafiocco" Estremi cronologici [Circa 1930] Contenuto Opuscolo pubblicitario della Società Snia Viscosa di Milano edito dalle Edizioni d'Arte Emilio Bestetti. Segnatura definitiva b. 12, fasc. 289 290 Campioni di colori H. Schmincke Fondo Goliardo Padova Titolo Campioni di colori H. Schmincke Contenuto Brochure con campioni di colori a tempera della Ditta Tedesca H. Schmincke & Co. Segnatura definitiva b. 12, fasc. 290 Castiglioni Pier Giacomo, Pagani Carlo, "50 Piazze notevoli della futura Milano" Titolo Castiglioni Pier Giacomo, Pagani Carlo, “50 Piazze notevoli della futura Milano" Estremi cronologici 1935 ? Contenuto Pier Giacomo Castiglioni, Carlo Pagani, "5O Piazze notevoli della futura Milano", introduzione di Gio Ponti, Officina d'Arte Grafica A. Lucini & C., Milano, 1935 (?). Sulla prima pagina si legge la seguente Nota manoscritto di Goliardo: "Questo libretto mi è stato regalato a Milano nel 1935 o 36 circa dagli autori". Segnatura definitiva b. 12, fase. 291 Stato di conservazione Discreto 292 Catalogo delle ultime Pubblicazioni dell'Unione Tipografico-Editrice Torinese Titolo Catalogo delle ultime Pubblicazioni dell'Unione Tipografico-Editrice Torinese Estremi cronologici 1928 Contenuto Opuscolo a stampa Pubblicitario dell'Unione Tipografico-editrice Torinese con l'annuncio delle ultime Pubblicazioni d'Arte. Segnatura definitiva b. 12, fase. 292 293 Necrologi per la morte di Goliardo Titolo Necrologi per la morte di Goliardo Estremi cronologici 1979 Fondo Goliardo Padova Contenuto Necrologi pubblicati per la morte di Goliardo avvenuta il 2 maggio 1979. Segnatura definitiva b. 12, fasc. 293 294 Tea Eva, "Tutta l'Arte. Tavole riassuntive di Storia dell'Arte", vol. I Titolo Tea Eva, "Tutta l’Arte. Tavole riassuntive di Storia dell'Arte", vol. l Estremi cronologici 1938 Contenuto Eva Tea, "Tutta l'Arte. Tavole riassuntive di Storia dell'Arte. I Arte Classica", <<l Quaderni dell’Artista››. Arti Grafiche Alba, Milano, 1938. Segnatura definitiva b. 12, fasc. 294 295 "L'Ente Nazionale per L’Artigianato e le Piccole Industrie" Titolo "L'Ente Nazionale per L’Artigianato e le Piccole Industrie" Estremi cronologici 1930 Contenuto "L'Ente Nazionale per L’Artigianato e le Piccole Industrie alla lV Esposizione Triennale Internazionale delle Arti Decorative ed Industriali moderne", Villa Reale di Monza, 1930.
ATTENZIONE: CORPOSA RACCOLTA DELLE RIVISTE DI VARI ANNI. Segnatura definitiva b. 12, fasc. 295 Raccolte di ritagli e Manifesti Tipologia del livello di descrizione Sottoserie Estremi cronologici 1905 - 1957 Consistenza 8 fascicoli Numero unità archivistiche 8 Fondo Goliardo Padova Unità archivistiche 296 "Retrospettiva Caricature" Titolo "Retrospettiva Caricature" Estremi cronologici [Circa 1905] Contenuto Ritagli da Riviste dei primi del Novecento, la maggior parte in Lingua Spagnola. (?) Segnatura definitiva b. 13, fasc. 296 297 "Turismo" Titolo "Turismo" Estremi cronologici Circa 1920 - 1930 Contenuto Ritagli da Giornali e Riviste con immagini di località turistiche. Due brochure di promozione turistica della città di Bergamo e delle sue Valli ed una di Malcesine (lago di Garda).
L’ARTISTA UTILIZZAVA QUESTO MATERIALE A STAMPA X COLLAGE O PER IDEARE OPERE. Segnatura definitiva b. 13, fasc. 297 298 ’’Arte’’ Titolo ’’ARTE’’ Estremi cronologici 1927 - 1939 Contenuto Ritagli da Giornali e Riviste, Brochure pubblicitarie di libri d'Arte, Dépliant, opuscoli relativi ad Opere d'Arte diverse. Segnatura definitiva b. 13, fasc. 298 299 Ritagli da Giornali e Riviste
Fondo Goliardo Padova Titolo Ritagli da Giornali e Riviste Estremi cronologici 1927 - [Circa 1950] Contenuto Raccolta di Illustrazioni e Articoli ritagliati da diversi giornali e riviste riguardanti soggetti e temi vari (paesaggi, ritratti, nature morte, etc.). Segnatura definitiva b. 13, fasc. 299 300 "Manifesti riprodotti su Riviste anni '30-'40 di Artisti diversi Titolo "Manifesti riprodotti su Riviste anni '30-'40 di Artisti diversi Estremi cronologici Circa 1930 - circa 1940 Contenuto Manifesti e Pubblicità pubblicate su Giornali diversi realizzate da Artisti vari, tra cui Osvaldo Cappelli, Giuseppe Terragni, Marcello Dudovich, Giacinto Mondaini, Mario Sironi, Fortunato De Pero, Filiberto. Segnatura definitiva b. 13, fasc. 300 301 Ritagli di riproduzioni di Opere diverse Titolo Ritagli di riproduzioni di Opere diverse Estremi cronologici Circa 1932 - circa 1957 Contenuto Raccolta di ritagli da Riviste e Giornali. Si tratta di riproduzioni di Opere diverse e di Illustrazioni. Si evidenzia in particolare la presenza di pagine ritagliate dal Giornale "L'Ambrosiano" del Marzo 1932 con riproduzioni di Opere esposte alla Mostra del Sindacato Fascista delle Belle Arti di Lombardia. Nel fascicolo è presente anche un Calendario illustrato del 1957. Segnatura definitiva b. 13, fasc. 301 302 Immagini della Campagna d'Africa Titolo Immagini della Campagna d'Africa Estremi cronologici Fondo Goliardo Padova 1936 Contenuto Ritagli di Fotografie pubblicate su diversi Giornali, tra cui il "Corriere della Sera", a Illustrazione di Articoli sulla Campagna dell'Esercito Italiano in Africa. Segnatura definitiva b. 13, fasc. 302 303 "Fiori, frutta cereali, etc." Titolo "Fiori, frutta cereali, etc." Contenuto Ritagli da Giornali e Riviste con immagini di fiori, piante, campi con contadini al lavoro. Segnatura definitiva b. 13, fase. 303 Critica Tipologia del livello di descrizione Sottoserie Estremi cronologici 1973 - 1977 Consistenza 2 fascicoli Numero unità archivistiche 2 Unità archivistiche 269 "Bollettino Italiano. Diario della Cultura e delle Arti a cura dell'Agenzia Giornalistica Italiana" Titolo "Bollettino Italiano. Diario della Cultura e delle Arti a cura dell'Agenzia Giornalistica Italiana" Estremi cronologici 1973 Contenuto Una Copia del "Bollettino Italiano. Diario della Cultura e delle Arti a cura dell`Agenzia Giornalistica Italiana" con Articolo di Ubaldo Bertoli " ll regno di Goliardo Padova" (15 gennaio 1973).
Fondo Goliardo Padova Segnatura definitiva b. O9, fasc. 269 270 Ubaldo Bertoli "Goliardo Padova" Titolo Ubaldo Bertoli "Goliardo Padova" Estremi cronologici 1977 Contenuto Testo introduttivo alla Brochure/Catalogo della Mostra Monografica di Goliardo Padova organizzata presso il Centro d'Arte "ll Nuovo Fuso" a Parma. Segnatura definitiva b. 09, fasc. 270

Opere

FONDO ARCHIVIO GOLIARDO PADOVA OPERE Opere di Goliardo Padova Tipologia del livello di descrizione Serie Estremi cronologici 1920 - 1964 Consistenza 150 unità Contenuto A Le Opere qui schedate sono per la maggior parte Disegni preparatori, Bozzetti di studio e Schizzi. La Serie è stata organizzata in due voci principali: "Bozzetti e Disegni" raggruppati in Cartelle o Album e i "Lavori in cornice". Storia archivistica Si conservano qui le Opere di Goliardo, che l'erede ha voluto donare insieme alle Carte. In considerazione delle tipologie di Opere si è ritenuto opportuno conservarle e schedarle insieme all'Archivio Cartaceo dell'Artista. La schedatura delle Opere donate e conservate nell'Archivio di Goliardo Padova è stata realizzata dalla figlia Fiammetta.
IMPORTANTE: La Schedatura fa riferimento agli Scritti lasciati dall’Artista relativi a tutte le Opere eseguite. Tali Scritti sono stati conservati dalla figlia Fiammetta, unica erede che puo’ rilasciare Autentiche, in quanto unica proprietaria di questo importante Materiale. (La copia autentica e’ depositata presso un Legale).
In questa Sede non sono state apportate modifiche sostanziali ai contenuti delle Schede sulle Opere, secondo quanto richiesto dalla Signora Padova; ci si è quindi limitati a creare una suddivisione in Sottoserie in base alle diverse Tipologie di Opere, così da facilitarne la consultazione.
Fondo Goliardo Padova Lavori in cornice Tipologia del livello di descrizione Sottoserie Estremi cronologici 1932 - 1943 Consistenza 9 unità Contenuto Disegni e Acqueforti di Goliardo Padova incorniciati. Numero unità archivistiche 9 Unità archivistiche 473 "La strada dell'argine" Titolo "La strada dell'argine" Estremi cronologici 1943 Contenuto Disegno a matita. Firmato e Datato; 30x34; passepartout e cornice bianca 35,5X42,5 Catalogo Generale Selettivo: D 43/V49 OPERA ESEGUITA NEL 1943, IN FRANCIA, REGIONE DEL VAR, DA ALBUM RISPEDITO ALL’ARTISTA, DALLA SIGNORA ZAMPI’, NEL 1945. Vv. CARTEGGI E MOSTRA ALLA BIBLIOTECA DELL’ACCADEMIA DI BRERA 2018
Segnatura definitiva b. 23, fasc. 473 474 "Lonclodo" Titolo "Lonclodo" Estremi cronologici 1943 Contenuto Disegno ad inchiostro colorato su carta. Firmato e non datato; 32x24; con passepartout e cornice 46,5x39,5 Catalogo Generale Selettivo: D43N24. VEDI OPERA PRECEDENTE
Segnatura definitiva b. 23, fasc. 474 Fondo Goliardo Padova 475 "L'Eremo" Titolo ’’L'Eremo’’ Estremi cronologici 1943
Contenuto Disegno a matita su carta. Firmato e datato; 24x32; con passepartout e cornice 39,5x48,5 Catalogo Generale Selettivo: D 43/V52
VEDI OPERA PRECEDENTE Segnatura definitiva b. 23, fasc. 475 476 "Ulivi nel Var" Titolo "Ulivi nel Var" Estremi cronologici 1943 Contenuto Disegno a inchiostro su carta. Firmato e datato; 24x32; con passepartout e cornice 44,5x54,5 Catalogo Generale Selettivo: D 43/V46 VEDI OPERE PRECEDENTI
Segnatura definitiva b. 23, fasc. 476 477 "La strada di St. Andrieux" Titolo "La strada di St. Andrieux" Estremi cronologici 1943 Contenuto Disegno a inchiostro su carta. Firmato e non datato; 24x32; con passepartout e cornice 39,5x49 Catalogo Generale Selettivo: D 43/V47
VEDI OPERE PRECEDENTI Segnatura definitiva b. 23, fasc. 477 478 "Gente del mio paese" Titolo "Gente del mio paese" Estremi cronologici 1933 Contenuto Acquaforte. Firmato e datato; 42x32; cornice 42,5X32 Catalogo Generale Selettivo: l 33/700 Segnatura definitiva b. 23, fasc. 478 479 Fondo Goliardo Padova
‘’ L'amico al Caffè ’’ Titolo "L'amico al caffè" Estremi cronologici 1932 Contenuto Acquaforte. Firmato e datato; 25x20; cornice 44x33 Catalogo Generale Selettivo: l 33/700 Segnatura definitiva b. 23, fase. 479 480 "Paesaggio" Titolo "Paesaggio" Estremi cronologici 1933 Contenuto Acquaforte, Firmato e datato; 46x39; cornice 47,5x42 Catalogo Generale Selettivo: l 33/800 Segnatura definitiva b. 23, fasc. 480 481 "Carovane" Titolo pag. 129 di181 Fondo Goliardo Padova "Carovane" Estremi cronologici 1934 Contenuto Puntasecca. Firmato e datato; 28x37; cornice 41,5x48 Catalogo Generale Selettivo: l 34/000 Segnatura definitiva b. 23, fasc. 481 Bozzetti e disegni Tipologia del livello di descrizione Sottoserie Estremi cronologici 1920 - 1964 Consistenza 141 unita Contenuto Si raccolgono qui Schizzi, Bozzetti, Disegni, Collage realizzati con tecniche diverse come Prove o Studi di Goliardo Padova per le proprie Opere. La Sottoserie si articola in voci che corrispondono ai contenitori e di conseguenza agli insiemi individuati da Fiammetta Padova al momento della sua schedatura. Si tratta per la maggior parte di Disegni preparatori e Schizzi realizzati per l'esecuzione di lavori diversi, dalla Grafica Pubblicitaria alla Decorazione di locali (Palazzi INAIL, interni di Caffè in via Solferino). Storia archivistica Le Opere sono ordinate cronologicamente in base alle attribuzioni di Fiammetta Padova. ATTENZIONE: LE ATTRIBUZIONI DI FIAMMETTA PADOVA SONO RELATIVE AGLI SCRITTI DELL’ARTISTA SULLE OPERE DA LUI ESEGUITE. Vv. PRIMA
Opere sciolte Tipologia del livello di descrizione Sottoserie Estremi cronologici 1936 - 1941 Consistenza 13 fascicoli Numero unità archivistiche 13 Unità archivistiche 460 "Schizzi, Idee preparatorie, Bozzetti di Stilistica" Titolo "Schizzi, Idee preparatoria, Bozzetti di Stilistica
Estremi cronologici 1928 - 1932 Contenuto Fondo Goliardo Padova Schizzi e Bozzetti raffiguranti diversi Soggetti per un totale di 135 Pezzi. La maggior parte dei Disegni è a matita, alcuni sono colorati a matita o acquerello. Si tratta di prime Idee riguardanti i seguenti temi: - Edicole Funerarie, Cappelle, Chiese (interni ed esterni) ~ "Periodo Romano e Bizantino" (particolari decorativi) - "Medioevo" (particolari decorativi) - "Stile Impero" - "Architettura Moderna" - "Cornici per specchi" - "Studi per Porta-Vasi" - "Atrio per una Casa di Campagna" (2 Disegni a matita, firmati e datati 1930). Segnatura definitiva b. 22, fasc, 460 461 "La Pirovini giovane nella Latteria di Fiori Chiari a Milano 1932" Titolo "La Pirovini giovane nella Latteria di Fiori Chiari a Milano 1932" Estremi cronologici 1932 Contenuto Ritratto "della Pirovini", firmato "Padova". Disegno a penna di Goliardo su Cartolina intestata della Ditta Ajour di Maria Fumagalli in via Fiori Chiari 4 a Milano. Nota a penna con indicazione del Soggetto del Disegno e della data 1932. La latteria delle Sorelle Pirovini, in Via Fiori Chiari, a Milano, era il luogo di incontro degli Artisti, che qui trovavano aiuto concreto, grazie alla generosità delle Titolari, scambiando le cene con le opere d’Arte. Goliardo Padova apparteneva ad una famiglia benestante, ed aiutò molti amici Artisti. Creò una Vetrina, con apporti Fotografici e Collage, della Gelateria Pirovini. Vv. Foto Opera nelle Tavole GP 111 b.08, fasc.265, M 36/001, cd fotografico e Foto di riferimento.
Bozzetto fotografico riprodotto x Presentazione e Mostra alla Galleria Ponte Rosso, del Volume di Gianna Montesi, ‘’Fiori Chiari, Fiori Oscuri’, nel 1991, a Milano. L’Autrice e Artista Gianna Montesi fu allieva di Goliardo Padova alla Scuola Superiore Degli Artefici a Brera, prima della Guerra. Figlia del famoso Fotografo. Inizia questo Volume scrivendo la storia di Goliardo!!
Segnatura definitiva b. 22, fasc. 461 462 "I Barconi" Titolo "I Barconi" Estremi cronologici 1932 Contenuto Cartolina del Disegno di Goliardo "I Barconi" del 1932 di proprietà di C. Beduschi, (Casalmaggiore, CR) Segnatura definitiva b. 22, fasc. 462
Fondo Goliardo Padova 463 "IX Olimpiade" Titolo "IX Olimpiade" Estremi cronologici 1936 Contenuto Cartolina realizzata su Disegno di Goliardo in occasione della IX Olimpiade tenutasi a Berlino dal 31 luglio al 6 agosto 1936. La Cartolina fu spedita da Goliardo ai genitori. Segnatura definitiva b. 22, fasc. 463 464 Disegni e Acquarelli su Cartoline Titolo Disegni e Acquarelli su Cartoline Estremi cronologici Circa 1930- 1938 Contenuto Disegni e Acquerelli firmati da Goliardo realizzati su Cartoline Postali. Una Cartolina fu inviata da Goliardo al padre Rienzo nel 1938. 11 Cartoline ' 14x9 Segnatura definitiva b. 22, fasc. 464 465 "Villaggio del Soldato e del Dopolavorista ai Boschetti" - Azienda Montecatini Titolo "Villaggio del Soldato e del Dopolavorista ai Boschetti" - Azienda Montecatini Estremi cronologici 1941 Contenuto 1 Cartolina realizzata su Disegno di Goliardo per il "Villaggio del Soldato e del Dopolavorista ai Boschetti" dell'Azienda Montecatini. La Cartolina è stata spedita da Goliardo ai genitori Demetria e Rienzo. Segnatura definitiva b. 22, fasc. 465 466 Fondo Goliardo Padova "Studi per l'ingresso di Casa Toscani" Titolo "Studi per l'ingresso di Casa Toscani" Estremi cronologici 1956 Contenuto 10 Schizzi/Bozzetti a matita e a china relativi alla Progettazione dell'ingresso di Casa Toscani. Segnatura definitiva b. 22, fasc. 466 467 "Rilievi, Stucchi, Disegni, etc." Titolo "Rilievi, Stucchi, Disegni, etc." Estremi cronologici Circa 1963? Contenuto 25 Bozzetti per Progetti di Pubblicità, Architettura, Mobili e Arredamenti a matita o a pastello colorato (non datati). 3 Schizzi con Progetti per la Casa di Tizzano Val Parma, Pr, (1963-1964). Segnatura definitiva b. 22, fasc. 467 468 "Studi per Crocefisso e per la Tomba della Famiglia Strinasacchi" Titolo "Studi per Crocefisso e per la Tomba della Famiglia Strinasacchi" Estremi cronologici Circa 1965 Contenuto Album contenente 8 Schizzi e Bozzetti di Goliardo per lo Studio della realizzazione di un Crocefisso e la Decorazione della Tomba della Famiglia Strinasacchi presso il Cimitero del Verano a Roma. Segnatura definitiva b. 22, fasc. 468 469 "Progetto di Fontana per Casalmaggiore" Titolo "Progetto di Fontana per Casalmaggiore" Contenuto
Fondo Goliardo Padova Album con il Progetto di Goliardo per la realizzazione di una Fontana a Casalmaggiore su richiesta del Sindaco. L`Album contiene 8 Disegni a matita Contè e pennarello. 32X42,5 24x33 20x26 Segnatura definitiva b. 22, fasc. 469 470 "Progetto per un'idea di Colonia Marina in Versilia"
QUESTO PROGETTO FU APPROVATO, E SEGUI’ POI LA COSTRUZIONE DELLO STESSO EDIFICIO, AL CINQUALE DI FORTE DEI MARMI, SU PROGETTO, APPUNTO, DI GOLIARDO PADOVA. FIAMMETTA PADOVA FU UNA BAMBINA CHE PARTECIPO’ COME OSPITE.
Titolo "Progetto per un'idea di Colonia Marina in Versilia" Contenuto Schizzi di Goliardo relativi al Progetto per la realizzazione di una "Colonia Marina di Casalmaggiore" in Versilia: 5 Bozzetti a matita, pastello Contè, inchiostro 3 Vedute Prospettiche con misure a pastello. Segnatura definitiva b. 22, fasc. 470 471 Studi a Tempera e Matita Titolo Studi a Tempera e Matita Contenuto 6 Schizzi a Matita o a Tempera raffiguranti Figure umane (contadini al lavoro, un soldato armato) e animali. Segnatura definitiva b. 22, fasc. 471 472 Busta con Bozzetto "Fiammetta disegna" Titolo Busta con Bozzetto ‘’ Fiammetta disegna’’ Contenuto Busta 26x19 in cui erano contenute fotografie degli argini del Po e particolari delle ‘’nasse’’ su cui Goliardo ha realizzato uno Schizzo a matita raffigurante Fiammetta, sua figlia. Segnatura definitiva b. 22, fasc. 472 "Cartella 1" Tipologia del livello di descrizione Sotto-serie Estremi cronologici 1925 - 1941 Consistenza 51 fascicoli Storia archivistica Le Opere raccolte da Fiammetta nella Cartella numero 1 secondo la sua Schedatura. Numero unità archivistiche 51 Fondo Goliardo Padova Unità archivistiche 332 "La Chiesa dei Quattro Evangelisti" Titolo "La Chiesa dei Quattro Evangelisti" Estremi cronologici 1925 Contenuto Disegno a matita. Firmato e datato; 11x9; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: D 25/O01 Segnatura definitiva b. 15, fasc. 332 333 "Torre dell'Ospedale" Titolo "Torre dell`Ospedale" Estremi cronologici 1926 Contenuto Tempera su cartone. Firmato e datato; 18x24; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: T 26/001 Segnatura definitiva b. 15, fasc. 333 334 "La professoressa Tassoni"
Fondo Goliardo Padova Titolo "La professoressa Tassoni" Estremi cronologici 1928 Contenuto
Disegno a matita. La Professoressa Tassoni fu Insegnante di Storia dell’Arte all’Istituto d’Arte/Accademia di Belle Arti di Parma. Ricercatrice e Storica dell’Arte. Goliardo Padova, ed anche poi Fiammetta, furono suoi allievi
Firmato e datato; 14x10; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: D 28/001 Segnatura definitiva b. 15, fasc. 334 335 "Casa di Leone a Sacca" Titolo "Casa di Leone a Sacca" Estremi cronologici 1928 Contenuto Disegno a matita. Firmato e datato; 17x24; senza cornice; foglio incollato su cartoncino Catalogo Generale Selettivo: G 28/O03 Segnatura definitiva b. 15, fasc. 335 336 "Chiesetta a Trafoi" Titolo "Chiesetta a Trafoi" Estremi cronologici 1929 Contenuto Disegno a matita. Firmato e datato; 30x20; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: D 29/O01 Segnatura definitiva b. 15, fasc. 336 337 "Cappelletta Cimitero" Titolo "Cappelletta Cimitero" Estremi cronologici 1929 Contenuto Disegno a matita. Firmato e datato; 15x23; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: D 29/002 Segnatura definitiva b. 15, fasc. 337 338 Fondo Goliardo Padova "Rigoso presso Monchio" Titolo "Rigoso presso Monchio" Estremi cronologici 1930 Contenuto Disegno a matita. Firmato e datato; 20x30; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: D 30/001 Allegato fototipo di un altro Disegno di Goliardo con il medesimo soggetto. Supporto primario: 6,5x1O Supporto secondario: 7,2x11 Segnatura definitiva b. 15, fasc. 338 339 "Donne del mio Paese" Titolo "Donne del mio Paese" Estremi cronologici 1930 Contenuto Disegno a china. Non firmato; 24x21; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: D 30/010 Segnatura definitiva b. 15, fasc. 339 340 "Dopo cena: mio padre" Titolo
Fondo Goliardo Padova "Dopo cena: mio padre" Estremi cronologici 1930 Contenuto Disegno a matita. Firmato e datato; 14x20; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: D 30/005 Segnatura definitiva b. 15, fasc. 340 341 "Dopo cena: mia madre" Titolo "Dopo cena: mia madre" Estremi cronologici 1930 Contenuto Disegno a matita. Firmato e datato; 14x20; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: D 30/004 Segnatura definitiva b. 15, fasc. 341 342 "Disegni preparatori" Titolo "Disegni preparatori" Estremi cronologici 1930 Contenuto Disegno a matita. Non firmato; 33,5x25; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: G 30/045 Segnatura definitiva b. 15, fasc. 342 343 "Pubblicità del caffè" Titolo "Pubblicità del caffè" Estremi cronologici
1930 Contenuto 2 disegni a tempera. Uno firmato e datato; 20x14, 24,5x11,5; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: G 30/O09 Segnatura definitiva b. 15, fasc. 343 344 Fondo Goliardo Padova "Cartellone per la Seconda Mostra d'Arte a Casalmaggiore" Titolo "Cartellone per la Seconda Mostra d`Arte a Casalmaggiore" Estremi cronologici 1930 Contenuto Disegno a china. Non firmato; 26x19; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: G 30/044 Segnatura definitiva b. 15, fasc. 344 345 "Scuola di Fisarmonica Dopolavoro Provinciale di Milano" Titolo "Scuola di Fisarmonica Dopolavoro Provinciale di Milano" Estremi cronologici 1930 Contenuto Stampa tipografica. Firmato; 16x16. Catalogo Generale Selettivo: M 30/001 Segnatura definitiva b. 15, fasc. 345 346 "Studio Soprapporta di Osteria" Titolo "Studio Soprapporta di Osteria" Estremi cronologici 1931 Contenuto
Fondo Goliardo Padova 5 Disegni a Pastello. Firmati e datati; 16x22; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: D 31/O01 Segnatura definitiva b. 15, fasc. 346 347 "ln un Caffè a Casalmaggiore" Titolo "ln un Caffè a Casalmaggiore" Estremi cronologici 1931 Contenuto Disegno a China (per Xilografie). Firmato e datato; 15x23; senza cornice; foglio incollato su cartoncino. Catalogo Generale Selettivo: D 31/O12 Segnatura definitiva b. 15, fasc. 347 348 "ln un Caffè a Casalmaggiore" Titolo "ln un Caffè a Casalmaggiore" Estremi cronologici 1931 Contenuto Disegno a China. Firmato e datato; 15x23; senza cornice; foglio incollato su cartoncino Catalogo Generale Selettivo: D 31/013 Segnatura definitiva b. 15, fasc. 348 349 "Studio: Decorazione Caffè a Milano" Titolo "Studio Decorazione Caffè a Milano" Estremi cronologici 1932 Contenuto Disegno ad Inchiostro. Non firmato; 22x32; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: G 32/O02
Fondo Goliardo Padova
Segnatura definitiva b. 15, fasc. 349 350 "Studio di una Decorazione in un Caffè di Milano (via Solferino)" Titolo "Studio di una Decorazione in un Caffè di Milano (via Solferino)" Estremi cronologici 1932 Contenuto Disegno a Tempera su cartone'. Firmato e datato; 17x24; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: G 32/003 Segnatura definitiva b. 15, fasc. 350 351 "Pannello per Caffè-Bar in corso Buenos Aires a Milano" Titolo "Pannello per Caffè-Bar in corso Buenos Aires a Milano" Estremi cronologici 1932 Contenuto Tempera su cartone. Firmato e datato; 28x40; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: G 32/005 Segnatura definitiva b. 15, fase. 351 352 "Rilievo per Progetto al Collegio Maria Luigia" ("Allestimenti moderni") Titolo "Rilievo per Progetto al Collegio Maria Luigia" ("Allestimenti moderni")
Estremi cronologici 1932 Contenuto Disegno a matita.
Non firmato; 43x31; senza cornice. " Catalogo Generale Selettivo: G 32/018 Segnatura definitiva
b. 15, fasc. 352

Fondo Goliardo Padova 353 "Album: 12 Studi per Pubblicità" Titolo "Album: 12 Studi per Pubblicità" Estremi cronologici 1932 Contenuto Disegno a Chine colorate. Non firmato; 22x27; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: G 32/001 Segnatura definitiva b. 15, fasc. 353 354 "Uomo in un Caffè a Milano" Titolo "Uomo in un Caffè a Milano" Estremi cronologici 1933 Contenuto Disegno a China (per Xilografie). Firmato e datato; 17x22; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: D 33/O01 Segnatura definitiva b. 15, fase. 354 355 "Littoriali dello Sport" Titolo "Littoriali dello Sport" Estremi cronologici 1934 Contenuto 2 Esemplari della Cartolina/Manifesto dei Littoriali dello Sport di Milano (Maggio 1934) su Disegno realizzato da Goliardo. 3 Esemplari di "prova" dei Littoriali dello Sport del 1934 sempre su Disegno di Goliardo. 2 Esemplari di Manifesto Pubblicitario dei Littoriali (24x17) con dedica manoscritta di Goliardo. Segnatura definitiva b. 15, fasc. 355 356
Fondo Goliardo Padova "Pubblicità dei Prodotti Cristal" Titolo "Pubblicità dei Prodotti Cristal" Estremi cronologici 1934 Contenuto Stampa Tipografica. Firmato; 25x17. Catalogo Generale Selettivo: G 34/009 Segnatura definitiva b. 15, fasc. 356
357 "Abissinia: Villaggio" Titolo
"Abissinia: Villaggio" Estremi cronologici 1935 Contenuto Tempera su carta. 1 Firmato e datato; 20x25; senza cornice; foglio incollato su supporto secondario di carta. . Catalogo Generale Selettivo: G 35/001 Segnatura definitiva b. 16, fasc. 357 358 "Abissinia: vendita della schiava" Titolo "Abissinia: vendita della schiava" Estremi cronologici 1935 Contenuto Tempera su carta. Firmato e datato; 21x25; senza cornice; foglio incollato su supporto secondario di carta. Catalogo Generale Selettivo: G 35/O02 Segnatura definitiva b. 16, fasc. 358 359 "Abissinia: Notabili del Paese"
Fondo Goliardo Padova Titolo "Abissinia: Notabili del Paese" Estremi cronologici 1935 Contenuto Tempera su carta. Firmato e datato; 19x41; senza cornice; foglio incollato su supporto secondario di carta. Catalogo Generale Selettivo: G 35/003 Segnatura definitiva b. 16, fasc. 359 360 "Bozzetto di Pittura Murale per la Palestra Comunale di Casalmaggiore Titolo "Bozzetto di Pittura Murale per la Palestra Comunale di Casalmaggiore" Estremi cronologici 1935 Contenuto Tempera e China su carta. Firmato e datato; 19x41; senza cornice. Annotazioni manoscritte in basso a destra. Catalogo Generale Selettivo: G 35/O04 Segnatura definitiva b. 16, fasc. 360 361 "Diploma di Taglio" Titolo "Diploma di Taglio" Estremi cronologici 1935 Contenuto Disegno a China. Non firmato; 25x35; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: G 35/008 Segnatura definitiva b. 16, fasc. 361 362 "Diploma di..." - Bozzetto per il Dopolavoro Provinciale di Milano Titolo
Fondo Goliardo Padova "Diploma di..." - Bozzetto per il Dopolavoro Provinciale di Milano Estremi cronologici 1935 Contenuto China e tempera su carta. Non firmato; 35x48; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: G 35/009 Segnatura definitiva b. 16, fasc. 362 363 "Diploma di..." – Bozzetto Titolo "Diploma di..." - Bozzetto Estremi cronologici 1935 Contenuto Tempera e china su carta. Firmato e datato; 33x43; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: G 35/O10 Segnatura definitiva b. 16, fase. 363 364 "Progetto di Manifesto di Musica Jazz" Titolo "Progetto di Manifesto di Musica Jazz" Estremi cronologici 1935 Contenuto Tempera/Collage su carta. Firmato e datato; 45x29; senza cornice; foglio incollato su supporto secondario di carta. Catalogo Generale Selettivo: G 35/030 Segnatura definitiva b. 16, fasc. 364 365 "Progetto di Copertina per la Rivista «La Lettura››" Titolo "Progetto di Copertina per la Rivista «La Lettura›>" Estremi cronologici
Fondo Goliardo Padova 1935 Contenuto Tempera su carta. Firmato e datato; 42x31; senza cornice; foglio incollato su supporto secondario di carta. Catalogo Generale Selettivo: G 35/031 Segnatura definitiva b. 16, fase. 365 366 "Studio per la Confezione di cioccolatini" Titolo "Studio per la Confezione di cioccolatini" Estremi cronologici 1935 Contenuto Tempera su carta. Firmato e datato; 10x18; senza cornice; foglio incollato su supporto secondario di carta. Catalogo Generale Selettivo: G 35/032 Segnatura definitiva b. 16, fasc. 366 367 "Manifesto e Allestimento di Vetrine per una Industria di Confezioni" Titolo "Manifesto e Allestimento di Vetrine per una Industria di Confezioni" Estremi cronologici 1935 Contenuto Tempera/Collage su carta. Firmato e datato; 32x22; senza cornice; foglio incollato su supporto secondario di carta. Catalogo Generale Selettivo: G 35/033 Segnatura definitiva b. 16, fasc. 367 368 "Studi per Confezioni" Titolo "Studi per Confezioni" Estremi cronologici 1935 Contenuto Tempera su carta. Firmato e datato; 23x15; senza cornice; foglio incollato su supporto secondario di carta. Catalogo Generale Selettivo: G 35/O34 Segnatura definitiva b. 16, fasc. 368 369 Fondo Goliardo Padova "Studi per Confezioni di cioccolato" Titolo "Studi per Confezioni di cioccolato" Estremi cronologici 1935 Contenuto Tempera/Collage su carta. Firmato e datato; 34x44; senza cornice; foglio incollato su supporto secondario di carta. Catalogo Generale Selettivo: G 35/O35 Segnatura definitiva b. 16, fasc. 369 370 Bozzetti per Copertine della Rivista "Il Farmacista Italiano" Titolo Bozzetti per Copertine della Rivista "Il Farmacista Italiano" Estremi cronologici 1936 Contenuto 3 Disegni a Chine colorate e tempera su cartone. Firmati e datati; 21x14; senza cornice, Annotazioni manoscritte sul retro. Catalogo Generale Selettivo: G 36/001 Segnatura definitiva b. 16, fasc. 370 371 "La Rivista Illustrata del Popolo d'ltalia" - Bozzetto per la Copertina Titolo "La Rivista Illustrata del Popolo d'ItaIia" - Bozzetto per la Copertina Estremi cronologici 1936 Contenuto Tempera su cartone telato. Firmato e datato; 23x26; senza cornice.
Fondo Goliardo Padova Catalogo Generale Selettivo: G 36/016 Segnatura definitiva b. 16, fasc. 371 372 "Decennale della Fondazione delle Corporazioni" Titolo "Decennale della Fondazione delle Corporazioni" Estremi cronologici 1936 Contenuto Tempera su cartone Firmato e datato; 50x26; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: M 36/004 Il Cartone è stato tagliato. Segnatura definitiva b. 16, fasc. 372 373 "Bozzetto per Manifesto di Carnevale" Titolo "Bozzetto per Manifesto di Carnevale" Estremi cronologici 1936 Contenuto Disegno ad inchiostro. Firmato e datato; 33x15; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: G 36/O02 Segnatura definitiva b. 16, fasc. 373 374 "Bozze di Dipinti Murales per la Casa del Fascio di Vicomoscano (Cr) Titolo "Bozze di Dipinti Murales per la Casa del Fascio di Vicomoscano (Cr)’’
Estremi cronologici 1937 Contenuto 6 Dipinti a tempera su carta. Firmati e datati; 30x18; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: G 37/001 Sulla 5° tavola annotazioni manoscritte a matita probabilmente di Fiammetta. ( ???)
NOTIZIA DA CONTROLLARE !! VV. MIA NOTA A PAG. 163

Fondo Goliardo Padova Segnatura definitiva b. 16, fasc. 374 375 "La Scherma e il Pugilato - Bozzetto per la Pittura Murale nella Palestra Comunale. (O.N.B.) di Casalmaggiore" Titolo "La Scherma e il Pugilato - Bozzetto per la Pittura Murale nella Palestra Comunale (O.N.B.) di Casalmaggiore" Estremi cronologici 1937 Contenuto Tempera su cartone. Firmato e datato; 35x25; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: G 37/O07 Segnatura definitiva b. 16, fasc. 375 376 "Hockey a rotelle e la Palla ovale - Bozzetto per Pittura Murale nella Palestra Comunale (O.N.B.) di Casalmaggiore" Titolo "Hockey a rotelle e la Palla ovale - Bozzetto per Pittura Murale nella Palestra Comunale (O.N.B.) di Casalmaggiore" Estremi cronologici 1937 Contenuto Tempera su cartone, Firmato e datato; 35x25; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: G 37/O08 Segnatura definitiva b. 16, fasc. 376 377 "Varietà-Danzatrici" Titolo "Varietà-Danzatrici" Estremi cronologici 1939 Contenuto Tempera su carta. Firmato e datato; 32x22; senza cornice; Foglio incollato su supporto secondario di carta.
Fondo Goliardo Padova Annotazione sul retro: "Milano 1933. Cinema Corso, corso Vittorio Emanuele, notte di Capodanno". Catalogo Generale Selettivo: G 39/O01 Segnatura definitiva b. 16, fasc. 377 378 "I Musicanti" Titolo "I Musicanti" Estremi cronologici 1939 Contenuto Tempera su carta. Firmato e datato; 36x27; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: G 39/O02 Segnatura definitiva b. 16, fasc. 378 379 "Dopolavoro delle Forze Armate" Titolo "Dopolavoro delle Forze Armate" Estremi cronologici 1939 Contenuto Un esemplare della Rivista del "Dopolavoro delle Forze Armate" con Copertina Illustrata, Opera di Goliardo Segnatura definitiva b. 16, fasc. 379 380 "Milite" Titolo "Milite" Estremi cronologici 1940 Contenuto Tempera su cartoncino. Firmato e datato; 40x33; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: G 40/O01 Segnatura definitiva b. 16, fasc. 380 Fondo Goliardo Padova 381 "Maternità: la Fiammetta" Titolo "Maternità: la Fiammetta" Estremi cronologici 1941 Contenuto Disegno a matita (per xilografie). Non firmato; 32x23; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: D 41/004 Segnatura definitiva b. 16, fasc. 381 382 "Pannello Astratto" Titolo "Pannello Astratto" Estremi cronologici 1941 Contenuto Tempera su carta. Firmato e datato; 31x41; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: G 41/001 Segnatura definitiva b. 16, fasc. 382 "Cartella 2" (Accademia di Belle Arti di Parma: Studi e Bozzetti) Tipologia del livello di descrizione Sottosottoserie Estremi cronologici 1927 - 1935 Consistenza 8 fascicoli Numero Unità Archivistiche 8 Unità Archivistiche 383
Fondo Goliardo Padova "Testa di Apollo (Studio)" Titolo "Testa di Apollo (Studio)" Estremi cronologici 1927 Contenuto Disegno a matita grassa. Non firmato; 58x27; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: G 27/O02 Segnatura definitiva b. 17, fasc. 383 384 "Bozzetto di Allestimento di Sala per la Festa delle glicine” Titolo "Bozzetto di Allestimento di Sala per la Festa delle glicine" Estremi cronologici 1928 Contenuto Tempera su carta. Firmato e non datato; 24x32; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: G 28/002 Segnatura definitiva b. 17, fasc. 384 385 "Cappella Votiva" Titolo "Cappella Votiva" Estremi cronologici 1928 Contenuto Disegno Contè. Firmato e datato; 33x24; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: G 28/017 Segnatura definitiva b. 17, fasc. 385 386 "Studio di Figura di Giovane" pag. 152 di181
Fondo Goliardo Padova Titolo "Studio di Figura di Giovane" Estremi cronologici 1929 Contenuto Disegno Contè. Firmato e datato; 48x33; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: G 29/007 Segnatura definitiva b. 17, fase. 386 387 "Ingresso di Villa Barocca" Titolo "Ingresso di Villa Barocca" Estremi cronologici 1930 Contenuto Disegno Tempera e China. Non firmato e non datato; 27x58; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: G 30/008 Segnatura definitiva b. 17, fasc. 387 388 "Tetti dal Municipio di Casalmaggiore" Titolo "Tetti dal Municipio di Casalmaggiore" Estremi cronologici 1930 [Casalmaggiore] Contenuto Tempera su cartone. Firmato e datato; 33x24; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: T 30/001 Segnatura definitiva b. 17, fasc. 388 389 "La Vita Sana" (Studio) Titolo "La Vita Sana" (Studio) Fondo Goliardo Padova Estremi cronologici 1932 [Milano] Contenuto Disegno China e Tempera. Firmato e datato; 30x37; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: G 32/O11 Segnatura definitiva b. 17, fasc. 389 390 Studi Anatomici Titolo Studi Anatomici Estremi cronologici 1935 Contenuto 2 Disegni a Matita grassa su Foglio unico fronte/retro Un Disegno firmato e datato; 65x48; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: G 35/005 e G 35/O06 Segnatura definitiva b. 17, fasc. 390 "Cartella 3" Tipologia del livello di descrizione Sottosottoserie Estremi cronologici 1933 - 1938 Consistenza 7 fascicoli Numero Unità Archivistiche 7 Unità Archivistiche 391 "Cabina di Trasformazione Elettrica" Titolo "Cabina di Trasformazione Elettrica" Estremi cronologici 1930 Contenuto "Disegno a Penna, Acquarellato eseguito all'lstituto d'Arte di Parma sotto la guida dell`Architetto Pietro Berzolla' (Didascalia tratta da "Goliardo Padova" a cura di Valter Rosa, Electa 1999). Fondo Goliardo Padova Firmato e datato; 54x38; senza cornice; sul retro è incollata la Scheda di identificazione del Lavoro. Catalogo Generale Selettivo: G 30/012 Segnatura definitiva b. 18, fasc. 391 392 "Prodotti Negroni" Titolo "Prodotti Negroni" Estremi cronologici 1933 [Milano] Contenuto Tempera e Collage su Cartone. Firmato e datato; 50x35; senza cornice; sul retro Nota manoscritta dell'Autore: «Bozzetto di Goliardo Padova/via Visconti d'Aragona 22 Milano» Catalogo Generale Selettivo: M 33/001 Segnatura definitiva b. 18, fasc. 392 393 "Campari Soda" Bozzetto 1 Titolo "Campari Soda" Bozzetto 1 Estremi cronologici 1934 Contenuto Tempera su Cartone. Firmato e datato; 50x35; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: M 34/001 Segnatura definitiva b. 18, fasc. 393 394 "Campari Soda" Bozzetto 2 Titolo "Campari Soda" Bozzetto 2 Estremi cronologici Fondo Goliardo Padova 1934 Contenuto Tempera su cartone. Firmato e datato; 50x35; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: M 34/002
ALTRI MANIFESTI E BOZZETTI X LA SOCIETA’ CAMPARI SONO STATI DONATI A C.S.A.C., UNIVERSITA’ DI PARMA, 1995. FOTO DIGIT. A CURA DI FIAMMETTA PADOVA, ATTO NOTARILE 2013. PRECEDENTEMENTE PUBBLICATI X MOSTRA A PARMA, SCUDERIE DELLA PILOTTA, VV. CATALOGO, 1989, A CURA DI C.A. QUINTAVALLE E W. STRUKELJ. Segnatura definitiva b. 18, fasc. 394 395 "Veglia del GUF al Continentale" Titolo "Veglia del GUF al Continentale" Estremi cronologici 1935 Contenuto 16 Esemplari della Cartolina/Manifesto realizzata su Disegno di Goliardo in occasione della "Veglia del GUF" a Milano nel Febbraio 1935. 1 Esemplare del Manifesto; 25x17,5 1 Esemplare del Manifesto; 140x100 Segnatura definitiva b. 18, fase. 395 396 "Agonali Opera Balilla. Milano" Titolo "Agonali Opera Balilla. Milano" Estremi cronologici 1936 Contenuto Bozzetto per Manifesto. Tempera e Acquerello su cartone. Firmato e datato; 50x35; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: M 36/002 Segnatura definitiva b. 18, fasc. 396 397 "IV Giornata della Neve" Titolo "IV Giornata della Neve"
LE FOTO RELATIVE A QUESTA MANIFESTAZIONE SONO STATE DONATE A C.S.A.C., UNIVERSITA’ DI PARMA, SECONDA DONAZIONE, 2005. TALE MATER. FOTOGRAFICO E’ STATO FATTO ESEGUIRE E A CARICO DI FIAMMETTA PADOVA. ATTO NOTARILE NEL 2013.
Estremi cronologici 1938 Fondo Goliardo Padova Contenuto Tempera su cartone. Firmato e non datato; 48x33; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: M 38/001 Segnatura definitiva b. 18, fasc. 397 "Cartella 4" Tipologia del livello di descrizione Sottosottoserie Estremi cronologici 1927 - 1945 Consistenza 9 fascicoli Numero unità archivistiche 9 Unità archivistiche 398 "Incisioni di Goliardo Padova" (Album 8) Titolo "Incisioni di Goliardo Padova" (Album 8) Estremi cronologici 1927 - 1932 Contenuto TALE ALBUM E’ STATO CREATO DALL’ARTISTA
Album grigio privato delle pagine in cartoncino e riutilizzato come cartelletta per contenere le seguenti Incisioni: 1. "La Chiesa di S. Maria presso Casalmaggiore". Incisione; firmata, 1927; 24x33. Catalogo Generale Selettivo: I 27/000. 2. "La Chiesa di S. Maria presso Casalmaggiore". Incisione; firmata, 1927; 24x33. Catalogo Generale Selettivo: I 27/000 bis. 3. "La Chiesa di S. Maria presso Casalmaggiore". Incisione; firmata, 1927; 24x33. Catalogo Generale Selettivo: I 27/000 tris. 4. "La Chiesa di S. Maria presso Casalmaggiore". Incisione; firmata, 1927; 24x33. Catalogo Generale Selettivo: I 27/000 quadr. 5. "La Torre dell'OspedaIe". Xilografia; firmata, 1928; 35x25. Catalogo Generale Selettivo: I 28/O00. 6. "Chiesina del Morot". Puntasecca; firmata, 1928; 24x16. Catalogo Generale Selettivo: I 28/001. 7. "Chiesina del Morot". Puntasecca; firmata, 1928; 24x16. Catalogo generale selettivo: I 28/001 bis. 8. "Campanile a Casalmaggiore". Puntasecca; firmata; 24x16. Catalogo Generale Selettivo: I 28/002. 9. "La Partita" 23/30. Xilografia; firmata; 25x35. Catalogo Generale Selettivo: I 32/000. 10. "La Partita" 1/30. Xilografia; firmata; 25x35. Catalogo Generale Selettivo: I 32/000 bis. 11. "La Partita" 1/30. Xilografia; firmata; 25x35. Catalogo Generale Selettivo: I 32/000 tris. 12. "Tre Manichini in movimento" n.1, 6/12. Xilografia; firmata,1932; 40x30. Catalogo Generale Selettivo: I 32/200. Fondo Goliardo Padova 13. "Tre Manichini in movimento" n.1, 8/12. Xilografia; firmata, 1932; 40x30. Catalogo Generale Selettivo: I 32/200 bis. 14. "Tre Manichini in movimento" n.2, 26/12. Xilografia; firmata, 1932; 40x30. Catalogo Generale Selettivo: I 32/300. 15. "Il Negoziante di formaggio" 1/6. Xilografia; firmata, 1932; 31x31. Catalogo Generale Selettivo: l 32/400. 16. "Figura seduta" 3/10. Xilografia; firmata,1932; 31x21. Catalogo Generale Selettivo: I 32/600. 17. "Figura seduta" 5/10. Xilografia; firmata,1932; 31x21. Catalogo Generale Selettivo: l 32/600 bis. 18. "Figura seduta" 8/10. Xilografia; firmata,1932; 31x21. Catalogo Generale Selettivo: l 32/600 tris. 19. "Suonatore" 4/8. Xilografia; firmata,1932; 24x22. Catalogo Generale Selettivo: 1 32/800. Segnatura definitiva b. 19, fasc. 398 399 "Disegni di varie Epoche" (Album 8 bis) Titolo "Disegni di varie Epoche" (Album 8 bis) Estremi cronologici 1930 - 1932 Contenuto
Album Grigio in cartoncino con solo due pagine rimaste e 4 Disegni incollati: 1. "Mio padre dopo cena". Disegno a matita; firmato, 1930; 14x20. Catalogo Generale Selettivo: D 30/002. 2. "Mia madre dopo cena". Disegno a matita; firmato, 1930; 14x20. Catalogo Generale Selettivo: D 30/003. 3. "Modella Bulgara che danza". Disegno a inchiostro e sanguigna; firmato, 1932; 26x22. Catalogo Generale Selettivo: D 32/001. 4. "Modella Bulgara seduta". Disegno a inchiostro e sanguigna; firmato; 1932; 26x22. Catalogo Generale Selettivo: D 32/002. Segnatura definitiva b. 19, fasc. 399 400 "Idee" (Album 10) Titolo "idee" (Album 10) Estremi cronologici 1931 - 1934 Contenuto Album contenente Disegni e Acquarelli incollati alle pagine in cartoncino, per un totale di 15 opere: Queste Opere sono state eseguite all’Accademia di Belle Arti di Parma. Direttore Guido Marussig.
Pagina 1 1. "Idea per Fonte Battesimale". Disegno a matita grassa; firmato, 1931; 28x22. Catalogo Generale Selettivo: D 31/022. 2. "Bozzetto Ambiente XV secolo". Disegno a matita colorato; non firmato, 1932; 14x22. Catalogo Generale Selettivo: D 32/019. 3. "Decorazione Murale gusto XV secolo". Disegno a matita colorato; non firmato, 1932; 19x20. Catalogo Generale Selettivo: D 32/020. 4. "Tarsia allestimento di Farmacia per un Convento". Disegno a matita colorato; firmato, 1932; 17x22. Catalogo Generale Selettivo: D 32/021. Pagina 2 5. "Sala per la Direzione di un importante Istituto d'Arte" 1. Acquarello; non firmato, 1933; 22x25. Catalogo
Generale Selettivo: A 33/000. Fondo Goliardo Padova 6. "Sala per la Direzione di un Importante Istituto d'Arte" 2. Acquarello; non firmato, 1933; 20x24. Catalogo Generale Selettivo: A 33/001. Pagina 3 7. "Mobili per Studio". Disegno a matita; non firmato, 1932; 29x19. Catalogo Generale Selettivo: D 32/O22. 8. "Tarsie". Disegno a matita; non firmato, 1932; 20x14. Catalogo Generale Selettivo: D 32/023. Pagina 4 9. "Studio per Fregio" 1. Disegno a matita grassa; non firmato, 1932; 12x17. Catalogo Generale Selettivo: D 32/024. 10. "Studio per Fregio" 2. Disegno a matita grassa; non firmato, 1932; 12x17. Catalogo Generale Selettivo: D 32/025. 11. "Atrio di una Casa di Campagna. Una parete". Disegno a matita grassa; firmato, 1933; 18x21. Catalogo Generale Selettivo: D 33/002 bis. Pagina 5 12. "Idea-Bozzetto per Diploma". Acquarello; non firmato, 1934; 23x29. Catalogo Generale Selettivo: A34/O00. 13. "Decorazione per Cappella Funeraria". Disegno a matita grassa; firmato, 1931; 22x16. Catalogo Generale Selettivo: D 31/023. Pagina 6 14. "Atrio per Osteria di lusso". Disegno a matita colorato; firmato, 1934; 21x25. Catalogo Generale Selettivo: D 34/002. 15. "Pannello per Osteria di lusso". Disegno a matita grassa; non firmato, 1934; 21x28. Catalogo Generale Selettivo: D 34/003. Segnatura definitiva b. 19, fasc. 400 401 "Disegni vari dal 1931 al 1935" (Album 9) Titolo "Disegni vari dal 1931 ai 1935" (Album 9) Estremi cronologici 1931 - 1935 Contenuto Album grigio in cartoncino con "Disegni vari" incollati sulle pagine. 1. "Paesaggio dell'Appennino". Disegno a china e pastello; firmato, 1931; 21x27. Catalogo Generale Selettivo: D 31/008. 2. "Veduta di Casalmaggiore". Disegno a china e pastello; firmato, 1931; 22x28. Catalogo Generale Selettivo: D 31/009. 3. "Paesaggio dell`Appennino". Disegno a china e pastello; firmato, 1931; 21x27. Catalogo Generale Selettivo: D 31/010. 4. "Paesaggio dell'Appennino". Disegno a china e pastello; firmato, 1931; 21x31. Catalogo Generale Selettivo: D 31/011. 5. "Paesaggio del Casalasco". Disegno a china; firmato, 1932; 24x32. Catalogo Generale Selettivo: D 32/005. 6. "Barzio. Ricordo di un giorno..". Disegno a china; firmato, 1932; 21x31. Catalogo Generale Selettivo: D32/002 bis.
7. "Figura Femminile". Disegno a china; firmato, 1933; 28x21. Catalogo Generale Selettivo: D 33/003. 8. "Venditrice ambulante della Carnia". Disegno a china; firmato, 1933; 22x26. Catalogo Generale Selettivo: D 33/004. 9. "Studio per il «Grande Inizio>›". Disegno a china; firmato, 1934; 42x31. Catalogo Generale Selettivo: D 34/001. 10. "Studio Affresco «La Resurrezione››". Disegno a china; firmato, 1935; 19x33. Catalogo Generale Selettivo: G 35/012. 11. "Bozzetto per «La Sana Vita››". Disegno a china; firmato, 1935; 21x32. Catalogo Generale Selettivo : G 35/013. 12. "Studio per un Affresco". Disegno a china; firmato, 1935; 21x31. Catalogo Generale Selettivo: G 35/014. Fondo Goliardo Padova Segnatura definitiva b. 19, fasc. 401 402 "Figure in Costume" (Album) Titolo "Figure in Costume" (Album) Estremi cronologici 1933 Contenuto Album con 7 Disegni di Figure Umane. Disegni a matite colorate. 1. Venditore di uccelli 2. Spazzacamino 3. Cenciaiolo 4. Venditrice di fragole 5. Venditore di dolci 6. Stiratrice 7. Venditore di quadri Non firmati e non datati, MA CATALOGATI; 27x18; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: da D 33/007 al D 33/013 Segnatura definitiva b. 19, fasc. 402 403 "Costumi Militari" (Album) Titolo "Costumi Militari" (Album) Estremi cronologici 1933 Contenuto Album con 3 Disegni di Costumi Militari. Disegni a matite colorate. 1. Artiglieria Estense Modenese 2. Artiglieria Parmense e Piemontese 3. Artiglieria Toscana e Napoletana Non firmati e non datati MA CATALOGATI; 29x23; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: da D 33/014 al D 33/O16 Segnatura definitiva b. 19, fase. 403 404 "lmpaginazioni, Bozzetti, Grafici Illustrativi e Pubblicitari" (Album 5) Titolo "lmpaginazioni, Bozzetti, Grafici Illustrativi e Pubblicitari" (Album 5)
Fondo Goliardo Padova Estremi cronologici 1934 - 1936 Contenuto Album grigio in cartoncino di "49 Fogli in pagine numerate da 1 a 14"; i Disegni sono incollati alle pagine. Distinta dei Disegni: Pagina 1 - "Pubblicità Soc. Alemagna". Disegno a china; non firmato, 1935; 26x20. Catalogo Generale Selettivo: G 35/025. - "Bozzetto Pubblicità Soc. Saffa". Disegno a china; firmato, 1935; 22x32. Catalogo Generale Selettivo: G 35/021. Pagina 2 - "Marino e Morino" 1. Disegno a china; firmato, 1935; 24x35. Catalogo Generale Selettivo: G 35/O22. Pagina 3 - "Marino e Morino" 2. Disegno a china; firmato, 1935; 33x20. Catalogo Generale Selettivo: G 35/023. - "Marino e Morino" 3. Disegno a china; firmato, 1935; 33x20. Catalogo Generale Selettivo: G 35/024. Pagina 4 - "Marino e Morino" 4. Disegno a china; firmato, 1935; 66X18. Catalogo Generale Selettivo: G 35/028. - "Cori popolari". Tempera su carta; non firmato, 1935; 23x16. Catalogo Generale Selettivo: G 35/029. Pagina 5 - "Littorali del Volo a Vela", 2 Bozzetti. Disegni a china e tempera; firmati, 1935; 30x22. Catalogo Generale Selettivo: M 35/004. Pagina 6 - "La Ticinese", 3 Bozzetti. Disegni a china e tempera; non firmati, 1934; 24x17. Catalogo generale selettivo: M 34/008. Pagina 7 - "Bozzetti vari per Manifesti", 3 Disegni. Matita e Acquerello; uno firmato, 1935; 15x10. Catalogo Generale Selettivo: G 35/038. Pagina 8 - "III Mostra del Mare", 2 Bozzetti. Disegni a matita; non firmato, 1935; 20x15. Catalogo Generale Selettivo: G 35/036. - "lV Littoriali dello Sport", 2 Bozzetti. Disegni a chine colorate; non firmati, 1935; 20x15. Catalogo Generale Selettivo: G 35/037. Pagina 9 - "Veglia del GUF", 9 Bozzetti. Disegni Preparatori a matita e tempera; non firmati, 1935; 16x12 ciascuno. Catalogo Generale Selettivo M 35/003. Pagina 10 - "Pasta Buitoni", "Fiera di Milano", 8 Bozzetti. Disegni a matita e tempera; non firmati, 1934~1935;16X11. Catalogo Generale Selettivo G 35/040. Pagina 11 - "Agonali Opera Balilla". Disegno a tempera; non firmato, 1936; 31x21. Catalogo Generale Selettivo M 36/010. - "Festa dell'uva di Merano", 2 Bozzetti. Disegno a tempera; non firmato, 1936; 23x16. Catalogo Generale Selettivo G 36/011. Pagina 12 - "20° Esposizione Biennale d'Arte - Venezia", 4 Bozzetti. Disegno a matita e acquerello; non firmato, 1936; 20x15. Catalogo Generale Selettivo G 36/001. Pagina 13 - "Bozzetto «SAI Cristall››". Disegno a china e tempera; firmato, 1934; 48x30. Catalogo Generale Selettivo G 34/O06. Pagina 14 - "Bozzetto per il Diploma del «Corso di Taglio›› del Dopolavoro Provinciale di Milano". Disegno a china; firmato, 1935; 24x33. Catalogo Generale Selettivo G 35/019. - "Bozzetto Pubblicità Saffa". Disegno a china; firmato, 1935; 30x23. Catalogo Generale Selettivo G 35/020. Segnatura definitiva b. 19, fasc. 404 405 Fondo Goliardo Padova "Mondo d'Oggi" e altre Illustrazioni (Album 7) Titolo "Mondo d'Oggi “e altre Illustrazioni (Album 7) Estremi cronologici 1934 - 1938 Contenuto Album grigio in cartoncino con "39 Illustrazioni" a Stampa incollate sulle Pagine numerate da 1 a 18. Le Illustrazioni furono pubblicate sulle seguenti Riviste: "Libro e Moschetto" (1934, 1935, 1936) "Mondo d'Oggi" (1935) "La Domenica Sportiva" (1935) "Gazzetta dell'Emilia" (1937) "Cremona" (1938) Segnatura definitiva
b. 19, fasc. 405 406 "Disegni tolti dalle Cartelle di varie Epoche" (Album 6) Titolo "Disegni tolti dalle Cartelle di varie Epoche" (Album 6) Estremi cronologici 1935 - 1945 Contenuto Album grigio riutilizzato come Cartelletta e contenente 13 Disegni sciolti. Distinta dei disegni: 1. "Pomeriggio di ottobre in Paese". Disegno a china; firmato, 1935; 21x21. Catalogo Generale Selettivo : D 35/001. 2. "Pomeriggio in Piazza". Disegno a china; firmato, 1935; 21x27. Catalogo Generale Selettivo: D 35/002. 3. “Tacchino - studio". Disegno a matita; firmato, 1939, 21x30. Catalogo Generale Selettivo: D 39/003. 4. "Conigli - studio 1". Disegno a Contè; firmato, 1939, 27x34. Catalogo Generale Selettivo: D 39/004. 5. "Conigli - studio 2". Disegno a Contè; firmato, 1939, 25x34. Catalogo Generale Selettivo: D 39/005. 6. "Conigli - studio 3". Disegno a Contè; firmato, 1939, 25x34. Catalogo Generale Selettivo: D 39/O06. 7. "Conigli - studio 4". Disegno a Contè; firmato, 1939, 24x34. Catalogo Generale Selettivo: D 39/007. 8. "Conigli - studio 5". Disegno a Contè; firmato, 1939, 25x34. Catalogo Generale Selettivo: D 39/008. 9. "Conigli - studio 6". Disegno a Contè; firmato, 1939, 25x34. Catalogo Generale Selettivo: D 39/009. 10. "I Maiali" - studio. Disegno a Contè; firmato, 1939, 34x43. Catalogo Generale Selettivo: D 39/010. 11. "Anatra con ali incrociate" - studio. Disegno a Contè; firmato, 1939, 34x43. Catalogo Generale Selettivo: D 39/011. 12. "Gatto Mamon". Disegno a Contè; firmato, 1945, 25x34. Catalogo Generale Selettivo: D 45/002. 13. "Gatto Mamon". Disegno a Matita; firmato, 1945, 16x15. Catalogo Generale Selettivo: D 45/003. Segnatura definitiva b. 19, fasc. 406 Fondo Goliardo Padova "Disegni. Invenzioni. Disegni Politici Tipologia del livello di descrizione Sottosottoserie Estremi cronologici Circa 1920 - circa 1960 Consistenza 6 fascicoli Contenuto I Materiali qui raccolti erano contenuti in una Cartelletta di cartoncino intitolata "Disegni. Invenzioni. Disegni Politici" e firmata dallo stesso Goliardo Padova. Si è ritenuto opportuno mantenere unito questo nucleo di Disegni cosi come lo stesso Artista lo ha conservato, creando una ulteriore voce di complesso. I Fascicoli sono costituiti da Schizzi e Bozzetti di Studio a matita e ad acquerello. Le unità sono state individuate da Fiammetta Padova.
NON SONO STATI SCORPORATI, COME PER ALTRE RACCOLTE CREATE DALL’ARTISTA…
Numero unità archivistiche 6 Unità archivistiche 407 Studi per Pittura Murale Titolo Studi per Pittura Murale Contenuto Piccolo Album privo di legatura costituito da 24 Fogli con Schizzi e Bozzetti a matita raffiguranti Figure Umane. Si tratta probabilmente di Studi per una Pittura Murale. 10,5x18 Segnatura definitiva b. 20, fasc. 407 408 Studi per Cappelle ed Edicole Funerarie Titolo Studi per Cappelle ed Edicole Funerarie Estremi cronologici [Circa 1920] - [circa 19301 Contenuto 58 Disegni a matita e 6 Bozzetti a matita e acquerello su Fogli di diverso formato raffiguranti Elementi Architettonici, Altari, Elementi Decorativi, Urne, etc. probabili Studi per la realizzazione di Cappelle ed Edicole Funerarie. Su alcuni Bozzetti sono presenti note manoscritte di Goliardo.
SI POSSONO VEDERE GLI SCRITTI PREPARATI DA FIAMMETTA PADOVA NEI 22 RACCOGLITORI ALLEGATI AL MATERIALE DEL FONDO, X ACCORDI PRESI PRECEDENTEMENTE, ALLA PRESENZA DI DR. GRAFFI, DIRIGENTE BIBLIOTECA D’ARTE. Vv. PAG. 148
Fondo Goliardo Padova Segnatura definitiva b. 20, fasc. 408 409 Studio per Natura Morta Titolo Studio per Natura Morta Contenuto Studio a tempera su carta di formato irregolare raffigurante Vasi, una Brocca e una Coppa. Segnatura definitiva b. 20, fase. 409 410 Maschere e Figure Umane Titolo Maschere e Figure Umane Estremi cronologici [Circa 1950] Contenuto 9 Schizzi a matita e 1 a Pastello raffiguranti Studi per Maschere e Figure Umane. I Fogli utilizzati da Goliardo per i Disegni sono di diverso formato e spesso si tratta di carta di riciclo Segnatura definitiva b. 20, fasc. 410 411 "Disegni per Decorazioni Murali" Titolo "Disegni per Decorazioni Murali" Estremi cronologici [Circa 1960] Contenuto Un Foglio 35X47,5, un Foglio di riciclo e 2 buste con Disegni a penna per Decorazioni Murali. Segnatura definitiva b. 20, fase. 411 412 "Architettura. Decorazione" Titolo "Architettura. Decorazione" pag.164 di181 Fondo Goliardo Padova Contenuto 88 Bozzetti a matita raffiguranti Elementi Architettonici e Decorativi realizzati su Fogli di diverso formato, spesso di riciclo. Segnatura definitiva b. 20, fase. 412 Disegni e bozzetti 1962-1964

Fondo Goliardo Padova Tipologia del livello di descrizione:
OPERE ESEGUITE PER ISTITUZIONI PUBBLICHE:
ATRIO E PALESTRA SCUOLA MEDIA CASALMAGGIORE (CR)
CONCORSI I.N.A.I.L. (VARIE SEDI)
PANNELLI PER IL MUNICIPIO DI COLORNO (PR), non citati dall’Archivista
BOZZETTI PREPARATORI, CATALOGATI, CON FOTO E CD DIGITALI

Sottosottoserie Estremi cronologici 1962 - 1964 Consistenza 47 fascicoli
Contenuto Raccolta di Bozzetti realizzati con tecniche diverse. Storia archivistica Il Fascicolo è stato creato da Fiammetta Padova. ` Il "Po n.3" e "Il Po n.4" sono incollati sullo stesso cartoncino. "La lavorazione del Parmigiano n.1" e n.2 sono incollati sullo stesso cartoncino.
Catalogati individualmente Numero unità archivistiche 47 Unità archivistiche 413 "Idee per un Pannello dell'Atrio nella Nuova Scuola Media di Casalmaggiore" (Agricoltura n.1) Titolo "Idee per un Pannello dell'Atrio nella Nuova Scuola Media di Casalmaggiore" (Agricoltura n.1) Estremi cronologici 1962 Contenuto Tempera/china su carta. Firmato e non datato; 44x10; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: T 62/038 Segnatura definitiva b. 21, fasc. 413 Fondo Goliardo Padova 414 ’’Idee per un Pannello dell’Atrio nella Nuova Scuola Media di Casalmaggiore’’ (Agricoltura n.2) Titolo "Idee per un Pannello dell'Atrio nella Nuova Scuola Media di Casalmaggiore" (Agricoltura n.2) Estremi cronologici 1962 Contenuto Tempera/china su carta. Firmato e non datato; 44x10; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: T 62/039 Segnatura definitiva b. 21, fasc. 414 415 ’’Idee per un Pannello dell’Atrio nella Nuova Scuola Media di Casalmaggiore’ (Agricoltura n.3) Titolo "Idee per un Pannello dell'Atrio nella Nuova Scuola Media di Casalmaggiore" (Agricoltura n.3) Estremi cronologici 1962 Contenuto Tempera/china su carta. Firmato e non datato; 44x10; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: T 62/040 Segnatura definitiva b. 21, fasc. 415 416 ’’Idee per un Pannello dell’Atrio nella Nuova Scuola Media di Casalmaggiore’’ (Agricoltura n.4) Titolo "Idee per un Pannello dell'Atrio nella Nuova Scuola Media di Casalmaggiore" (Agricoltura n.4) Estremi cronologici 1962 Contenuto Tempera/china su carta. Firmato e non datato; 44x10; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: T 62/O41 Segnatura definitiva b. 21, fasc. 416 417 Fondo Goliardo Padova "Idee per un Pannello nella Palestra nella nuova Scuola Media di Casalmaggiore” (n.1) Titolo "Idee per un Pannello nella Palestra nella nuova Scuola Media di Casalmaggiore" (n.1) Estremi cronologici 1962 Contenuto Tempera/china su carta. Firmato e datato; 34x12; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: T 62/030 Segnatura definitiva b. 21, fasc. 417 418 "Idee per un Pannello nella Palestra nella nuova Scuola Media di Casalmaggiore" (n.2) Titolo "Idee per un Pannello nella Palestra nella nuova Scuola Media di Casalmaggiore" (n.2) Estremi cronologici 1962 Contenuto Tempera/china su carta. Firmato e datato; 34x12; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: T 62/031 Segnatura definitiva b. 21, fasc. 418 419 "Idee per un Pannello nella Palestra nella nuova Scuola Media di Casalmaggiore" (n.3) Titolo "Idee per un Pannello nella Palestra nella nuova Scuola Media di Casalmaggiore" (n.3) Estremi cronologici 1962 Contenuto Tempera/china su carta. Firmato e datato; 34x12; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: T 62/032 Segnatura definitiva b. 21, fasc. 419 Fondo Goliardo Padova 420 "Idee per un Pannello nella Palestra nella nuova Scuola Media di Casalmaggiore" (n.4) Titolo "Idee per un Pannello nella Palestra nella nuova Scuola Media di Casalmaggiore" (n.4) Estremi cronologici 1962 Contenuto Tempera/china su carta. Firmato e datato; 34x12; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: T 62/O33 Segnatura definitiva b. 21, fasc. 420 421 "Concorso per Opere d'Arte per I' Edificio in Ostuni" - Casa di Riposo INAIL per Grandi Invalidi (n.1) Titolo "Concorso per Opere d'Arte per I' Edificio in Ostuni" Casa di Riposo INAIL per Grandi Invalidi (n.1) Estremi cronologici 1962 Contenuto Tempera/china su carta. Non firmato e non datato; 30x45; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: T 62/022 Titolo originale: "Concorso per Opere d'Arte per I’ Edificio in Ostuni, Gruppo A, destinato alla Casa di Risposo dell'INAIL per Grandi Invalidi". Segnatura definitiva b. 21, fasc. 421 422 "Concorso per Opere d'Arte per l'Edificio in Ostuni" - Casa di Riposo INAIL per Grandi Invalidi (n.2) Titolo "Concorso per Opere d'Arte per I' Edificio in Ostuni" - Casa di Riposo INAIL per Grandi Invalidi (n.2) Estremi cronologici 1962 Contenuto Tempera/china su carta. Non firmato e non datato; 30x45; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: non catalogato CONTROLLARE SE NON E’ CATALOGATO ?? Titolo originale: "Concorso per Opere d'Arte per I' Edificio in Ostuni, Gruppo A, destinato alla Casa di Risposo dell'INAIL per Grandi Invalidi".
Fondo Goliardo Padova Segnatura definitiva b. 21, fasc. 422 423 "Concorso per Opere d'Arte per l'Edificio in Ostuni" - Casa di Riposo INAIL per Grandi Invalidi (n.3) Titolo "Concorso per Opere d'Arte per l'Edificio in Ostuni" - Casa di Riposo INAIL per Grandi Invalidi (n.3) Estremi cronologici 1962 Contenuto Tempera/china su carta. Non firmato e non datato; 30x45; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: T 62/021 Titolo originale: "Concorso per Opere d`Arte per l'Edificio in Ostuni, Gruppo A, destinato alla Casa di Risposo INAIL per Grandi Invalidi". Segnatura definitiva b. 21, fasc. 423 424 "Concorso per Opere d'Arte per l'Edificio in Ostuni" - Casa di riposo INAIL per Grandi Invalidi (n.4) Titolo "Concorso per Opere d'Arte per l'Edificio in Ostuni" - Casa di Riposo INAIL per Grandi Invalidi (n.4) Estremi cronologici 1962 Contenuto Tempera/china su carta. Non firmato e non datato; 40x59; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: non catalogato CONTROLLARE SE NON E’ CATALOGATO??
Titolo originale: "Concorso per Opere d'Arte per l'Edificio in Ostuni, Gruppo B, destinato alla Casa di Risposo INAIL per Grandi Invalidi". Segnatura definitiva b. 21, fasc. 424 425 "Concorso per Opere d'Arte per l'Edificio in Rimini" - Sede INAIL (n.1) Titolo "Concorso per Opere d`Arte per l'Edificio in Rimini" - Sede INAIL (n.1) Estremi cronologici 1962 Fondo Goliardo Padova Contenuto Tempera/china su carta. Firmato e non datato; 30x45; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: non catalogato. CONTROLLARE SE NON CATALOGATO??
Titolo originale: "Concorso per Opere d'Arte per l'Edificio in Rimini, Gruppo A, destinato alla Sede INAIL". Segnatura definitiva b. 21, fasc. 425 426 "Concorso per Opere d'Arte per I' Edificio in Rimini" - Sede INAIL (n.2) Titolo "Concorso per Opere d'Arte per l'Edificio in Rimini" - Sede INAIL (n.2) Estremi cronologici 1962 Contenuto Tempera/china su carta. Non firmato e non datato; 30x45; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: T 62/023 Titolo originale: "Concorso per Opere d'Arte per l'Edificio in Rimini, Gruppo A, destinato alla Sede INAIL". Segnatura definitiva b. 21, fasc. 426 427 "Concorso per Opere d'Arte per l'Edificio in Rimini" - Sede INAIL (n.3) Titolo "Concorso per Opere d'Arte per I' Edificio in Rimini" - Sede INAIL (n.3) Estremi cronologici 1962 Contenuto Tempera/china su carta. Non firmato e non datato; 30x45; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: non catalogato. CONTROLLARE SE NON CATALOGATO ?? Titolo originale: "Concorso per Opere d'Arte per l'Edificio in Rimini, Gruppo A, destinato alla Sede INAIL". Segnatura definitiva b. 21, fasc. 427 428 "Concorso per Opere d'Arte per l'Edificio Genova-Sampierdarena-Legnano-Monza-Venezia" - Sede INAIL (1) Titolo "Concorso per Opere d'Arte per I' Edificio in Genova-Sampierdarena-Legnano-Monza-Venezia"- Sede INAIL (1) Estremi cronologici
Fondo Goliardo Padova 1962 Contenuto Tempera su carta. Non firmato e non datato; 40x58; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: non catalogato. CONTROLLARE SE NON CATALOGATO Titolo originale: "Concorso per Opere d'Arte per l'Edificio in Genova-Sampierdarena, Gruppo B, nella Sede INAIL e per l'Edificio in Legnano, gruppo B, nella Sede INAIL e per l'Edificio in Monza, Gruppo B, nella Sede INAIL e per l'Edificio in Venezia, Gruppo B, nella Sede INAIL". Segnatura definitiva b. 21, fasc. 428 429 "Concorso per Opere d'Arte per l'Edificio in Genova-Sampierdarena-Legnano-Monza-Venezia" – Sede INAIL (2) Titolo "Concorso per Opere d`Arte per l’Edificio in Genova-Sampierdarena-Legnano-Monza-Venezia" Sede INAIL (2) Estremi cronologici 1962 Contenuto Tempera su carta. Non firmato e non datato; 40x58; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: non catalogato. CONTROLLARE SE NON CATALOGATO
Titolo originale: "Concorso per Opere d'Arte per l'Edificio in Genova-Sampierdarena, Gruppo B, nella Sede INAIL e per l'Edificio in Legnano, Gruppo B, nella Sede INAIL e per l'Edificio in Monza, Gruppo B, nella Sede INAIL e per l'Edificio in Venezia, Gruppo B, nella Sede INAIL". Segnatura definitiva b. 21, fasc. 429 430 "Concorso per Opere d'Arte per l'Edificio in Genova e per l'Edificio in Venezia – Sedi INAIL" Titolo "Concorso per Opere d'Arte per l'Edificio in Genova e per l`Edificio in Venezia - Sedi INAIL" Estremi cronologici 1962 Contenuto Tempera su carta. Non firmato e non datato; 48x58; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: T 62/025. Titolo originale: "Concorso per Opere d'Arte per l'Edificio in Genova, Gruppo B, nella Sede INAIL e per L’Edificio in Venezia, Gruppo B, nella sede INAIL". Segnatura definitiva b. 21, fasc. 430
Fondo Goliardo Padova 431 "Concorso per Opere d'Arte per gli edifici in Cremona e Padova" - Sedi INAIL (1) Titolo "Concorso per Opere d'Arte per gli Edifici in Cremona e Padova", Sedi INAIL (1) Estremi cronologici 1962 Contenuto Tempera su carta. _ Non firmato e non datato; 30x45; senza cornice. Catalogo generale selettivo: T 62/028. Titolo originale: "Concorso per Opere d'Arte per l'Edificio in Cremona, destinato alla Sede INAIL e per l`Edificio in Padova, Gruppo A, destinato a Centro Traumatologico Ortopedico INAIL". Segnatura definitiva b. 21, fase. 431 432 "Concorso per Opere d'Arte per gli Edifici in Cremona e Padova “, Sedi INAIL (2) Titolo "Concorso per Opere d'Arte per gli Edifici in Cremona e Padova" - Sedi INAlL (2) Estremi cronologici 1962 Contenuto Tempera su carta. Non firmato e non datato; 30x45; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: T 62/O24. Titolo originale: "Concorso per Opere d'Arte per l`Edificio in Cremona, gruppo A, destinato alla Sede INAlL e Per l'Edificio in Padova, gruppo A, destinato a Centro Traumatologico Ortopedico INAIL". Segnatura definitiva b. 21, fasc. 432 433 "Concorso per Opere d'Arte per gli Edifici in Cremona e Padova" - Sedi INAIL (3) Titolo "Concorso per Opere d'Arte per gli Edifici in Cremona e Padova" - Sedi INAIL (3) Estremi cronologici 1962 Contenuto Tempera su carta. Non firmato e non datato; 30x45; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: non catalogato CONTROLLARE SE NON CATALOGATO Titolo originale: "Concorso per Opere d'Arte per l'Edificio in Cremona, gruppo A, destinato alla Sede INAIL e Per l'Edificio in Padova, gruppo A, destinato a Centro Traumatologico Ortopedico INAIL".
Fondo Goliardo Padova Segnatura definitiva b. 21, fasc. 433 434 "Concorso per Opere d'Arte per gli Edifici in Cremona e Padova" - Sedi INAIL (4) Titolo "Concorso per Opere d'Arte per gli Edifici in Cremona e Padova" - Sedi INAIL (4) Estremi cronologici 1962 Contenuto Tempera su carta. Non firmato e non datato; 30x45; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: non catalogato CONTROLLARE SE NON CATALOGATO Titolo originale: "Concorso per Opere d'Arte per I` Edificio in Cremona, gruppo A, destinato alla Sede INAIL e per I' Edificio in Padova, gruppo A, destinato a Centro Traumatologico Ortopedico INAIL". Segnatura definitiva b. 21, fasc, 434 435 "Concorso per Opere d'Arte per gli Edifici in Rimini, Cremona, Padova - Sedi INAIL" (1) Titolo "Concorso per Opere d`Arte per gli Edifici in Rimini, Cremona, Padova - Sedi INAIL" (1) Estremi cronologici
1962 Contenuto Tempera/china su carta. Non firmato e non datato; 30x45; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: T 62/026 Titolo originale: "Concorso per Opere d'Arte per I'edificio in Rimini, gruppo A, destinato alla Sede INAIL e per l’Edificio in Cremona, gruppo A, destinato alla Sede INAIL e per I’ Edificio in Padova, gruppo A, destinato a Centro Traumatologico Ortopedico INAIL". Segnatura definitiva
b. 21, fasc. 435 436 "Concorso per opere d'arte per gli edifici in Rimini, Cremona, Padova - Sedi INAIL" (2) Titolo "Concorso per Opere d'Arte per gli Edifici in Rimini, Cremona, Padova - Sedi INAIL" (2) Estremi cronologici 1962 Contenuto Tempera su carta. Non firmato e non datato; 30x45; senza cornice. Fondo Goliardo Padova Catalogo Generale Selettivo: non catalogato. CONTROLLARE SE NON CATALOGATO
Titolo originale: "Concorso per Opere d`Arte per l'Edificio in Rimini, gruppo A, destinato alla Sede INAIL e per l'Edificio in Cremona, gruppo A, destinato alla Sede dell'INAIL e per l'Edificio in Padova, gruppo A, destinato a Centro Traumatologico Ortopedico INAIL". Segnatura definitiva b. 21, fasc. 436 437 . "Concorso per opere d'arte per gli edifici in Rimini, Cremona, Padova - Sedi INAIL" (3) Titolo "Concorso per Opere d'Arte per gli Edifici in Rimini, Cremona, Padova - Sedi INAIL" (3) Estremi cronologici 1962 Contenuto Tempera su carta. Non firmato e non datato; 30x45; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: T 62/027. Titolo originale: "Concorso per Opere d'Arte per l'Edificio in Rimini, gruppo A, destinato alla Sede INAIL e per l'Edificio in Cremona, gruppo A, destinato alla Sede INAIL e per l'Edificio in Padova, gruppo A, destinato a Centro Traumatologico Ortopedico INAIL". Segnatura definitiva b. 21, fasc. 437 438
Disegni e Bozzetti preparatori per cinque Pannelli eseguiti per il Comune di Colorno (PR)
QUESTO MATERIALE APPARTIENE AI LAVORI ESEGUITI PER PUBBLICHE ISTITUZIONI, CORREDATI DA FOTO E CD, CATALOGATI DA FIAMMETTA PADOVA, SU SCRITTI DELL’ARTISTA.
PURTROPPO L’ARCHIVISTA BIANCHI NON SI E’ ACCERTATA DI QUESTE INDICAZIONI E QUINDI TALE MATERIALE NON APPARE NELLA SUA ESATTA COLLOCAZIONE. NON SI COMPRENDONO I SOGGETTI CREATI, CHE SEGUONO IL TEMA DELLE ATTIVITA’ DEL TERRITORIO PARMENSE, AD ESEMPIO LA PREPARAZIONE DEL FORMAGGIO ‘’ PARMIGIANO’’.

‘’Maiali a Gramignazzo n. 1’’
Titolo "Maiali a Gramignazzo n.1" Estremi cronologici
1964 Contenuto Sanguigna su carta. Firmato e datato; 36x48; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: P 64/O04 Segnatura definitiva b. 21, fasc. 438 439 ’’Maiali a Gramignazzo n.2"
Titolo "Maiali a Gramignazzo n.2" Estremi cronologici 1964
Fondo Goliardo Padova Contenuto Sanguigna e Pastello Contè su carta. Firmato e datato; 36x48; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: P 64/O05 Segnatura definitiva b. 21, fasc. 439 440 "Lavorazione del pomodoro n.1" Titolo "Lavorazione del pomodoro n.1" Estremi cronologici
1964 Contenuto Pastello Contè su carta. Firmato e non datato; 36x48; senza cornice, Catalogo Generale Selettivo: P 64/006. Segnatura definitiva b. 21, fase. 440 441 "Lavorazione del pomodoro n.2" Titolo "Lavorazione del pomodoro n.2" Estremi cronologici 1964 Contenuto Pastello contè su carta. Firmato e non datato; 36x48; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: P 64/O07. Segnatura definitiva b. 21, fasc. 441 442 "Lavorazione del legno" Titolo "Lavorazione del legno" Estremi cronologici 1964 Contenuto Pastello contè su carta. Firmato e non datato; 36x48; senza cornice.
Fondo Goliardo Padova Catalogo Generale Selettivo: P 64/008. Segnatura definitiva b. 21, fasc. 442 443 "Lavorazione del Parmigiano" Titolo "Lavorazione del Parmigiano" Estremi cronologici 1964 Contenuto Pastello Contè su carta. Firmato e non datato; 36x48; senza cornice Catalogo Generale Selettivo: P 64/009. Segnatura definitiva b. 21, fasc. 443 444 "Casearia n.1" Titolo "Casearia n.1" Estremi cronologici 1964 Contenuto Tempera/china su carta. Firmato e non datato; 45x18; senza cornice Catalogo Generale Selettivo: T 64/O21. Segnatura definitiva b. 21, fasc. 444 445 "Casearia n.2" Titolo "Casearia n.2" Estremi cronologici 1964 Contenuto Tempera/china su carta. Firmato e non datato; 31x48; senza cornice Catalogo Generale Selettivo: T 64/O25.
Fondo Goliardo Padova Segnatura definitiva b. 21, fasc. 445 446 "Casearia n.3" Titolo "Casearia n.3" Estremi cronologici 1964 Contenuto Tempera/china su carta. Firmato e non datato; 23x48; senza cornice, Catalogo Generale Selettivo: T 64/O24. Segnatura definitiva b. 21, fasc. 446 447 "Il Po n.1" Titolo "Il Po n.1" Estremi cronologici 1964 Contenuto Tempera/china su carta. Firmato e non datato; 34x50; senza cornice, Catalogo Generale Selettivo: T 64/022. Segnatura definitiva b. 21, fase. 447 448 "Il Po n.2" Titolo "Il Po n.2" Estremi cronologici 1964 Contenuto Tempera/china su carta. Firmato e non datato; 32x48; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: T 64/O26. Segnatura definitiva b. 21, fasc. 448
Fondo Goliardo Padova 449 "Il Po n.3" Titolo "Il Po n.3" Estremi cronologici 1964 Contenuto Tempera/china su carta. Firmato e non datato; 22x48; senza cornice Catalogo Generale Selettivo: T 64/027. Segnatura definitiva b. 21, fasc. 449 450 "Il Po n.4" Titolo "Il Po n.4" Estremi cronologici 1964 Contenuto Tempera/china su carta. Firmato e non datato; 23x48; senza cornice Catalogo Generale Selettivo: T 64/028. Segnatura definitiva b. 21, fase. 450 451 "Agricoltura n.1" Titolo "Agricoltura n.1" Estremi cronologici 1964 Contenuto Tempera/china su carta. Firmato e non datato; 40x23; senza cornice Catalogo Generale Selettivo: T 64/018. Segnatura definitiva b. 21, fasc. 451 452 "Agricoltura n.2" Titolo "Agricoltura n.2" Estremi cronologici 1964 Contenuto Tempera/china su carta. Firmato e non datato; 40x23; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: T 64/019. Segnatura definitiva b. 21, fasc. 452 453 Fondo Goliardo Padova "Agricoltura n.3" Titolo "Agricoltura n.3" Estremi cronologici 1964 Contenuto Tempera/china su carta. Firmato e non datato; 31x48; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: T 64/031. Segnatura definitiva b. 21, fasc. 453 454 "Agricoltura n.4" Titolo "Agricoltura n.4" Estremi cronologici 1964 Contenuto Tempera/china su carta. Firmato e non datato; 24x43; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: T 64/O30. Segnatura definitiva b. 21, fasc. 454 455 "Lavorazione del Parmigiano n.1" Titolo Fondo Goliardo Padova "Lavorazione del Parmigiano n.1" Estremi cronologici 1964 Contenuto Tempera su carta. Firmato e non datato; 21x46; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: T 64/012. Segnatura definitiva b. 21, fase. 455 456 "Lavorazione del Parmigiano n.2" Titolo "Lavorazione del Parmigiano n.2" Estremi cronologici 1964 Contenuto Tempera su carta. Firmato e non datato; 21x46; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: T 64/O13. Segnatura definitiva b. 21, fasc. 456 457 "Pioppicoltura n.1" Titolo "Pioppicoltura n.1" Estremi cronologici 1964 Contenuto Tempera/china su carta. Firmato e non datato; 22x46; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: T 64/014. Segnatura definitiva b. 21, fasc. 457 458 "Pioppicoltura n.2" Titolo "Pioppicoltura n.2" Estremi cronologici 1964 Contenuto Tempera/china su carta. Firmato e non datato; 23X46; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: T 64/015. Segnatura definitiva b. 21, fasc. 458 459 Fondo Goliardo Padova "Pioppicoltura n.3" Titolo "Pioppicoltura n.3" Estremi cronologici 1964 Contenuto Tempera/china su carta. Firmato e non datato; 23x46; senza cornice. Catalogo Generale Selettivo: T 64/O16. Segnatura definitiva b. 21, fasc. 459

Tavole Per Immagini

FONDO ARCHIVIO PADOVA GOLIARDO
TAVOLE PER IMMAGINI                                                                                                                                                        OPERE ESEGUITE PER ISTITUZIONI PUBBLICHE
PALESTRA E ATRIO SCUOLA MEDIA DI CASALMAGGIORE (CR)
COMUNE DI COLORNO (PR)
CONCORSI I.N.A.I.L.
DISEGNI E BOZZETTI PREPARATORI
CD E FOTO CATALOGATE